Tabelle alimentari

30 MAG 2016
by Gerly

Una delle cose che voglio mettere a disposizione dei visitatori di questo sito sono le tabelle alimentari dei cibi in commercio.
In queste tabelle troverete elencati gli ingredienti di decine di prodotti, sia secchi che umidi.

I dati sono stati raccolti grazie alla collaborazione di diverse persone che hanno fornito le composizioni riportate sulle confezioni dei prodotti e/o da siti internet di produttori o rivenditori.
Alcune aziende, nel tempo, variano la composizione dei cibi ed è quindi possibile una qualche discordanza tra le informazioni qui riportate e quelle della confezione di un cibo prodotto in tempi diversi. Come informazione ufficiale della composizione di un cibo si ritenga sempre valida quella presentata dal produttore sulla confezione.

Scarica la tabella alimentare secchi. (agg. 25/02/2017 17:27:00)
Scarica la tabella alimentare umidi. (agg. 03/04/2016 15:53:00)

La tabella dei cibi secchi contiene attualmente 6 schede con i prodotti Adult, Light, Kitten, Senior e prodotti per problemi renali. La 6a scheda ha un piccolo glossario.

La tabella dei cibi umidi è suddivisa in cibi completi e cibi complementari. La suddivisone non è stata fatta esclusivamente in base all'indicazione della tipologia di cibo presente sulle etichette, ma valutando gli ingredienti sotto alcuni punti di vista importanti per la nutrizione. 

Se trovate degli errori, o se volete comunicarmi un altro cibo da inserire, lo potete fare inserendo un commento, oppure attraverso il modulo di contatto di questo sito. Vi prego di comunicarmi esclusivamente le composizioni/analisi trascritte direttamente dalla confezione.

Le tabelle sono in continuo aggiornamento e ampliamento. Vi invito a tornare a scaricarle anche in futuro.

Aggiornamento: Trovate alcuni prodotti con l'intestazione a sfondo rosso. Questi prodotti o sono fuori produzione o hanno cambiato formulazione. Ho deciso di lasciare la vecchia composizione per potersi rendere conto delle modifiche apportate.

Un grazie particolare a cibergatta :)

Nuovo

Commenti

G
1601 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/11/2021 10:06:48

Ciao Palledoro,

sicuramente meglio dei classici complementari Almo, ma non li vedo bilanciati come contenuto di grassi e come rapporto tra proteine e grassi. Abbinati ad altri cibi completi vanno benissimo, ma non li userei come alimento esclusivo.

Qui tutta la gamma: www.almonature.com/.../

Gerly Italy

A
1600 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/11/2021 18:20:47

Ciao Gerly,
é da tanto tempo che non scrivo perche gli ultimi consigli sono stati più che validi e il micio era contento dell'alimentazione.
Ora pero il Gatto Pippo ha 9 anni e mezzo e il veterinario ha consigliato di passare a un'alimentazione senior per prevenire problemi renali. Ha sconsigliato alimenti specifici (tipo Renal etc) perche che non ci sono problemi, ma visto che le analisi del sangue (che Gatto Pippo ha affrontato eroicamente!) hanno mostrato un aumento della creatina rispetto alle ultime analisi, ha appunto suggerito di passare a un'alimentazione più adatta per i gatti "signori"... Gatto Pippo ha sempre mangiato in due tranches: mattina e durante il giorno crocchette (le Animonda Vom Feinsten alla trota) razionate e umido la sera (a giro tra animonda Carny, pollo bollito con tutta l'acqua, e ogni tanto le Royal Intense Beauty che sono le sue preferite).
Ora, tra gli alimenti senior ho provato le Animonda Senior e non gli dispiacevano, ma visto che zooplus ha tolto molti prodotti, trovo difficile reperire le crocchette e tutte le pappe. Alla Animonda mi hanno fatto registrare come allevatore per permettermi di fare comunque acquisti direttamente da loro e sono stati molto gentili, ma mi chiedevo se avessi altri suggerimenti per alimenti secchi e umidi bilanciati per un gatto "Signore" di 9 anni e mezzo... Con le crocchette ce la giochiamo facile perche a lui piacciono praticamente tutte, ma con l'umido il giovanotto mi fa un po lo schizzinoso. Come sempre, grazie per tutto!
Alessia e Gatto Pippo

Alessia France

P
1599 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/11/2021 21:24:21

Allego la composizione
Composizione
tonno 55%, brodo di pesce 32%, amido di tapioca, zucca 4%, olio di semi di girasole, minerali, vitamine. Additivi-additivi nutrizionali: vit.A 8760 IU/kg, vit.D 326 IU/kg, vit.E 48 IU/kg, Zn 49 mg/kg (ossido di zinco), Fe 45 mg/kg (carbonato ferroso), Mn 4,09 mg/kg (solfato manganoso monoidrato), Cu 1,6 mg/kg (chelato rameico di idrato di glicina), I 0,44 mg/kg (ioduro di potassio), taurina 500 mg/kg.

Componenti analitici:
calcio 0,3%
fosforo 0,3%.

Composizione analitica
Proteina grezza 14%
Fibra grezza 0,5%
Oli e grassi grezzi 2%
Ceneri grezze 2%
Umidità 81,5%

Palledoro Italy

P
1598 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/11/2021 21:16:59

Ma come umido completo, che ne pensi del recente almo complete?
Grazie

Palledoro Italy

G
1597 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/09/2021 07:54:13

Ciao Antonella,
deve mangiare Renal perché ha delle patologie? A 4 anni è presto per l'insufficienza renale.

Se deve mangiare cibo medicato purtroppo non ci sono alternativa. Potresti solo fare dei tentativi con cibi Renal di altre marche, per trovare uno che gradisce di più.

Sarebbe importantissimo che mangiasse cibo umido, sia per i reni che per la perdita di peso.

Gerly Italy

A
1596 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/09/2021 07:45:06

Ciao sono Antonella ho un gatto di quattro anni pesa sei kg e tre il veterinario la messo a dieta ma il gatto non è che lo mangia volentieri il renal secco come l'umido non lo vuole che quando era piccolo mangiava tutto potete voi darmi un suggerimento cosa posso inventare grazie mille ❤️

antonellacioni1961@gmail.com Italy

A
1595 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/09/2021 07:36:41

Ho un gattino di quattro anni e pesa sei kg il veterinario la messo a dieta perché deve essere cinque kg ma il micetto dopo pochi giorni si infastidisce che posso darli da mangiare sempre renal ma che sia anche saporito perché l'umido non lo mangia

antonellacioni1961@gmail.com Italy

A
1594 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/07/2021 11:13:58

Ciao,
ho un gatto di circa 13 anni maschio castrato , 2 anni fa ha avuto calcoli di struvite trattati con c/d Hills ed ultimamente integrando umido multi gusti Animonda CARY singol protein  manzo o pollo..
PROBLEMA: prima cacca poca e sottile poi è arrivato a zero....
Portatato dal veterinario  esami ok,  urea al limite del max ... ECOGRAFIA: ha cacca nell'intestino e i reni non belli
vorrei un suggerimento se possibile , vorrei prendere dell'umido per i problemi ai reni e per evitare la struvite  e prendere qualcosa per regolarizzare l'intestino e darlo sempre. Per l'umido posso essere anche due prodotti
grazie spero mi potrai indirizzare in questa foresta di prodotti ...io ho perso la strada!
GRAZIE MILLE Angelica

Angelica Italy

G
1593 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

02/07/2021 09:12:57

Ciao Beppe,
potresti provare ad utilizzare un integratore premiscelato, come il Felini Complete.
Va semplicemente aggiunto al pasto di carne della varietà che scegli tu.

Ma la vet ha escluso un'alimentazione con cibi umidi completi industriali? Perché scegliendo una buona qualità secondo me potrebbe essere una strada alternativa, se non te la senti di affrontare il cibo casalingo.

Gerly Italy

B
1592 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/06/2021 19:01:59

Buonasera a tutti, la mia gatta Emy di tre anni ha la struvite ed è (come se non bastasse) intollerante al pollo.
La veterinaria mi ha suggerito di elaborare una dieta casalinga con una nutrizionista, ma per il momento non posso pagare ANCHE una nutrizionista dopo il salasso del veterinario, quindi chiedo cortesemente se qualcuno puo' aiutarmi. Ringrazio sentitamente.

Beppe Italy

G
1591 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/04/2021 20:03:57

Ciao Michela G,

generalmente sono a favore di integrazioni solo quando c'è un fabbisogno preciso. L'Omega Pet perché hai notato qualche problema particolare, come per esempio pelo spento, pruriti etc.? In ogni caso, se ti attieni alle dosi indicate, non credo che ci siano controindicazioni.
Il Florentero perché hanno problemi intestinali?

Gerly Italy

G
1590 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/04/2021 19:47:41

Ciao Matteo,

la gran parte delle referenze Optimanova, a parte le 3 con patate, non sono mai state grain-free. Sono monoproteiche, ma non grain-free. La composizione mi sembra quella precedente.

In caso di precedenti di struvite eviterei il secco in generale.

Gerly Italy

M
1589 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/04/2021 10:07:01

Ciao Gerly,
per variare un pò le solite crocchette ho scelto di provare ad alternare a mesi alterni alle Schesir (referenza pollo) le Optimanova (sempre pollo), che mi sembra abbiano da un pò di tempo a questa parte cambiato composizione, in quanto non più grain-free. Me lo confermi? Le ritieni valide come in passato?
La mia gatta purtroppo non mangia umido completo quotidianamente ma più o meno a giorni alterni, e al momento sto dando Hill's c/d Urinary care (in paté), a seguito di qualche problema di cristalli di struvite dell'estate scorsa risoltisi in breve tempo. Ritieni sia una buona combinazione o sto sbagliando qualcosa?
Grazie tante, i tuoi consigli sono sempre puntuali ed estremamente utili.
Matteo

Matteo Italy

M
1588 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/04/2021 13:43:47

Ciao Gerly mi aggiungo ai mille complimenti! Ormai il tuo blog è diventato il mio punto di riferimento da quando due mesi fa la famiglia felina si è moltiplicata a sorpresa (la seconda micia che abbiamo adottato era incinta e lo abbiamo scoperto solo qualche settimana prima del parto).

Sia per il numero di gatti e sia perchè Tabata ( 2 anni europeo a pelo lungo) ha problemi di sturvite sono passata all'alimentazione umida (animonda è quello che preferiscono). Il mio veterinario neanche a dirlo è a favore dei croccantini RC urinary :-(  e non è di grande aiuto in questo momento.
Per questo volevo avere un consiglio da te, vorrei inserire nella dieta delle due gatte adulte (i gattini credo sia presto hanno solo 2 mesi) il florentero e omega pet . Che mi consigli?
Ti ringrazio

Michela G Italy

L
1587 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

03/03/2021 20:57:24

Buongiorno ho scoperto questa pagina per caso cercando recensioni per Pet food x il mio gattino di quasi 4 mesi!
Sapete darmi qualche Consiglio? Lui non ama le crocchette per fargliele mangiare gliele mischio con l umido!! Attualmente le sto dando Oasy e ho provato anche la Royal canin... E per umido le devo dare solo sfilaccetti ,al momento x cuccioli li ho trovati solo della Schesir, mentre paté e robe varie anche di Marche tipo Oasy le fanno fare le feci molto molli!
Comunque mi sono resa conto che negli sfilaccetti non c'è scritto che c'è la Taurina che invece c'è nelle crocchette quindi mi chiedevo se mi potete consigliare qualche marca completa di sostanze necessarie al gattino ma in sfilaccetti. E qualche crocchetta con un buon contenuto di proteine grain free.
Grazie

lidia berto Italy

G
1586 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/11/2020 10:41:31

Ciao Katiuscia,
per favore puoi mettere un link ai prodotti che ti interessano oppure scrivere composizione/analisi?
Non si possono esprimere giudizi generici su una marca, va sempre vista la singola referenza.

Gerly Italy

K
1585 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

16/11/2020 21:58:22

Volevo sapere cosa ne pensate della marca next sia umido che secco

Katiuscia Italy

V
1584 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/11/2020 12:43:23

Ciao Gerly,
effettivamente anche a me il discorso della vet ha lasciato un pò perplessa. L'anno scorso mi consigliò di dare le crocche light (invece dell'umido completo) di alcuni brand famosi perchè sono studiati per essere ottimali per i gatti sterilizzati. Comunque i miei gatti sono 3 e mangiano 400 gr di umido al giorno (200gr per 2 pasti).
Grazie

Veronica Italy

G
1583 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

08/11/2020 16:02:56

Ciao Monica,

penso che siano queste, giusto? www.prolife-pet.it/.../sterilised-grain-free-adult-quail-potato
Sinceramente lo trovo pieno di estratti proteici vegetali e le proteine di quaglia si devono cercare con il microscopio (il 30% di quaglia fresca si riduce di circa un terzo nel prodotto finito).
Un buon prodotto "sensitive" della Prolife secondo me è questo: www.prolife-pet.it/.../hypoallergenic-cat-wet
E' un umido completo comunque, non un secco.
Come secco ti osso consigliare per esperienza propria (usato in un momento di disperazione con Talutha) Animonda Integra Protect Adult Sensitive Coniglio & Patate. Come composizione e analisi lo trovo un pochino meglio. Eventualmente fai leggere la descrizione alla vet.
Se riesci ad usare un umido come quello Prolife sopra, ancora meglio.

Per i filetti di pollo ti riferisci a questi? www.prolife-pet.it/.../adult-filetti-di-pollo
Prodotto interessante, non lo conoscevo. Secondo me anche meglio di Thrive. E' integrato in modo più corretto e ha anche più grassi.

Gerly Italy

G
1582 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

08/11/2020 15:39:49

Ciao Veronica,
sinceramente non condivido quello che ti ha consigliato la vet per l'alimentazione. L'apporto proteico negli umidi completi che usi è corretto. Va ridotto in caso di problemi renali, ma non come prevenzione.
Ci sono anche umidi completi light, ma generalmente non portano grandi benefici. Spesso per farli diventare "light" vengono ridotti i grassi e aumentate le proteine, oppure peggio, i carboidrati.
Io lavorerei di più sulla quantità, riducendo le razioni. Quanto mangiano a testa al giorno?
Cerca di stimolare il gioco, per farli muovere di più.

Gerly Italy

M
1581 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

01/11/2020 15:25:48

Ciao Gerly, rieccomi a disturbarti con la richiesta di un piccolo aiuto: a seguito della visita annuale di controllo per il vaccino e per una presunta (la gattina sporca raramente in casa) dissenteria, la veterinaria ha diagnosticato a Mimì (gattina tartaruga di 9 anni) una dermatite. Oltre ad averle prescritto fermenti lattici e il Redonyl ultra, mi ha consigliato di cambiare la marca delle crocchette, asserendo che a molti gatti e cani danno problemi analoghi, consigliandomi le Prolife Sterilised Sensitive  Grain Free Quaglia e Patate. Potresti gentilmente darmi la tua opinione sulla composizione? Calcola che ne assume 15/20 gr al giorno. Grazie a te, Mimì ha un'alimentazione corretta e non vorrei farle fare un passo indietro ricominciando a darle schifezze Frown
Inoltre sempre della Prolife ho visto che ci sono i Prolife Adult Filetti di Pollo. Li ritieni analoghi a quelli della Thrive Cat Complete Food - Chicken Breast?
Se potessi aiutarmi, te ne sarei immensamente grata. Buona domenica!

Monica Italy

V
1580 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/10/2020 09:06:54

Ciao Gerlinde,
È da un pò che non scrivo in quanto avevo trovato la stabilità per i miei tre mici alimentandoli esclusivamente con umido completo di Mac's, Wild Freedom, Feringa. Ora due di loro sono un pò sovrappeso anche se do la razione consigliata (e anche un pò meno) perché si muovono meno dell'altra. Hanno da 1 anno e mezzo a 3 anni e mezzo. Ho fatto la visita annuale con la veterinaria che ha storto il naso per l'umido dicendo che quando invecchieranno dovrò abbassare le proteine, ma soprattutto che devo cambiarlo con uno light.
Conosci qualche marca di umido completo e light? Grazie mille.

Veronica Italy

G
1579 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/09/2020 15:42:36

Ciao Giulia,

hai fatto delle scelte buone per il cibo. Cerca di dare meno secco possibile se ci riesci.

Attendiamo aggiornamenti sul piccoletto Smile

Gerly Italy

G
1578 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/09/2020 19:50:33

Ri-ciao!
Ti ringrazio per la risposta!
Ho deciso di ordinare umido MjamMjam e umido Animonda, che mi sono sembrati abbastanza buoni. Non nascondo che abbiano proprio un buon odore, e lui ne va pazzo!
Nel frattempo, visto che è un cucciolo, ha crocchette (monge per emergenza, ma penso di prendere Almo Nature) da spiluccare tutto il giorno (umido due-tre volte al giorno).
Non ha avuto problemi intestinali, sta crescendo tantissimo (non so quanto grande diventerà visto che è un trovatello, ma mi stupisce per quanto cresca!), è allegro salterino e ha un pelo morbidoso e lucido. 💖
Dai sei mesi in poi passerò a una dieta più strutturata con orari precisi preceduti dal gioco (Jackson Galaxy insegna), anche se per adesso vedo che si gestisce bene col cibo.
Ti saluto, e se avrò qualche aggiornamento a beneficio di tutti non esiterò a scrivere!
Giulia

Giulia Italy

G
1577 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/09/2020 19:33:54

Ciao Giulia,
grazie mille dei complimenti Smile

Le tabelle purtroppo non sono più aggiornate, perciò non ti saranno di grande aiuto.

Per il micino ti consiglio di usare umidi completi di ottima qualità e poco cibo secco. Come marche non consiglio alcune in particolare, perché la scelta va fatta ance in base ai gusti e la digeribilità individuale.
Se leggi le tante risposte in questo post e in "Cibo completo e complementare" troverai tantissimi suggerimenti anche come marche.

Gerly Italy

T
1576 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/08/2020 16:13:24

Ciaoooo Gerly come stai? I tuoi pelosi?  È davvero tanto che non scrivo più. Le cose sono andate molto bene fino ad ora, ma i pelosi aumentano , invecchiano e le esigenze cambiano.
Loro attualmente mangiano secco Leonardo grain free e umidi vari, schesir, happycat, miamor, Hills ....
Adesso la più grande, 12 anni, ha fatto esami di controllo e il vet dice che mangia troppo (è vero), ha il fegato grasso (un pochino) .
Su cosa mi dovrei orientare? Devo comprare cibo light ma che abbia anche le proteine non troppo alte, qualcosa che la sazi e mangi meno ... ma non vorrei cambiare di botto da grain free a "normale" ... Cosa mi consigli?
Spero riuscirai a rispondermi
Grazie ❤️

Titti Italy

G
1575 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/07/2020 17:17:01

Ehilà, ciao!
Innanzitutto ci tenevo a esprimere tutta la mia ammirazione per quello che fai su questo sito, è impressionante!
Ho scaricato la tabella da mobile, quindi non l'ho consultata benissimo, ma mi sembra di non aver visto cibi umidi per gattini.
Ne ho uno di poco più di tre mesi, che ha avuto alcuni problemi intestinali per via di una parassitosi (maledetti ascaridi). Gli sto dando royal canin gastrointestinal kitten secco da un mesetto+la sera una porzione di umido sempre della stessa linea o umido fatto in casa (petto di pollo+un pochino di muscolo di bovino+fegato di coniglio+un pezzetto di zucchina e un pezzetto di carota, il tutto condito col loro brodo).
Ora che sta bene, visto che le scatolette e il secco royal canin costano e non mi sembrano neanche il massimo, come mi consiglieresti di procedere nella scelta di nuovi cibi? Ci sono delle marche che consideri inequivocabilmente adatte allo sviluppo di un gattino? Per ora preferirei tenere la combi secco+umido, per praticità, ma non escludo di passare a una dieta umida in futuro! Smile

Giulia Italy

G
1574 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/07/2020 16:24:23

Ciao Manuela,
grazie mille dei complimenti Smile
Sicuramente fai bene a cambiare alimentazione a Modigliani e i cibi umidi che hai scelto sono ottimi. Ad ogni modo a 11 anni non è più giovanissimo e proverei con un prodotto alla volta. Non fare un cambiamento troppo brusco. Dai tempo all'apparato digerente di abituarsi alla nuova alimentazione.
Puoi cominciare per esempio sostituendo solo l'umido con uno di quelli che hai scelto, andando avanti con lo stesso almeno per una settimana. Se lo digerisce bene puoi provare ad aumentare la razione giornaliera sostituendo anche una parte del cibo secco (il rapporto è circa 1:4, quindi con 40g di umido sostituisci circa 10g di secco).

Il secco Markus Mühle è molto proteico e ricco di minerali. Se vuoi dare pochi grammi al giorno va bene, ma se vuoi mantenere una base di cibo secco sceglierei un prodotto un po' più bilanciato, vista anche l'età. Se riuscissi a fare a meno del secco sarebbe ancora meglio Laughing

Per la dermatite spesso è molto efficace Ribes Pet, non so se è quello che usi già per la gengivite. Ti consiglio le perle.

Gerly Italy

M
1573 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

24/06/2020 14:09:07

Ciao Gerly, grazie di esistere! Leggo il tuo sito da circa 48 h senza sosta Smile
Vorrei cambiare l'alimentazione del mio gatto sterilizzato di 11 anni, Modigliani, bianco, cute e pelo delicati, soffre spesso di dermatiti e si lecca allo sfinimento.
Ha sempre mangiato crocchi (soprattutto) e umido Royal e nonostante io sia una maniacale con le cure nei suoi confronti, mi sono sempre fidata dei giudizi su questa marca che sembrava essere ottima invece è veramente pessima. Lui sta usando Ageing 12 e Oral (per una gengivite che sto trattando con Ribes e Restomyl) ma vorrei progressivamente passare all'umido come cibo principale (Mjamjam - Terra faelis - Granata) e crocche al bisogno lasciate in ciotola Markus Muhle. Hai consigli per la transizione? La trovi una scelta opportuna per un gatto della sua età?
Grazie Grazie Grazie di tutto

Manuela Italy

G
1572 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/05/2020 16:46:32

Ciao Pa,

per Merlino direi che vai benissimo. Fai bene in ogni caso a variare le marche.
E' giusto pretendere la trasparenza in etichetta, ma la dicitura "carni e derivati" non deve per forza significare che la qualità sia bassa. Nel dubbio e in assenza di informazioni dettagliate si può sempre fare un tentativo di scrivere al produttore. Molti rispondono in modo preciso.

Per Masha bisognerebbe capire che tipo di cibo le causa il problema intestinale. Hai notato se si verifica sempre o solo con alcune marche o gusti?
Un cibo come Miamor pasto delicato lo digerisce bene?
Hai mai provato cibi monoproteici con lei? Se è una sensibilità generica puoi provare ad evitare cibi troppo "pasticciati" con molti ingredienti. Se invece fosse una sensibilità a qualche ingrediente specifico dovresti fare dei tentativi ad esclusione.
Con lei hai provato il Ragu Royal Miamor in gelatina? Sono bocconcini con una composizione accettabile e di solito risultano appetibili.

Gerly Italy

P
1571 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/04/2020 00:22:31

Ciao Gerlinde.
Innanzitutto grazie di fornire questo servizio perché è difficile districarsi tra svariate marche di cibo.
Ma veniamo al dunque.
Ho due mici.
Merlino 5 anni, sano e attivo che mi mangia volentieri l'umido completo, come Animonda von feistein, miamor deli dinner (ho pianto quando lo hanno tolto da zooplus), miamor pasto delicato (il suo preferito) e miamor paté pastete. Un altro umido completo che gli piace è select gold di maxizoo che gli sto dando per la maggiore (mentre le altre marche non gli piacciono).
Per lui dici che vadano bene come marche di umido? C'è qualche marca che potrei sostituire con qualcosa di meglio?

Masha, 9 mesi, selettiva di palato lo è pure di intestino: appena cambio una virgola è subito diarrea. Infatti siamo reduci da un periodo di royal canine intestinal e florentero.
A lei piaceva solo deli dinner della miamor che ora non c'è più, quindi ho ripiegato su miamor paté pastete ed ora mangia solo quell'umido completo.
Oppure mangia cosma nature i filetti di pollo/tonno/salmone ma ne do poco e di raro perché è complementare.
Ho provato anche con granata pet symphonie e niente e me lo ha mangiato Merlino.
In alternativa mi mangia ragout deluxe della premiere di maxizoo.

Il punto è che vorrei darle del cibo umido di qualità che la faccia stare meglio.
Inoltre, forse sarò io strana, ma preferisco comprare una marca che mi dichiara tutto in etichetta specificando carne e tagli, invece di un'altra che mi scrive carne e derivati o sottoprodotti della carne (quale carne poi?). Dico giusto?
Che poi a loro inspiegabilmente piace di più l'umido con la carne e i derivati...
Lo so, voglio la luna.
Non mi faccio problemi di prezzo, almeno che non sia troppo alto ingiustificatamente.

Come crocchette do ad entrambi concept for life outdoor lui e kitten lei e ogni tanto alterno con farmina nd. Merlino ne mangia davvero poche, mentre Masha me le richiede di più, ma voglio portarla a mangiare più umido.

Ps: ordino da zooplus, ma compro anche da Arcaplanet e da maxizoo. Da questo lato non ho problemi.
Pps: sono entrambi sterilizzati.

Grazie ❤️

Pa Italy

G
1570 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

16/04/2020 16:16:09

Ciao Paola,

se devi passare a cibi con proteine idrolizzate temo che potrai scegliere solo tra i noti medicati. Ne parlavamo con Giulia proprio qualche giorno fa. Ti metto i link ai commenti:
www.gerlinde.it/.../...93-Quale-la-differenza.aspx e quelli a seguire.

Gerly Italy

P
1569 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/04/2020 00:23:37

Buonasera Gerly,
Io vorrei un aiuto per individuare un cibo corretto per uno dei miei miti che soffre di IDB. Attualmente  vomita una volta al di e quello che sto dando è  purr monoproteico  al canguro. Il veterinario  consiglia passaggio a cibo con proteine idrolizzate ma non riesco ad individuare un umido corretto. Vedo che c'è  secco monte e farmina  ma dopo aver letto anni fa il tuo blog ho sempre dato ai miei miei cibo umido completo.
Potresti aiutarmi consigliandomi un umido appropriato? E... nel caso un eventuale secco da affiancare? Grazie! Paola

Paola Italy

G
1568 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

01/12/2019 08:08:03

Ciao Alberto,

scusami tanto del ritardo con cui ti rispondo.

L'intolleranza al pollo è solo un'ipotesi o c'è qualche sospetto concreto?

Terra Faelis è un ottimo prodotto, ma la varietà coniglio contiene anche fegato di tacchino ed una serie di ingredienti vegetali che potrebbero dare fastidio ad un micio delicato.

Io proverei con un monoproteico molto semplice, con pochi ingredienti. Per esempio la linea Catz Finefood Purrrr oppure Mac's Sensitive. Ovviamente una varietà sola.

Facci sapere Smile

Gerly Italy

G
1567 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/11/2019 12:20:45

Ciao Raffaella,

se il micio mangia anche umido potresti passare a dei cibi umidi completi "all meat" (quindi senza ingredienti vegetali e senza carboidrati) risolvendo il problema alla base.

I croccantini di qualsiasi marca e tipo contengono sempre grandi quantità di carboidrati.

Se non ti è possibile passare al cibo umido, guarda anche queste due marche:
www.zooplus.it/.../integra#Protect_Diabetes

www.zooplus.it/.../39129

Gerly Italy

A
1566 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/11/2019 10:16:47

Ciao Gerlinde ,
Rettifico il messaggio, ho provato a dargli terra faelis al coniglio ,ma è stato malissimo , feci con muco per 2 giorni nonostante avessi iniziato gradualmente con metá scatoletta al giorno .
Per fortuna con i probiotici la situazione pare rientrata , ho paura ora a riprovarci, solo che non vorrei continuare a vita con il mangime che gli davano in allevamento (life cat kitten al pollo 2 scatolette da 85 gr e optimanova crocchette al pollo) perché vorrei dargli un ottimo umido completo per garantirgli una buona salute ,  ma non vorrei stesse di nuovo male .
Cosa mi consigli? Lui ha sempre fame .Grazie ancora
Alberto

Alberto Italy

A
1565 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

08/11/2019 07:26:13

Ciao Gerlinde,
Ti seguo da molto, vorrei un tuo consiglio,  ho un gattino di 4 mesi (ragdoll attualmente pesa 2.1  kg), mangia umido completamentare e crocche , ha sempre una fame esagerata.
Siccome ho notato che si grattava un po troppo spesso le orecchie e ha il sederino un po arrossato, l ho portato dal veterinario che dice che potrebbe dargli fastidio il pollo. Ho acquistato online terra faelis al coniglio . Però indicano solo la dose per gatti adulti. Quanti grammi al giorno secondo te potrei dargli e in quanti pasti potrei suddividerlo ?  Ti ringrazio molto

Alberto

Alberto Italy

R
1564 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

02/11/2019 18:25:38

Ciao Gerlinde, un consiglio se lo sai.. se puoi... il gattone di mia mamma è diabetico Da 5 anni e mangia solo crocchi Royal o hill’s mi chiedevo se ci fosse una valida alternativa anche perché lui si è stufato poverino e poi leggendo le etichette non ho mai amato questi due marchi... sapresti consigliarmi? Grazie mille in anticipo

Raffaella Italy

G
1563 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/10/2019 11:21:39

Ciao Eleonora,
personalmente ti consiglio di non usare nessun secco, né a base di cereali, né a base di patate o altri ingredienti vegetali. Se non siamo davanti a intolleranza specifiche, il cibo secco grain free non è meglio rispetto a uno con cereali. Il rischio disidratazione dell'organismo con tutte le conseguenze c'è ugualmente.
Poi tutto dipende dalle quantità: Se stiamo parlando di 10g al giorno, vai tranquilla sia con Lily's che con Granata Pet.

Gerly Italy

G
1562 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/10/2019 11:12:59

Ciao Veronica,
è sempre meglio variare e non usare solo una marca. Se vuoi usare solo monoproteici puoi abbinare la linea Catz Finefood Purrrr per esempio.
Per il distributore automatico purtroppo non ti so consigliare, perché anche io ho fatto dei tentativi con il cibo umido e non ho trovato un distributore a prova di micio. Li aprono tutti! Ho uno per il cibo secco che uso però solo in emergenza assoluta: http://www.petwant.com/pro_show.php?id=2 (ho il modello PF-103, comprato qualche anno fa su Amazon).

Per la micina ti consiglio di abituare anche lei subito all'umido completo. Puoi usare le stesse marche dei grandi. Granata Pet fa anche una linea Kitten.

Gerly Italy

E
1561 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/10/2019 14:14:04

Ciao cara Gerlinde, ti seguo da tanto e grazie a te ho imparato tanto. Voglio solo chiederti un consiglio sulle crocchette Grain free che utilizzano le patate come addensante. Ti faccio una premessa, i miei gatti (maschio e femmina sterilizzati di un anno e mezzo) mangiano principalmente umido prolife. La sera sono solita lasciare una piccolissima manciata di croccantini. Avevo pensato di dare loro la nuova linea prolife maiale e riso ma dato che vorrei provare un Grain free, avevo pensato a lily's kitchen.. ma utilizza la patata. Dato che il mio maschio ha avuto episodi di inizio cistite e quindi è predisposto, credi sia dannoso dare un croccantini che abbia la patata? So che ha gli ossalati di calcio. Non vorrei che a lungo andare sia un problema. Avevo pensato anche a granatapet secco, ma non riporta i valori di fosforo calcio e magnesio e per me è necessario saperlo. Cosa mi consigli? Credimi sto impazzendo da mesi per il secco. Ti ringrazio di cuore per il tuo tempo

Eleonora Italy

V
1560 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/10/2019 14:47:28

Ciao Gerly,
ti vorrei chiedere un paio di consigli.
Il primo: ho due mici adulti che mangiano esclusivamente umido Granata Pet monoproteico. Innanzi tutto mi chiedevo se fosse il caso di alternarlo ad un monoproteico di un'altra marca, e se si, se puoi consigliarmene uno tu, sullo stesso livello di qualità/prezzo. Inoltre uno dei due ha preso l'abitudine di svegliarmi tutte le notti per avere altro cibo (è un maschio castrato), anche se mangia la quantità giusta. Potresti consigliarmi un distributore automatico, oppure un altro modo per arginare il problema?

Infine (Scusa il poema) abbiamo appena salvato una gattina abbandonata, ha sui 3 mesi, mi consigli un umido/crocche per lei? (compro da zooplus)

Grazie infinite🙏

Veronica Italy

G
1559 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

22/09/2019 16:50:41

Ciao Elisa,

purtroppo non sono molto preparata su questo argomento.

L'inserimento di un nuovo micio è sempre uno stress per entrambi e può essere benissimo che Felino ne risenta. I tempi di inserimento possono essere molto diversi. Porta pazienza e cerca di viziarli un po' quando li fai incontrare. Così associano qualcosa di positivo al nuovo compagno.
Puoi anche provare ad utilizzare un diffusore di feromoni, tipo Feliway.

Gerly Italy

E
1558 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/09/2019 11:37:20

Ciao Gerlinde,

sono due anni che ti seguo, da quando ho portato a casa Felino il mio gatto pazzo, lui ha una forma di megaesofago che sono riuscita a controllare somministrandogli il 95 % di umido e il 5% di secco, adesso rigurgita solo una volta al mese.
Da una settimana, con lo scopo di dare una compagnia a Felino, ho portato a casa una gattina di 5 mesi di nome Dory, sanissima, sveglia e coccolosa, sto cercando infatti di farli socializzare, lei è fantastica e non ha nessun problema a giocare/baciare/strisciare contro Felino, lui invece è un pò restio nei suoi confronti e sebbene giochino o si rincorrino ogni tanto vedo che lui la atterra con dei morsetti...per cui non mi arrischio a lasciarli da soli in casa, li separo e poi quando sono in casa io li faccio scorrazzare in giro.
Solitamente quanto tempo ci vuole perchè due gatti stiano vicini senza litigare ?
Inoltre da 2 giorni vedo che Felino vomita, in modo liquido, è possibile che lui sia stressato dalla presenza di lei ?
Il suo è proprio vomito non è il rigurgito da megaesofago..
Grazie se vorrai rispondermi, ciao !

Elisa Italy

L
1557 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

16/09/2019 14:32:02

Anche secondo me sono tanti 500 gr calcolando pure che sono stati fatti vari test veterinari per comprendere a cosa dovesse l'estrema magrezza e voracità. Tutto negativo mi hanno risposto che se l'animale chiede di dar cibo ... l'appetibilità delle Leonardo è fuori discussione, ma ero arrivata al punto di acquistare le scatolette da 800 gr Smile comunque sto giro riprovo con le catz finefood e vediamo come si comportano, al prossimo ordine provo le Terra Felis vediamo cosa accade...giusto per variare le marche se poi non trovo riscontro ...resterò su catz e alternerò tra classico e purrr..

Leafy Italy

G
1556 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/09/2019 17:54:22

Ciao Leafy,

500g al giorno sono veramente tanti. Certo che puoi anche proseguire solo con le due varianti Catz se ti trovi meglio, ma a lungo andare cercherei di introdurre almeno un'altra marca. Terra Faelis per esempio hai mai provato?

Gerly Italy

L
1555 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

02/09/2019 17:39:28

Nessun problema per il ritardo, importante è aver ottenuto la risposta.  Per quanto riguarda le Catz finefood ho provato entrambe le versioni Classica e Purr notando il cambiamento rispetto a prima. Nahar ha messo su peso, il pelo è molto migliorato e le feci contenute. Leggendo i vari post mi sono decisa e ho cercato un'altra marca affinché non si abituino solo ad una, provando Leonardo. Le prime scatolette non le hanno gradite al punto che avevo pensato di non ordinarle più. Al secondo ordine ho provato a prenderle di nuovo e questa volta ci vanno pazzi, nel vero senso della parola. Capisco che una Maine Coon di 5.5 kg debba mangiare ma attualmente solo lei mangia 500 gr al giorno e continua a chiedere. Il peso è stabile, il pelo bello e lucente ma le feci sono tornate molto abbondanti. Quindi ti ho interpellata. E’ sempre la stessa marca, ma potrei alternare le due versioni della Catz finefood o proprio cercare altro? Perché a questo punto se ottengo risultati migliori con questo ed evito cure veterinarie, mi tengo questa marca e stop. Comunque a dire del Veterinario se mangia sta bene ...ma chiedere sempre con insistenza non mi pare normale... Forse come mi dicevi Catz ha energia diversa che la sazia maggiormente.

leafy Italy

G
1554 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

01/09/2019 12:24:50

Ciao Leafy,
scusa se ti rispondo solo ora. Ho visto anche la tua mail.
Come qualità le due marche si equivalgono. Parliamo di Catz Finefood la linea "classica" e Leonardo "all meat", giusto?
Succede spesso che una marca sazi di più rispetto ad un'altra, anche se apparentemente sono simili. Forse Catz Finefood ha un'energia metabolizzabile più alta oppure semplicemente gli ingredienti vengono sfruttati meglio dai tuoi gatti.
Se noti una differenza molto marcata lo cambierei. Potresti provare un'altra marca sempre di qualità per vedere se migliora la sazietà.

Gerly Italy

R
1553 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/08/2019 18:53:35

Grazie per la risposta, Gerly.
Si, Moka si fa dei cicli periodici di Condrostress che le do un pò a fatica perché lo fiuta subito ma cerco di farle finire comunque la dose giornaliera.
Anche in presenza di esami ematici buoni pensavo che un crocco Senior potesse aiutarla a non sovraccaricare troppo i reni a questa età ma seguirò il tuo consiglio.
L'atrofia muscolare sembra essere causata da una ridotta mobilità dovuta a questi doloretti artrosici anche se dagli RX non risultano cose eclatanti.
Ne approfitto per fare gli auguri alla mia vecchiarella, nel suo compleanno, proprio oggi ;) Auguri, culettocaldo ^_^

roberta Italy

G
1552 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/08/2019 18:17:16

Ciao Sabrina,

ti ho appena risposto alla mail che mi hai mandato con lo stesso messaggio del commento Smile

Gerly Italy

G
1551 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/08/2019 18:14:36

Ciao Antonio,

l'umido casalingo è una validissima alternativa al cibo industriale, a patto che sia preparato con criterio.

Per offrire un pasto casalingo bilanciato è necessario utilizzare carni sufficientemente grasse (oppure i grassi si aggiungono) e di aggiungere degli appositi integratori. Se diventa l'alimento base è fondamentale documentarsi sulle integrazioni corrette, per non creare carenze.

Ci sono veterinari nutrizionisti che formulano delle diete, oppure puoi usare integratori poco impegnativi come Felini Complete. In ogni caso, se decidessi di preparare il cibo per i tuoi gatti in casa, ti consiglio di approfondire molto bene l'argomento.

Il secco, se ti è impossibile eliminarlo, lo puoi abbinare anche all'umido casalingo. Importante è far trascorrere il tempo di digestione tra un pasto e l'altro e di non dare mai del crudo casalingo subito dopo il secco, perché il secco ha una digestione molto più lenta.

Gerly Italy

G
1550 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/08/2019 07:49:50

Ciao Roberta,
se le analisi sono tutte ok non vedo il motivo per cui passare a cibi Senior, che potrebbero anche favorire la perdita di massa muscolare per un contenuto ridotto di proteine.
Sinceramente proverei con cibo Adult (Prolife va bene nel caso) e qualche integratore specifico per le articolazioni, se non lo stai già usando (tipo Cosequin).

Gerly Italy

L
1549 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/08/2019 00:09:46

Ciao Gerry e salve a tutti. Ho scritto in precedenza e grazie ai vostri consigli ho risolto alcuni dei problemi che avevo con l'alimentazione dei miei mici. Ricapitolando un po'. Nahar e Lupin due Maine Coon. Il primo di 7 anni il secondo di 16 anni. Avevo chiesto suggerimenti per un umido completo e tra le varie proposte ho preso Catzfinest e Leonardo. Tutte e due le marche molto apprezzate ma volevo chiedere. Nahar è magra anche sottopeso mi mangia 400 gr al giorno, Lupin essendo cicciottello mangia 150 gr. Ho constatato però se mangiano Catzfinest alla razione giornaliera basta e avanza, con Leonardo mi continuano a chiedere. Come marche si equivalgono? Ho provato loro due perché mi sembrano buone e per non abituarli solo con una marca. Nell'eventualità devo cambiare le Leonardo?

Leafy Italy

S
1548 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

22/08/2019 09:02:29

Buongiorno Gerli,
Io qui sono nuova.
Avrei bisogno di un paio di consigli sull alimentazione del mio Muffin.
È un europeo di circa un anno, sterilizzato, peso circa 3,5kg.
Attualmente sto usando secco Première kitten e umido Hill’s in bocconcini sempre kitten.
Come secco vorrei passare a Sanabelle sterilized mentre per l’umido sono molto incerta. Compro anche online ma vedo che spesso ci sono quantità molto grandi e potrebbe essere un rischio se il primo colpo non piace l’alimento, anche se muffin in realtà è abbastanza di bocca buona.
Predilige più pollo e pesce, il tacchino lo mangia ma vedo che tende a snobbarlo un pochino.
Come umido stavo guardando ancora hill’s young Sterilised e Happy Cat.
È un gatto che sta tendenzialmente in casa, ogni tanto esce con pettorina ma per lo più sta in casa.
Attendo riscontro, intanto ti ringrazio molto.
Sabrina

Sabrina Italy

A
1547 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/08/2019 10:19:48

Cibo cucinato vs Umido completo.

Buongiorno Gerli, vorrei approfittare deli tuoi consigli sul confronto tra umido completo e cibo cucinato.

Ho tre gatti, due quali preferiscono croccantini a umido completo (addirittura una dei due si strappa il pelo a morsi se non ha ciotole secco sempre a disposizione).

Ho notato che appena sentono l'odore del cibo cucinato (pollo, merluzzo, pesce, etc...) impazziscono al punto tale che per poter pranzare o cenare devo chiuderli fuori dalla stanza.

Mi chiedo allora: e se somministrassi cibo scottato in padella o crudo (a eccezione del maiale) invece di umido industriale completo?

Al di là del risparmio economico (le pappe di alta qualità sono cmq costose) e dell'acquisto di carni di qualità a uso umano, tale cibo apporterebbe benefici all'organismo (es: manto, salute vie urinarie, etc...).

Se si attua un regime alimentare di questo tipo, come abbino secco di qualità? Faccio un pasto cucinato e due di secco giornalieri?

Grazie per il tuo prezioso supporto.

Antonio Italy

R
1546 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/08/2019 11:17:07

Ciao Gerlinde! Moka avrà avrà tra poco 11 anni. É una gattona di casa di 6 chili con gli esami ematici ed urinari ok ma con qualche acciacco dovuto all'artrosi che le provoca anche una perdita di tono muscolare alle zampe posteriori. Mangia secco (25g/giorno) e umido completo (circa 100g/giorno). Come secco ultimamente le davo Trainer Sensintesinal ma adesso la Trainer ne ha terminato la produzione e mi stavo orientando verso un crocco della tipologia Senior. Al petshop non c' è molta scelta ma fra le altre avrei preso un sacchetto prova della Prolife Senior. Cosa ne pensi? È indispensabile che passi a questa versione o va bene un crocco normale moderando le quantità? Grazie da parte mia e di Moka Smile

Roberta Italy

G
1545 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

14/08/2019 14:53:07

Ciao Paola, non dovrebbero esserci password Frown
Ho provato a mandarti la tabella via mail come allegato.

Tieni comunque presente che le tabelle purtroppo non sono più aggiornate. Ti conviene fare riferimento alla composizione/analisi che risulta in etichetta.

Gerly Italy

P
1544 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/08/2019 11:23:27

Non riesco ad aprire la tabella dei cibi secchi.. mi dice che la tabella è protetta da pw. Mi aiutate?  Grazie

Paola Italy

B
1543 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/07/2019 22:31:18

Ciao Gerly,
per ora non ho ancora introdotto le crocchette Brit Care perché stavo aspettando un tuo commento a proposito della composizione. So cosa ne pensi del secco, mi avevi già convinta leggendo i tuoi commenti, poi dopo aver visto i risultati su Lola lo sono ancora di più. In questo momento non so se faccio bene ad eliminare il secco del tutto, non vorrei sconvolgere troppo il pancino di Lola.
Vorrei eliminarlo una volta che si sia completamente abituata al nuovo umido ma vorrei farlo gradualmente per evitare problemi intestinali.
Grazie ancora per i tuoi consigli, tu non sai quanto ti sono grata. 😀
Ti aggiornerò presto nelle pagine relative all’alimentazione ☺️
Un grazie di cuore.

Beatrice Italy

G
1542 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/07/2019 21:51:48

Ciao Beatrice,

hai fatto bene a fare un cambio più graduale Smile

Non ho capito però se alla fine stai togliendo il vecchio secco lentamente o se stai anche introducendo le Brit Care di cui parlavi nel commento precedente.
Hanno una composizione accettabile confrontati con altri prodotti, ma sai come la penso sul secco in generale Wink
Per 10g al giorno non devi preoccuparti in ogni caso.

Quello che stai osservando su Lola si commenta da sé, è solo la prova di quanta umidità sottrae il cibo secco all'organismo. Riducendo o eliminandolo a favore dell'umido l'organismo è più idratato, anche se la gatta assume quasi solo i liquidi contenuti nel cibo (come è corretto per la sua natura).
Il rischio della formazione di cristalli in urine meno concentrate si abbassa. Non si elimina del tutto perché ci sono anche altri fattori di rischio. Per questo sarebbe ideale monitorare il pH.

Gerly Italy

B
1541 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/07/2019 09:00:20

Buongiorno Gerly, ti aggiorno per quanto riguarda la transizione al nuovo cibo di Lola. Sta andando molto bene, li tollera benissimo. Ogni 2 giorni diminuisco di un grammo le crocchette e siamo arrivati agli 8 di oggi.
Per la diminuzione di secco Lola non beve più come prima, ma fa il doppio della pipì!!!!!  Questo mi pare un bel risultato!
Pensi che tante urine voglia dire anche che siano molto più diluite e quindi posso stare tranquilla dal punto di vista struvite?
Grazie e buona giornata 😀

Beatrice Italy

B
1540 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/07/2019 15:09:43

Ciao Gerly,
Ho iniziato a dare a Lola il nuovo umido di Lily’s Kitchen e le piace molto.
L’unico problema che ha avuto é stato il giorno in cui ho provato a toglierle le crocchette. Il giorno seguente le feci non erano solide come al solito, quindi ho pensato di introdurle di nuovo in minima quantità. Per ora le do 170 grammi di umido e 10 di secco ,urinary di Farmina.
Proverò quindi a ridurre ancora lentamente e vedere come va. Mi consigli di continuare con quelle finché il suo corpo non si sia adattato all’umido nuovo e poi cambiarle? Non le ho cambiate subito per non farla patire troppo il cambiamento
Pensi che 10 grammi possa essere accettabile?
Pensando di cambiarle ho setacciato i siti online ed ho selezionato le Brit care con questi ingredienti
Pollo disidratato (20%), riso, pollo disossato (14%), tacchino disidratato (14%), grasso di pollo (conservato con tocoferoli), crusca di riso, mele essiccate, lievito di birra, fegato di pollo (2%), olio di salmone, mannanoligosaccaridi (155 mg/kg), fruttoligosaccaridi (125 mg/kg), estratto di Yucca schidigera (85 mg/kg), olivello spinoso (50 mg/kg).
E questi tenori analitici
Proteina grezza 36%, grassi grezzi 12%, fibra grezza 5,0%, ceneri grezze 6,6%, umidità 10%, calcio 0,7%, fosforo 0,6%, sodio 0,8%, magnesio 0,04%.
Questi gli additivi nutrizionali Vitamina A (E672) 22.500 UI, vitamina D3 (E671) 900 UI, vitamina E (3a700) 650 mg, vitamina C (E300) 300 mg, taurina 2.300 mg, cloruro di colina 2.100 mg, L-carnitina 65 mg, niacina 40 mg, biotina 1,8 mg, zinco (E6) 150 mg, manganese (E5) 56 mg, ferro (E1) 47 mg, rame (E4) 11 mg, iodio (E2) 3,7 mg, selenio (E8) 0,23 mg, DL-metionina (3.1.1.) 13 mg, arginina (3c3.6.1) 11 mg, L-lisina (3.2.3.) 9 mg, esametafosfato di sodio (E452i) 710 mg. Omega 3: 0,28%, omega 6: 1,57%.
Cosa ne pensi? Grazie

Beatrice Italy

G
1539 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

14/07/2019 21:26:11

Ciao Kat,
i cibi migliori/consigliati in assoluto non esistono, ma vanno scelti in base alle esigenze del singolo gatto. Per questo qui non trovi degli elenchi.
Personalmente preferisco l'alimentazione umida e consiglio di ridurre drasticamente o di eliminare del tutto il secco. La linea Real Nature Wilderness va molto bene, anche se usi solo l'umido, perché si tratta di un umido completo.
Con la nuova alimentazione la diarrea è scomparsa o il tuo gatto ne soffre ancora? Prima che cosa mangiava?

Gerly Italy

K
1538 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/07/2019 21:15:47

Ciao!
Finalmente una pagina seria. Problema è che nn riesco trovare elenco di cibo secco/umido consigliato. Ho un gatto di 3 anni sterilizzato. Dopi un mese di diarrea sono poassata al alimento secco e umido srnza cereali di marca real nature wilderness pure salmone e fresh fish vorrei sapere se vanno bene?Volevo chiedere quali alimenti consigli come cibo sano per i gatti. Grazie mille per la tua disponibilità.

Kat Italy

G
1537 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/07/2019 21:25:11

Ciao Beatrice,
si, si tratta di un umido completo abbastanza nuovo. Ho ordinato un pacco misto giusto per provare e per vedere come si presenta. Dalla descrizione dovrebbe essere buono. Il prezzo è comunque altissimo per non dire proibitivo.

Gerly Italy

B
1536 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/07/2019 17:20:03

Ciao Gerly, sono ancora qui per un' altra domanda. Quando hai tempo potresti dirmi cosa ne pensi della composizione degli sfilaccetti di Lily's Kitchen? Sulla confezione non  c'è scritto ma dalla composizione mi pare un umido completo.Qui inoltre essendo sfilaccetti non compare la carrigenina. Li terrei in considerazione come alternativa da dare ogni tanto come premio, visto il costo elevato.
Grazie ancora.



INGREDIENTI

Filetto di pollo preparato al momento (33%), frattaglie e fegato di tacchino preparati al momento (15%), grasso di pollo naturale (5%), minerali, olio di semi di lino (0,2%).



TENORI ANALITICI

Proteina grezza 12%, oli e grassi grezzi 6%, ceneri grezze 2%, fibra grezza 0,4%, umidità 80%.
Energia: 88 kcal/100 g.



ADDITIVI NUTRIZIONALI (per kg):

vitamine: Vitamina D3 200 UI, vitamina E (tutto-rac-alfa-tocoferile acetato) 20 mg, taurina 1 500 mg.  Oligoelementi: Solfato di zinco monoidrato 25 mg, solfato manganoso, monoidrato 1,4 mg, iodato di calcio anidro 0,75 mg, solfato rameico, pentaidrato 1 mg.

Beatrice Italy

G
1535 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/07/2019 16:06:17

Ciao Antonio,

non è necessario variare marche e gusti, ma è una buona regola farlo. Io lo consiglio, perché ogni produttore usa miscele diverse per le integrazioni e mantenere un minimo di varietà può prevenire eccessi o carenze.
Se non ci sono intolleranze proporrei anche proteine diverse. A parte i monoproteici, la gran parte degli umidi completi contiene varie proteine. La varietà che indica il nome non è l'unico proteina contenuta.

Per ridurre il peso cercherei di dare meno secco e più umido, che a parità di peso è meno calorico. Potresti provare con 25g di secco e 100g di umido a gatto al giorno.

Gerly Italy

B
1534 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/07/2019 14:28:20

Grazie mille Gerly, mi sei stata di grande aiuto. Complimenti per la tua cultura in materia e la tua pazienza.

Beatrice Italy

G
1533 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/07/2019 10:23:50

Ciao Beatrice,

scusami tanto del ritardo, ma purtroppo non trovo sempre il tempo per rispondere in tempo reale. Le questioni di alimentazione vanno sempre approfondite e mi devo cercare le composizioni/analisi dei singoli prodotti. Mica li so tutti a memoria Laughing

Per Lily's Kitchen: Del problema carragenina abbiamo parlato anche qui più volte. In effetti è un additivo tecnologico che serve solo per la consistenza del prodotto e quindi non è proprio necessario. In gatti molto delicati questo addensante può causare problemi intestinali. Il contenuto in Lily's Kitchen è comunque minimo.
Qui trovi qualche altro commento su questo additivo: www.gerlinde.it/search.aspx

Il discorso minerali bassi riguarda più che altro il cibo secco. Una concentrazione alta di minerali nelle urine (soprattutto fosforo e magnesio) insieme ad altre circostanze favorevoli, come un pH troppo altro per esempio, possono portare alla formazione di cristalli di struvite. Dato che Lola è predisposta è meglio controllare sempre questi valori. Non ci sono percentuali considerate sicure. Per il secco viene spesso menzionato il valore massimo del 7% (ceneri grezze), ma bisognerebbe anche controllare i valori singoli di fosforo e magnesio. Non è nulla di scientifico comunque.

Nel cibo umido il discorso è molto più relativo, proprio per l'alto contenuto di umidità che già di per sé riduce il rischio di concentrazione delle urine.

Tendenzialmente gli ingredienti vegetali in un prodotto possono alzare leggermente il pH. Perciò al momento per Lola sceglierei solo cibi "all meat".

Gli acidificanti aggiunti a cibi umidi normali, se utilizzati nei dosaggi corretti e sotto controllo veterinario, possono essere una buona alternativa al cibo medicato. Ovviamente vanno usati solo se le urine hanno costantemente un pH troppo alto. Il dosaggio deve abbassare il pH giusto fino alla leggera acidità, perché in urine troppo acide si possono formare cristalli di ossalato che non si sciolgono con una dieta specifica, ma richiedono un intervento chirurgico per la rimozione.

Gerly Italy

B
1532 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/07/2019 16:35:10

Buongiorno Gerly, scusa la domanda stupida, ma  ho dimenticato di chiederti se per sostanze vegetali da evitare nel cibo di Lola intendi frutta e verdura o additivi vegetali.
Scusa la mia insistenza...è solo per il bene della mia gattina.

Beatrice Italy

B
1531 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/07/2019 16:14:25

Buongiorno,
per quanto riguarda la carragenina, additivo dei cibi Lily's Kitchen  ho trovato notizie online e sono più tranquilla. E' un addensante naturale.
il mio cruccio continua a riguardare i minerali. Chiedo gentilmente se sia possibile avere un' indicazione di quello che significa 'minerali bassi'
Nel cibo sopracitato si tratta di  minerali  chelati, quindi a detta del produttore meglio digeribili, ma comunque sempre in quantità maggiore rispetto ad altre aziende.
Rimango in attesa di una risposta per procedere col cambio di alimentazione per l mia adorata Lola.
Saluti.

beatrice Italy

A
1530 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

01/07/2019 12:12:31

Ciao Gerli,

grazie per i tuoi consigli, ti scrivo capirne qualcosa di più in merito alla tematica umido completo nell'alimentazione gatti.

È necessario cambiare durante la settimana marche e gusti? Tipo far ruotare due o tre marche e proteine, oppure, al pari dei croccantini, fare cambi non frequenti ma con cadenza semestrale, per esempio?

Per quanto riguarda il cibo secco, sono riuscito a migrare da Farmina a un'altra marca, Lily's Kitchen gusto pesce: i miei gatti lo apprezzano ma sembrano aver messo peso...

Come umido completo do Mac's Sensitive all'agnello, 60 gr di umido + 40 gr di secco al giorno per gatto. Come potrei gestire bene il loro peso? Attualmente oscilla tra i 5,5 - 7kg (ho tre europei di 3 anni).

Grazie

Antonio Italy

B
1529 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/06/2019 15:13:06

Ciao Gerly,  ti ringrazio per la risposta velocissima e grazie per la tua pazienza.
Dopo tutti i tuoi consigli ho cercato online per trovare una valida alternativa al cibo che sta mangiando ora Lola.
Ho selezionato tre marche per restringere il campo: Lily's kitchen, Granatapet e Terra faelis. Di ognuna ho guardato i componenti, i tenori analitici e gli additivi. Per quello che mi hai insegnato a guardare mi sembrano tutte e tre di ottima qualità. Nessuna delle tre ha come componente nè fosforo e nè magnesio, hanno ceneri basse ed un ottimo rapporto tra proteine e grassi (mamma mia, non mi sembro io!!!! ci capisco qualcosa finalmente!!! Smile  Grazie....) Ho ancora parecchi dubbi però:  come minerali bassi che percentuali intendi? Ad esempio un  totale di  42 mg per Kg è accettabile? E' la percentuale di Lily's Kitchen che tra l' altro ha come addensante la carrigenina, non farà male?. Il marchio mi ispirava parecchio ma preferisco avere il tuo parere.
Gli altri due hanno percentuali di minerali molto più basse, ma  i gusti di Terra faelis contengono carote, cresciola, broccoli e menta gatta che forse per la patologia di Lola non solo l' ideale.
Granatapet è tra i tre quello che per il mio livello di conoscenza è l' ottimale, ma non mi fido ancora e preferisco chiedere a te.
Non ho trovato cibi che contenessero acidificanti per le urine, ma preferirei non aggiungerli per evitare di affaticare i reni, sbaglio? Ho letto che gli acidificanti portano a quello.
Spero di non essermi dimenticata nulla. Attendo i tuoi preziosi consigli. Grazie.

Beatrice Italy

G
1528 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/06/2019 14:17:08

Ciao Beatrice,
ti chiedevo dell'alimentazione precedente per capire se era prevalentemente secca, che può appunto essere un fattore di rischio per le patologie urinarie.
Un secco molto ricco di minerali (come l'ultimo che usavi, Six Fish Orijen) dato come alimento principale insieme ad un umido complementare come Natural Code può aumentare molto l'apporto di fosforo, che risulterà sbilanciato rispetto al calcio. Nei gatti il corretto rapporto Ca/P è fondamentale.

Un pezzetto di pollo ogni tanto ovviamente non è un problema Laughing Senza sale o altri condimenti, ma credo che tu lo sappia.

La dicitura "per gatti sterilizzati" non è fondamentale, anche perché non ha una sua definizione ufficiale. Meglio controllare i singoli parametri in etichetta o richiederli al produttore quando non sono presenti.
I gusti della stessa marca e anche diverse marche si possono dare nello stesso giorno se il gatto non ne risente a livello gastro intestinale. Ci sono gatti molto sensibili che non sopportano bene i cambi frequenti ed in quel caso è meglio variare poco.

Io ti consiglio di fare un esame completo delle urine alla fine della cura ed un altro dopo circa un mese dopo aver introdotto la nuova dieta. Così puoi subito intervenire se ci sono anomalie.
L'esame in casa con le cartine al tornasole riguarda solo il pH. Serve a capire se il le urine sono leggermente acide (come è corretto) o troppo alcaline. Se noti un pH troppo alto puoi subito parlarne con il veterinario. In alternativa alle diete Urinary c'è anche la possibilità di aggiungere un acidificante ai cibi normali, sempre sotto controllo veterinario.

Gerly Italy

B
1527 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/06/2019 09:19:50

Ciao Gerlinde, innanzitutto grazie mille per i tuoi consigli ,finalmente so qualcosa in più...
Prima dell' episodio di struvite ho dato a Lola svariate marche di cibo. Ho adottato Lola che aveva già due anni, ed essendo la mia prima gattina, con un passato non serenissimo, ho voluto viziarla un po' perchè era molto magra. Ho provato svariate marche di cibi , compresi snack e paste anti boli di pelo,  il veterinario infatti mi ha detto che i cristalli si sono formati a causa dell'  alimentazione scorretta.
L' ultimo cibo secco è stato six fish di Orijen e umido Natural code.
Ora naturalmente seguo alla lettera la dieta con qualche minimo sgarro ma molto molto di rado ed in minime dosi, giusto solo un assaggino di pollo alla piastra. Sbaglio? ( minimo veramente, giusto due bocconi)
Lola non è difficile nel mangiare, le piacciono sia umido che crocchette ma non penso di avere problemi nell' eliminarle.
Nei cibi completi quindi cercherò quelli con minima parte di fosforo e magnesio.
La dicitura 'sterilizzati' è fondamentale o può essere cibo anche normale facendo attenzione che non contengano gli elementi sconsigliati e le sostanze vegetali? Hai qualche consiglio?
Nello scegliere un marchio è sempre meglio dare sempre lo stesso gusto o si può variare e con quale frequenza? Meglio dare un gusto e cambiare  a cicli o è possibile variare ogni giorno?  Scusa, ti faccio mille domande per essere sicura, e ti ringrazio in anticipo.
Prima di  smettere di darle il cibo medicato farò comunque l' esame delle urine, non sapevo di poterlo fare a casa. Grazie.

Beatrice Italy

G
1526 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/06/2019 06:17:46

Ciao Beatrice,
come alimentavi Lola prima dell'episodio di struvite?

Se un cibo medicato va dato a vita può solo valutare il veterinario, perché dipende dalla gravità del problema e quindi il rischio di ricadute. Dopo la cura della struvite per fortuna spesso si può tornare all'alimentazione normale con alcuni accorgimenti.
La prevenzione di certo non è legata ad un'alimentazione monomarca, ma alle caratteristiche del singolo prodotto.

I cristalli di struvite si formano in urine concentrate, ambiente troppo poco acido (quindi pH neutro o alcalino), a partire da fosforo e magnesio. La migliore prevenzione è quindi l'eliminazione o riduzione di questi fattori di rischio.

Come prima cosa eliminerei il cibo secco di qualsiasi tipo e baserei l'alimentazione di Lola solo su cibi umidi completi. Il cibo secco disidrata l'organismo e porta alla concentrazione delle urine.
Usa cibi umidi "all meat", quindi senza aggiunte di sostanze vegetali, che possono rendere il prodotto più alcalino.
Prova per un periodo a misurare il pH delle urine in casa. Puoi comprare le cartine al tornasole in farmacia. La misurazione va fatta lontana dai pasti.

Pensi che sia possibile o hai bisogno di usare anche il cibo secco?

Gerly Italy

B
1525 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/06/2019 09:29:49

Ciao Gerlinde, Lola la mia gattina  sterilizzata di tre anni ha avuto la struvite ad ottobre 2018. L'ho curata con medicinali e cibo medicato specifico per struvite, e ad oggi la sto alimentando con il cibo urinary di Farmina.
Dopo questo passaggio il veterinario mi ha detto che posso passare al cibo normale per gatti sterilizzati.
Online invece ho letto di gatti che devono mangiare urinary a vita.
Chiedo il tuo parere per stare più tranquilla e siccome è la mia prima esperienza con un gatto ho mille dubbi.
Lola mangia sia umido che crocchette. Leggo ovunque di persone che variano tante marche e gusti senza problemi, mentre per Lola una promoter di Farmina mi ha detto  che per la sua patologia dovrei dare umido e secco dello stesso marchio e non variare gusto di umido, in sostanza doveri darle sempre lo stesso cibo, proprio come sto facendo ora. E' corretto per prevenire ricadute?
Sono in crisi perchè vorrei cambiare dall' urinary allo sterilizzato ma trovo difficoltà nel trovare umido e secco dello stesso marchio che soddisfino i miei criteri di qualità.
Sono molto preoccupata per Lola, non vorrei che sia ammalasse nuovamente, per questo ti chiedo come devo comportarmi.
Posso usare secco di un marchio e umido di un altro o è meglio di no?
Grazie mille per la pazienza.

Beatrice Italy

G
1524 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/05/2019 16:09:55

Ciao Liliana, il contenuto delle tabelle in questo post purtroppo non è attualissimo, per questo ti consiglio di verificare sempre anche sulle confezioni o di scrivere al produttore quando i valori non sono indicati.

In generale ti posso solo consigliare di scegliere umidi completi con aggiunte di verdure, verificando comunque il contenuto di fosforo con il produttore (se non indicato sulla confezione).

Potresti anche provare a dare qualche pasto casalingo utilizzando un integratore specifico come Felini Renal.

Gerly Italy

G
1523 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/05/2019 16:05:19

Ciao Elena,

ti ho appena risposto alla mail Laughing
Stavo andando in ordine di arrivo e forse hai scritto prima la mail dei commenti.

Comunque ti ho consigliato alcuni umidi completi Kitten.

Gerly Italy

G
1522 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/05/2019 15:35:47

Grazie Piero Smile Tanti grattini alla piccola!

Gerly Italy

G
1521 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/05/2019 15:27:53

Ciao Niv,

l'unico secco monoproteico della Mac's è al coniglio e quindi non con le stessa proteine delle due varietà "Sensitive" umide. Puoi comunque provare.
Altrimenti prendi un monoproteico all'agnello abbinato alla stessa varietà dell'umido Mac's. C'è per esempio quello di Schesir: www.schesir.com/

Gerly Italy

E
1520 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/05/2019 22:43:43

RIF 1517
Mi ero dimenticata di dirti che l'umido della almo e' kitten quindi complementare

Grazie buona serata

Elena Italy

E
1519 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/05/2019 22:27:54

RIF 1517

Ho mancato di scrivere che l'umido di almo e' kitten complementare

Grazie
Buona serata

Elena Italy

L
1518 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/05/2019 21:56:53

salve, sto curando da un anno la mia micia Maura (dieci anni) per IRC - Con l'alimentazione è sempre stato un problema perchè non gradisce il cibo renal: ho provato credo la maggior parte di marche sul mercato (Hill's KD , Royal canin, Prolife etc) ultimamente ho riprovato la linea Prolife, in particolare la "exigent" e pare gradirla leggermente di più, ma devo sempre mischiarlo con cibo no renal scelto tra quelli a più basso contenuto di proteine e fosforo ( che impresa!)  Il veterinario dice che deve mangiare comunque e anche cibo non renal va bene. Prende degli integratori "Nefro-gocce" che aggiungo al cibo. La tabella sulla composizione dei cibi mi è stata molto utile, complimenti per l'iniziativa! Sono alla ricerca continua di  cibi umidi non renal a basso contenuto di fosforo: mi puoi aiutare? Grazie!

liliana Italy

E
1517 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/05/2019 18:36:42

Ciao Gerly

Ho bisogno di un tuo consiglio per alimentare correttamente il mio micino di 4 mesi .
Il micetto sta benissimo e pesa 1.9 kg e incrociamo le dita fino ad adesso feci perfette.
Ti chiedevo la giusta alimentazione perche' ne ho sentite di tutti i colori anche veterinari che dicono di fare solo secco ....di umidi che non sono completi ( non ne ho trovati ).
Adesso suddivido in tre pasti totale umido giornaliero 100/140 g almonature pollo HFC e insieme all'umido un po' di cricchette purizon 20/30 grammi perché le crocche da sole non le mangia a differenza del vitello fatto in casa che gli ho fatto provare....due pezzettini in croce .....se mi dici anche Marche che magari tu prediligi migliori rispetto a queste....grazie davvero ...e' il primo micetto e non ci dormo

Elena Italy

P
1516 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

14/05/2019 21:17:36

Ciao a tutti i nuovi: passate un po'  di tempo a leggere tra alimentazione e sondaggi sull'alimentazione .Io per es. uso per una prima scrematura la tabella riguardante la composizione del cibo (ed ho scoperto che sbagliavo tutto con crocche e cibo complementare) e poi chiedo parere a Gerly ed ev. agli altri lettori. Posso dire che la mia bimba sta crescendo con solo umido completo bella ,sana vivace e senza "pancetta"

piero Italy

N
1515 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/05/2019 15:16:17

Grazie dei consigli Gerly,

per il secco, magari poco poco, da abbinare a MAC'S sensitive? sempre la MAC'S?

Grazie

Niv Italy

L
1514 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/05/2019 10:01:47

In ritardo nel rispondere ma ringrazio Gerlinde per la risposta esauriente. Ho intenzione di provare le marche da te indicate. Ho visto che su Zooplus si ha la possibilità di acquistare i set prova, in modo da testarne l'appetibilità. Anche i nostri mici hanno preferenze su alimento e consistenza ma altre volte sono capricci. I miei hanno 4 denti e alle volte se non frullo il loro patè non lo mangiano, ma poco dopo li trovi a sgranocchiare il cibo dei cani. Comunque di quello che mi hai suggerito penso punterò alla Mac's o Feringa. Di questi tempi si devono fare anche 4 calcoli con lo stipendio.

Leafy Italy

G
1513 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/05/2019 15:11:23

Ciao Niv,

ti ringrazio tanto dei complimenti! Smile

Visti i problemi che ha avuto il tuo micino ti consiglio sicuramente di introdurre al momento solo un nuovo umido completo ed un secco (se proprio lo vuoi usare), entrambi monoproteici ovviamente con la stessa proteina.
Personalmente proverei solo con l'umido completo, senza aggiunte di secco.

Al momento evita di dare una varietà di marche e prodotti, perché affaticheresti l'intestino che si è appena ripreso.

Il secco e l'umido non vanno mai mischiati perché hanno tempi di digestione diversi. Sarebbe anche meglio distanziare i due pasti e comunque mai l'umido subito dopo il secco, semmai al contrario.

La carne cruda si può congelare preventivamente per evitare rischi di parassitosi. Il congelamento invece NON elimina il rischio di contaminazione batterica, che esiste, anche se minimo. Per questo al momento eviterei carni avicole crude per la salmonellosi. In un micio debilitato e con l'intestino fragile non rischierei. Meglio provare con la carne bovina. Ti metto anche due link a degli articoli del dott. Valerio Guiggi sul congelamento: http://valerioguiggi.it/congelamento-carne-pesce/ e http://valerioguiggi.it/tempi-congelamento/

Come prodotti concreti potresti iniziare per esempio con Mac's Sensitive, una delle due varietà.

Gerly Italy

E
1512 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/05/2019 13:36:27

Ciao Gerly,
grazie mille per la risposta. Al momento, da Maxizoo ci sono le offerte sulle scatolette di Real Nature Wildfreedom da 200 grammi (che secondo la tabella sulla confezione sarebbe più o meno la quantità giornaliera consigliata per un gatto di 4 kg, che è il peso di Brave, quindi dovrei aggiungere solo una decina di grammi di secco...), quindi visto che sembra gradirle pensavo di fare un po’ di scorta di queste. Poi proverò ad acquistare su internet qualcosa delle altre marche che mi ha consigliato, intanto finisco le ND che avevo preso. Se riesco a trovare delle buone offerte sulle scatolette, anch’io preferirei dare solo/quasi solo umido, anche se Brave sembra avere sempre fame, forse perché comunque è stata abituata con più crocchette rispetto a quelle che le diamo adesso... Intanto grazie per i consigli e a presto!

Elisabetta Italy

G
1511 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/05/2019 13:27:00

Ciao Daria,
dipende dalla frequenza. Se dai 50g una volta a settimana non vedo problemi, mentre a giorni alterni ti consiglierei di sostituire almeno una parte con un umido completo.
Tutto questo solo se la micia non ha problemi renali, perché in quel caso eviterei di dare proteina pura.
Personalmente non sono a favore di una dieta prevalentemente secca più umido complementare, perché è troppo ricca di fosforo ed in condizioni favorevoli (urine concentrate, pH troppo alto) può favorire le patologie urinarie.

Gerly Italy

G
1510 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/05/2019 12:54:28

Ciao Elisabetta,
grazie mille dei complimenti Smile
Hai fatto benissimo ad aumentare il cibo umido completo riducendo il secco. Le marche che stai usando vanno bene. Ho qualche dubbio sulle Farmina ND, perché la percentuale di patate dolci (proprio non necessaria in un cibo umido) potrebbe essere alta. Inoltre contiene l'acidificante DL-metionina. I prodotti con ingredienti prevalenti di origine animale di solito non hanno bisogno di aggiunte di acidificanti. Questo additivo quindi a volte è una spia per molti ingredienti vegetali (pH basico).

Va bene anche Lily's Kitchen, anche se come qualità-prezzo preferirei per esempio Catz Finefood, Leonardo, Grau, Mac's, Terra Faelis, Wild Freedom.

Personalmente eliminerei il secco del tutto oppure lo userei in quantità minima (tipo 10g al giorno) o solo come snack.
Userei marche con alta percentuale di carne e meno ingredienti vegetali possibile (ne sono pieni tutti i tipi di secco!). Se vuoi mantenere il secco per il 40-50% della dieta vedi anche la percentuale dei minerali (ceneri grezze), sia quella totale che i valori di calcio, fosforo e magnesio. La percentuale totale è meglio che non sia troppo alta, mentre la percentuale di calcio deve essere leggermente superiore al fosforo. Come riferimento per tutti i valori rimando sempre alle linee guida FEDIAF: www.anmvioggi.it/.../...NUTRITIONAL_GUIDELINES.pdf

Gerly Italy

N
1509 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/05/2019 11:14:30

Ciao Gerly,

tanti complimenti per il sito e per l'impegno che ci metti, vedendo quanti consigli dai.
Non ti limiti a consigliare, ma anche a fornire alle persone gli strumenti per valutare poi autonomamente cosa sia meglio per loro, tanto di cappello.

Detto questo anch'io spero in un consiglio se avrai tempo.
Ho un gattino di 8 mesi che per i primi 6 mesi della sua vita ha mangiato Royal C Intestinal, per via di feci non sempre formate, ma dopo quasi un mese di antibiotico, analisi negative (anche per giardia) ripetute, alla fine sembra stare bene; ora mangia RC kitten, è rimasto magrolino, forse per via delle intestinal che ha mangiato durante la crescita, però sta recuperando.

ti chiederei se puoi darmi un consiglio su un abbinamento secco/umido (50/50) con buon rapporto qualità prezzo (tenuto conto che gattino si è ripreso ora di intestino per cui magari pensavo fosse opportuno iniziare con qualcosa di soft).

Di crocchi in passato con altri gatti ho provato Sanabelle Adult/Feringa/Happy Cat/Schesir/Royal,
sull'umido in realtà mi piaceva fargli provae cose diverse Bozita/Feringa/Miamor/Animonda/Smilla/Almo(questo giusto come premio)- la verità è che pure io mi diverto a comprare set prova diversi....
ho letto qui di DEFU, wild freedom, granata pet, stuzzy monoprotein, carnilove... mi son segnata talmente tanti nomi che non so più quale scegliere, pensavo di fargliene provare un paio e vedere cosa gradisce...tenuto conto che vorrei fare metà secco e metà umido (io li mischio assieme va bene?)

Un consiglio su da dove partire? magari una cosina medio-alta anche se non il top?
E poi la carne fatta a casa, ho letto che si può abbattere per 48 ore e poi dare cruda? manzo e pollo? se la scotto in padella o microonde invece?

grazie mille!!! e un bacio a tutti i pelosi fortunati che hanno le mamme umane che passano di qua.

Niv Italy

D
1508 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/05/2019 20:47:39

Buonasera Gerly,
Un chiarimento: a una micia di 18 anni che non ha particolari problemi posso dare ogni tanto umido complementare? Sempre abbinato ai crocchi.
Grazie
Daria

Daria Italy

E
1507 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/05/2019 17:07:02

Ciao Gerly,
è da un po’ che seguo il tuo blog e ti faccio tanti complimenti perché è davvero pieno di tante informazioni utili. Ti chiedo un consiglio per il tipo di alimentazione per la mia Brave, una gattina blu di Russia di circa 2 anni e mezzo. L’allevatrice che ce l’ha data le dava una scatoletta di umido (Schesir o Monge) e 50 grammi di secco (stesse marche) al giorno. Noi, dopo averla fatta sterilizzare, stiamo cercando di darle più umido che secco. Per finire le scatolette Monge Delicate che avevamo le abbiamo dato una di quelle alla mattina e una busta di altra marca di umido completo la sera, con circa 25 grammi di crocchette Monge Superpremium Indoor che spazzolava immediatamente... forse erano anche pochi perché continuava ad andare davanti al mobile dove li teniamo e a miagolare... Come umido completo abbiamo provato Feringa (è quello che ha gradito meno), Farmina N&D (sembrano piacerle un po’ tutti i gusti), Real Nature, Kitty’s Cuisine e Wellness Core. La piccola idrovora per il momento sembra mangiare tutto senza problemi.
Volevo un tuo consiglio su quali marche di umido completo orientarmi (volevo provare anche Lily’s Kitchen). Potrebbe andare bene darle una busta la mattina e una la sera (quindi almeno il 50-60% della razione giornaliera sotto forma di cibo umido) ed integrare la differenza con le crocchette? Finite le Monge, quali crocchette mi consigli?
Scusa per il papiro, ma ho sempre paura di non darle abbastanza da mangiare e soprattutto non di buona qualità...

Elisabetta Italy

G
1506 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/05/2019 15:18:08

Ciao Leafy,

a Lupin leverei sicuramente il secco e cercherei di dare 200-250g di umido completo al giorno. Andrebbe bene anche per Nahar sicuramente.

Io proverei a scegliere cibi umidi completi con una digeribilità elevata che dovrebbe favorire l'assorbimento e ridurre le feci. Infatti feci troppo abbondanti segnalano che il cibo contiene troppe sostanze che non vengono utilizzate dall'organismo. A parte il secco che non aiuta in questi casi sceglierei prodotti "all meat" e quindi senza ingredienti vegetali, meglio se monoproteici.

Potresti fare un tentativo con le Stuzzy Monoprotein che trovi facilmente al negozio, così vedi intanto se un alimento di questo tipo porta miglioramenti.

Se va bene puoi provare varie referenze per esempio su Zooplus, che ha molta scelta di umidi completi di buona qualità (p.e. Catz Finefood, Mac's, Grau, Leonardo, Terra Faelis, Defu Bio, Feringa, Herrmann's e altri).

Integratori ulteriori non sono necessari quando si usano umidi completi, almeno per le esigenze di base. Se invece serve l'integrazione di qualche sostanza in particolare (senti il vet per questo) sceglierei in maniera mirata.

Gerly Italy

L
1505 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/04/2019 11:01:30

Al momento mangiano più umido che crocchette, essendo loro con pochi denti e dovendo somministrare medicinali più volte al giorno il cibo umido risulta essermi più pratico. Come dicevo mangiano 4 pasti al giorno 3 di umido e 1 di crocchette. Per la Main coon di 7 anni, che si chiama Nahar, lei mangia 180 grammi di umido e 20 grami di crocchette, l’altro quello di 14 anni di nome Lupin, tendente al sorvapeso invece mangia 150 grammi di umido e 15 di crocchette. L’umido che ora mangiano è l’Almo daily menu 400 gr gusti vari. Compro tranquillamente sia nei negozi o online, avendo altri animali cerco di sfruttare le offerte. Come ho scritto mangiano ogni tipo di proteina, solo il pesce non è molto gradito ma per il resto mangiano volentieri. I problemi di mal assorbimento, specialmente per Nahar sono dovuti ad una errata diagnosi del veterinario. Curata per mesi per una patologia sbagliata con antibiotici e cortisonici, al punto che l’apparato digerente è andato in tilt. Tutto ciò che mangia lo tramuta in cacca, perdona l’espressione. Mangia tantissimo e non mette su un grammo. Sono stati fatti tutti gli accertamenti per escludere altre patologie, ma è risultato tutto negativo. Sono aperta ad ogni consiglio, leggendo in rete ho scoperto l’esistenza di alimenti migliori e vorrei poter dare ai miei pelosi. Come alimento mi piacerebbe un buon completo, anche con l’aggiunta di integratori quali olio, krill etc.

Leafy Italy

G
1504 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/04/2019 13:51:59

Ciao Leafy,
grazie mille dei complimenti Smile

Come quantità quanto mangiano attualmente? Di Almo Daily quali referenze usi?

La cosa fondamentale è utilizzare umidi completi, se vuoi basare la dieta sul cibo umido industriale.
Gli umidi completi di buona qualità di solito sono in forma di patè consistente, quindi si intravedono dei pezzetti e non sono tipo omogeneizzato.

Di marche valide ce ne sono diverse. Compri nei negozi tradizionali o anche online?

Puoi fare un tentativo per esempio con le bustine Stuzzy Monoprotein che trovi facilmente nei negozi. E' un patè abbastanza morbido e tutti i gusti sono monoproteici.

Se ci scrivi qualcosa in più sui problemi di malassorbimento e digestione che hanno avuto i mici forse ti possiamo consigliare meglio. Ci sono per esempio degli ingredienti o tipi di proteine da evitare?

Gerly Italy

L
1503 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/04/2019 09:31:02

Buongiorno, è da tempo che vi seguo ma mai ho partecipato alle vostre discussioni. Faccio i complimenti a Gerlinde e a tutti quanti contribuiscono a dar informazioni valide per i nostri pelosi. Ho due gatti maine coon uno di 14 anni e uno di 7. Sono stati salvati da un allevamento 'lager' le loro condizioni non erano buone ma dopo anni di lotte siamo rusciti a metterli in sesto. Si portano dietro ancora patologie tra cui digestione difficile e mal assorbimento degli elementi nutritivi. Abbiamo provato ad introdurre una dieta casalinga ma seguita da un nutrizionista, però i risultati non sono mai stati buoni. Così abbiamo pensato di approdare al mondo commerciale. Ora si alimentano con Almo daily, ma appunto leggendo il sito sono venuta a conoscere nuove tipologie. Non faccio differenza tra senior e adult ma solo nel quantitativo, visto che uno è tendenzialmente magro e l'altro sovrappeso. Al momento mangiano 4 volte al giorno 3 pasti di umido (anche per facilitare la somministrazione dei farmaci) e uno di crocchette. Premetto che sono senza denti quindi prediligo il patè come gusti, pollo, manzo etc qualche volta tonno ma quello glielo faccio fresco e cotto. Altro? come dicevo stò cercando un prodotto alternativo a ciò che mangiano, il più naturale possibile e che possa anche risparmiare un po' ;)

Leafy Italy

G
1502 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/03/2019 08:19:46

Ciao Veronica,

puoi provare con uno dei gusti (ovviamente non pollo) della linea Catz Finefood Purrr oppure Mac's Sensitive agnello.

Gerly Italy

V
1501 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/03/2019 23:51:20

Ciao Gerly,
grazie della veloce risposta. Potresti consigliarmi tu un prodotto con cui cambiare il monoproteico che sto usando? Fin'ora ho dato Granata Pet puro pollo. Io di solito compro da zooplus ma anche altri siti vanno bene.
Grazie!!

Veronica Italy

G
1500 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/03/2019 21:56:07

Ciao Veronica,
se con il monoproteico la situazione è migliorata proseguirei su questa strada, ma non aggiungendo un altro monoproteico, ma cambiandolo. Possibilmente userei una varietà meno diffusa nei cibi per animali , perché il rischio di sensibilizzazione è più basso.

Gerly Italy

G
1499 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/03/2019 21:50:34

@ Anny: Se non si tratta di appetizzanti di sintesi che devono essere dichiarati in etichetta (per esempio esaltatori di sapidità come i glutammati), è purtroppo impossibile sapere se sono contenuti.

Ci sono anche appetizzanti naturali che non destano sospetti. Il cibo secco generalmente viene trattato in superficie con degli grassi animali, che fungono da appetizzante forte per i gatti. Non è una sostanza nociva di per sé, ma serve per mascherare un cibo pieno di sostanze vegetali che un carnivoro difficilmente mangerebbe senza quell'odorino invitante.

Gerly Italy

G
1498 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/03/2019 21:17:45

Ciao Daniela,

non consiglio il cibo secco in generale.

Gerly Italy

D
1497 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/03/2019 12:09:09

Ciao come mai consigli delle crocchette che hanno come ingrediente principale farina di carne? dappertutto è scritto che la farina di carne è la peggior cosa che esista.

daniela Italy

V
1496 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/03/2019 14:20:30

Ciao Gerly,
scusa il ritardo sono stati giorni infernali. Ti ricordo un pó la situazione: questo micio ha pancia gonfia e dura, a volte vomito e diarrea. Ha fatto esame del sangue, delle feci e esame specifico per la giardia tutto negativo. L'ecografia vede solo tanta aria nella pancia. La vet non so per quale motivo ma mi ha prescritto comunque un antibiotico che non ha cambiato nulla.
Da quando do solo il monoproteico puro al pollo che mi hai consigliato capitano raramente episodi di diarrea o vomito, ma la pancia è ancora gonfia.
Dici che è opportuno aggiungere un altro monoproteico?  Ormai è parecchio che mangia solo pollo.

Scusa tanto il poema,
a presto.

Veronica Italy

A
1495 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/03/2019 11:09:09

grazie Gerly,
in effetti può essere la novità, vedremo, io continuo a proporli mischiati agli altri ogni tanto. Devo dire che già non proponendoli per qualche giorno, sembrano tornati a mangiare più volentieri l'umido completo (non che facciano i salti di gioia, sopratutto la femmina che non mangia in attesa che io mi arrenda e le dia le crocchette).

una domanda importante a cui non avevo mai pensato in effetti: come faccio a sapere se ci sono appettizzanti nei prodotti che uso?
grazie

Anny Italy

G
1494 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

03/03/2019 17:44:47

Ciao anny,

sinceramente credo che si tratti piuttosto dell'effetto "novità" che di una dipendenza. In assenza di appetizzanti potrebbe anche essere una semplice preferenza dei mici.

Se questo effetto non passa nel giro di qualche settimana anche io cambierei prodotto o gusto, più che altro per conservare la preferenza dell'umido.

Gerly Italy

A
1493 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

01/03/2019 11:00:06

ciao Gerly,
approfitto ancora di te perchè ho notato delle cose strane, familiari anche ad altre persone.
ho fatto passaggio da Orijen a Purizon (entrambi kitten ), tutto bene, son piaciuti molto. continuo a darli solo a sere alternate (meno ne mangiano e meglio è) e mischiati ai precedenti che ancora avevo.
dopo una settimana - 10 gg ho notato che hanno cominciato a fare storie con l'umido e a cercare le crocchette, addirittura andando più volte verso il cassettone dove li tengo (magari sentono odore), lei, sempre educatissima è salita anche sul tavolo quando ha sentito che le stavo aprendo. ieri sera ho dato solo i soliti orijen, immediatamente snobbati (sempre mangiati fino ad oggi), per poi mangiarli più tardi per necessità insieme ad un po' di umido (a riguardo confermo che le buste sono più appetibili rispetto alle lattine, ma il costo diventa elevato purtroppo)
insomma sembra che i purizon abbiano un effetto dipendenza, ti risulta?
io conto di eliminarli, ma a questo punto non so verso cosa rivolgermi (qualcuno ha detto che anche i farmina hanno lo stesso problema).
puoi aiutarmi?
grazie infinite come sempre  

anny Italy

G
1492 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

03/02/2019 15:28:06

Ciao Stefania,
per gli umidi completi in patè, che sostanzialmente sono simili alla Grau, posso solo consigliarti di provare formati piccoli (bustine o vaschette) che spesso sono più graditi delle confezioni più grandi. Su Zooplus per esempio Catz Finefood, Mac's, GranataPet, Leonardo Finest. Purtroppo costano anche di più rispetto a formati grandi.

Se invece mi chiedi umidi completi in bocconcini proverei con Miamor Ragù in gelatina o anche Bozita (preferisco quelli senza sottoprodotti di origine vegetale). Tieni comunque presente che i bocconcini sono un po' inferiori come qualità.

Gerly Italy

S
1491 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/01/2019 17:49:17

Grazie Gerly di cuore per tutto l' aiuto che ci dai...
Scusa se ti disturbo ancora....sto ordinando sempre umido anche su zooplus, ho provato grau ma non piace....uno dei miei gatti ha gusti difficili.....non do cereali perché non penso ne debbano mangiare o sbaglio?? Se mi consigli qualche marca anche su zooplus posso variare la loro alimentazione che é solo umido.
Grazie mille
Stefania la tua fan

Stefania Italy

G
1490 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/01/2019 17:37:28

Ciao Veronica,
ma l'antibiotico perché la vet sospetta un'infezione batterica?

Purtroppo è molto difficile aiutarti, perché se la causa è un'infezione con l'alimentazione puoi solo cercare di dare prodotti altamente digeribili in attesa che l'infezione passi.
E' migliorata la situazione con l'antibiotico?

Gerly Italy

G
1489 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/01/2019 16:37:04

Ciao Stefania,
di queste marche prenderei Schesir bio, Stuzzy Monoprotein e le bustine Prolife. Stuzzy e Prolife sono patè. Schesir bio credo che sia patè, ma personalmente non l'ho mai preso e non te lo so dire con certezza.

Gerly Italy

V
1488 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

22/01/2019 12:51:03

Buongiorno Gerly,
ho fatto sia esami feci che quello per la giardia ed è tutto negativo.
La vet mi ha comunque detto di dare antibiotico Spiroxan per 7 giorni. Non so più che pesci prendere 😭

ps. scusami tanto il disturbo ripetuto ma sei l'unica che mi può dare una mano, abbi pazienza 🙏

Veronica Italy

G
1487 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/01/2019 17:48:08

Ciao Antonio,

ti rispondo da qui, ma ho visto che mi hai mandato il messaggio anche per mail Smile

Non me ne volere, ma nel tuo caso sicuramente ti sconsiglio il secco in tutte le sue varianti. Ad un micio con una storia di IBD sicuramente non darei più cibo secco.
Il fatto che producano tante feci è comunque segno che durante la digestione vengono prodotti molti scarti.
Capisco il discorso economico, ma se prendessi confezioni grandi da 400 o 800g il costo si ridurrebbe parecchio. Per l'assenza da casa tranquillo, si abituano. Anche io esco alle 7 e torno alle 19.00. Per l'emergenza (i miei mici ormai sono anziani e reggono un po' meno il digiuno) ho un distributore automatico di cibo secco che posso gestire tramite app. Ma succede 2-3 volte al mese.

Io farei un tentativo con l'umido in confezioni grandi, che dici? Magari al momento ti tieni Carnilove come secco d'emergenza.

Gerly Italy

G
1486 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/01/2019 17:05:22

@ Veronica: Il test lo deve fare il vet. E' specifico e di solito non incluso nell'esame generico (almeno dalla ma vet è così). La giardia è un po' insidiosa e a volte bisogna ripetere l'esame.
Se ha problemi anche l'altra gatta secondo me una parassitosi va esclusa.
Meglio che fai fare l'esame quanto prima. Io farei l'esame generico e se non esce fuori nulla quello specifico per la giardia.

Gerly Italy

V
1485 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/01/2019 01:40:28

Ciao Gerly,
tempo fa ho fatto esame feci ma risultò tutto okay. Della giardia che io sappia no. Dico così perché il micio è con me solo da giugno scorso, l'ho salvato da una perreras in Spagna. Ho cercato su internet info sulla giardia è in effetti dicono che sia molto comune nei canili/gattili. Inoltre da un pó  anche la mia gatta, che non ha mai avuto problemi alimentari o di feci, è spesso in diarrea. So che la giardia è facilmente trasmissibile quindi è facile che tu ci abbia preso 🙀
Posso comprarlo e farlo da sola il test o è necessario il vet? So che le feci devono essere molto fresche e lavorando tutto il giorno non vorrei mandarla troppo per le lunghe con il vet..
Grazie ancora🙌

Veronica Italy

S
1484 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

16/01/2019 19:28:58

Ciao Gerlinde, ti scrivo le marche  di umido che trovo nel negozio vicino casa così mi puoi consigliare....se puoi specificare se è meglio paté o bocconcini te ne sarei grata. I miei gatti hanno 9, 8 e 5 anni
Schesir, applaws,stuzzy,trainer vhe sto dando ora paté nayural, oasy,almo daimy menu che ho dato fini a 15 giorni fa,monge,prolife,proplan,vibrisse,purina chow. GRAZIE
Stefania la tua fan scatenata.

Stefania Italy

G
1483 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

16/01/2019 14:56:30

Ciao Veronica,
leggendo i messaggi precedenti mi è venuto un dubbio: La vet ha anche fatto un esame completo delle feci? Io farei fare anche il test specifico per la giardia, se non l'avessi già fatto.

Gerly Italy

V
1482 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

16/01/2019 14:37:13

Ciao Gerly,
Sono passati dieci giorni da quando do solo il puro pollo (trovi il mio vecchio messaggio poco più in basso) e il gatto fa feci moolto molli (direi praticamente diarrea) e molto maleodoranti. Dunque la situazione è peggiorata.. che sia il pollo il problema a questo punto? Che faccio? (Io compro su zooplus)
Grazie davvero

Veronica Italy

A
1481 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/01/2019 15:48:09

Ciao Gerlinde, seguo con interesse le discussioni sul tuo blog e offrono spunti per imparare a trattare al meglio i miei gatti. Tralasciando le colonie di cui mi occupo, ne ho tre in appartamento, due femmine di 3 anni e un maschio di 2, sterilizzati, il maschio ha sofferto di IDB ed è allergico ai cereali.

Dopo averli nutriti con secco sensitive ProLife e umido della stessa marca, sono passato a Farmina (ruotando ogni 4-5 mesi i gusti Pollo&Melograno, Quinoa&Agnello e Zucca&Quaglia). Come umido complementare gli sto dando da un anno Life Natural, una scatola di 85gr diviso tre, due volte alla settimana a modi di premio.

Le feci con Farmina sono formate, anche se prodotte in quantità industriale (almeno 2 volte al giorno per gatto). Anche se molto attivi e vivaci, una delle femmine ha preso molto peso e ha una lieve forfora. Ho deciso di cambiare secco, ordinando su ArcaPlanet pacco 6kg Carnilove Sterilized Lamb&Boar. Mentre prima si tuffavano come drogati, sembrano snobbare Carnilove (o forse sono più sazi e mangiano di meni, perchè non svuotano le ciotole).

Dove sto sbagliando? Lo so che tu sei sostenitrice di dieta su umido completo, ma io sono a casa solo di sera e, inoltre, temo un impatto economico dovuto a una dieta su umido completo per tre gatti.

Come mi consigli di muovermi? Se Carnilove non piace, quale secco grain free senza pollo potrei provare?

Grazie mille

Antonio Italy

G
1480 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/01/2019 05:43:22

Ciao Stefania,
i patè sono meno elaborati dei bocconcini, ma non sempre sono migliori di qualità. Bisogna sempre leggere gli ingredienti.
Alla gatta di 8 anni non devi ridurre le proteine, se non ha problemi renali.
Come marche che trovi nei negozi puoi provare per esempio le bustine Stuzzy Monoprotein o Prolife. Se mi dici le marche che trovi al tuo negozio possiamo vedere se ci sono altri prodotti validi.

Gerly Italy

G
1479 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/01/2019 21:23:07

@ Veronica: Buon anno anche a te!
GranataPet "puro" è completo, si. Prova a darlo intanto per due settimane. Se noti miglioramenti prosegui almeno per un mese. Dopo pian piano si reintroducono altri alimenti, ma solo uno per volta.

Gerly Italy

S
1478 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/01/2019 15:30:58

Ciao Gerly, buon anno
Ho 3 gatti : 9 anni 8 e 5 ; la prima mangia solo ed esclusivamente royal canin ora renal alternato al royal 7+, gli altri e due mangiano sempre umido a rotazione: trainer bocconcini ma vorrei passare al paté perché ho capito leggendo altri post che é meglio,almo nature daily menu agnello e pollo, oasy; vorrei variare ancora un po' mi puoi consigliare umido che riesca a trovare nei negozi specializzati?? Al gatto di 8 anni devo dare umido con meno proteine rispetto alla gatta di 5?? Grazie
Stefania la tua fan scatenata!!

Stefania Italy

V
1477 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/01/2019 18:54:15

Buon anno gerly!
E grazie mille della risposta...ho comprato GranataPet puro pollo.
Mi confermi che è completo e quindi posso dare solo questo?
Per quanto mi consigli di usarlo per “vedere risultati”?
A presto 😄

Veronica Italy

G
1476 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/12/2018 15:58:12

Ciao Veronica,
anche io proverei con cibi molto digeribili, che per me significa possibilmente monoproteici e con pochi ingredienti. Se non ci sono patologie, come ha confermato il vet, prima di passare ad alimenti medicati o specifici "intestinal" proverei con cibi normali. Forse è semplicemente sensibile ai cambi o a prodotti con proteine miste.

Se GranataPet piace potresti cominciare con le varietà "Puro" usando un gusto solo. In alternativa puoi provare anche con Stuzzy Monoprotein oppure Prolife Sensitive che trovi nei negozi, ma sempre solo un gusto per un periodo, per capire se il problema rientra.
Personalmente proverei anche a dare per qualche giorno solo pollo lesso per vedere se cambia qualcosa. Essendo un alimento molto digeribile dovrebbe sistemare l'intestino in pochi giorni, se il problema è la digeribilità.

Gerly Italy

V
1475 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/12/2018 16:24:03

Ciao Gerly,
mi trovo a chiedere di nuovo il tuo parere.
In questi mesi ho provato varie marche di umido completo (non uso crocchette):
- Mac, Grau e Feringa non vengono toccate
- Bozita piace ma so che è meglio preferire patè ai bocconcini
- Wild freedom e Granata Pet piacciono.
Tuttavia il micio che ho adottato da qualche mese già adulto, ha sempre manifestato gonfiore alla pancia, oltre che delle feci davvero maleodoranti (mai sentita una cosa del genere in nessun gatto), spesso 'molli'.
Il vet ha fatto esame del sangue (tutto perfetto) e ecografia (vista solo tantissima aria). Mi ha detto che devo usare esclusivamente cibi iperdigeribili come quello di Royal Canin, Hills o Trainer. Io ho preso il Trainer Sensintestinal in bustine. La pancia del micio si è già un pó sgonfiata e anche le feci sembrano più normali.
Ora non so che fare perchè gli ingredienti di questi umidi non mi fanno impazzire inoltre costano una sassata e non me lo posso permettere.
Scusa il papier, non so come fare.
Un bacio e buone feste.

Veronica Italy

A
1474 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/12/2018 11:29:02

Gerly grazie, davvero tantissimo.
mi trovo a volte in conflitto con veterinari ed alcuni allevatori che sono a favore di crocchette (c'è chi parla di alimentazione esclusivamente basata su crocchette!!!!!) o che magari utilizzano solo complementare e non completo. leggendo e documentandomi, con il secondo non ho fatto lo stesso errore, proponendo subito solo completo, che ora per fortuna mangia anche la prima.
per le tabs grazie per la segnalazione, qualcosa sospettavo, ma non avevo certezze
per le crocchette cerco di ridurre un po', a giorni alterni una busta di umido in più e qualche crocchetta ed il giorno dopo le solite 2 buste + crocchettte per la notte, almeno finché il peso non aumenta, poi tarerò tutto di nuovo
come omega 3 utilizzo Omegor Vitality 500 (EPA e DHA min. 63% in rapporto 2:1) che ha la certificazione 5 stelle IFOS, ad uso umano, non so se passare al 1000 che invece presenta EPA e DHA min. 75% in rapporto 2:1.
grazie ancora di tutto

Anny Italy

G
1473 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

16/12/2018 09:59:39

Ciao Anny,

ti ringrazio dei complimenti Smile

Per rispondere alle tue domande:

- se vedi lui molto affamato lo accontenterei con più umido piuttosto che secco. Se invece lo vedi tranquillo non mi preoccuperei a lasciare più cibo a disposizione, perché le razioni sono sufficienti.

- personalmente toglierei le baby tabs. Non contengono ingredienti salutari:
Ingredienti:
latte e sottoprodotti caseari, oli e grassi, zucchero, lieviti, sottoprodotti vegetali (frutti -> rosa), carne e sottoprodotti della carne, minerali.

Inoltre non rischierei un dosaggio eccessivo di vitamina A e D3 di cui è abbastanza ricca la dieta di base.
Per gli integratori di Omega 3: va bene ma controlla che sia specificata la percentuale di EPA e DHA.

- un potenziale rischio per la salute dei reni e delle basse vie urinarie è il cibo secco, non il grain free. Personalmente cercherei di ridurlo e di aumentare l'umido.

Gerly Italy

A
1472 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/12/2018 16:54:52

ciao Gerly e super complimenti per l'immenso lavoro che fai.
dai la possibilità a noi di capire e comprendere e ai nostri amori a 4 zampe di crescere e vivere meglio.
io ho due gatti siberiani, di 6 (maschio) e 15 (femmina - sterilizzata) mesi
al giorno mangiano crocchette orijen cat&kitten (90 gr in due, ma prevalentemente lei) e 2 buste da 85 gr (che divido tra mattina e sera - in sostanza una busta a testa al giorno) di completo che alterno tra granapet kitten (che snobbano un po', forse perchè gli altri gusti più invitanti), granapet , catzfonfood, leonardo e mac's che in genere allungo con un po' d'acqua che loro gradiscono molto
a questo aggiungo le vitamine (GimCat Baby Tabs) prima di uscire di casa o gli snack di carne liofilizzata, come premio ed una capsula di omega3 come integratore 2 volte a settimana.
quello che mi e ti chiedo è:
- visto che lui è in crescita è giusto in qualche modo razionargli il cibo come faccio o è meglio lasciare sempre a disposizione il cibo (crocchette) col rischio che poi limitano il consumo di completo o magari meglio che apro un'altra busta di umido e la lascio a disposizione, magari per la notte in aggiunta alle crocchette?
- so che l'eccesso di vitamine può far male e che si tratta di poche caramelle al giorno, però non vorrei far più danni che altro
- usando prodotti in prevalenza grain free corrono rischi?
grazie infinite per tutto e scusa per le tante domande, ma più sai e più vuoi sapere e più aumentano i punti interrogativi

Anny Italy

G
1471 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/11/2018 21:46:00

Ciao Veronica,
i "migliori in assoluto" non esistono, perché anche un prodotto ottimo in etichetta potrebbe non essere digerito bene da qualche gatto.
Su Zooplus trovo tra i migliori umidi completi: Catz Finefood, Mac's, Defu, Feringa, GranatPet, Grau, Herrmanns, Leonardo, O'Canis, Terra Faelis, Wahre Liebe, Wild Freedom. Se poi vogliamo allargarci su tutte le marche in commercio (anche io mica le conosco tutte Laughing) ti posso dire che ci sono molti prodotti ottimi che si trovano prevalentemente in altri negozi online esteri e spesso non sono di facile reperibilità in Italia.

Gerly Italy

G
1470 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/11/2018 18:56:34

Gerly Italy

V
1469 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

08/11/2018 19:16:08

Ciao Gerly, è arrivato il momento di fare un nuovo ordine zooplus. Secondo te al momento attuale quali sono i migliori umidi completi in commercio?
I miei mici sono giovani adulti e mangiano solo umido Smile Grazie mille!

Veronica Italy

M
1468 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/11/2018 12:23:51

Ciao Gerlinde, ti contatto per chiederti (di nuovo) aiuto con il nostro Bicho. Purtroppo di recente ha avuto un attacco di Cistite Idiopatica Felina (FIC) che per fortuna abbiamo riconosciuto e quindi siamo intervenuti tempestivamente portandolo dal veterinario che lo ha curato. Ora oltre a una miriade di medicine, il veterinario ci ha consigliato di utilizzare una dieta specifica per prevenirne il ritorno. Ci ha quindi indicato i croccantini della Hill's Urinary Stress, specifici per il trattamento della FIC. Tuttavia dato che come eravamo abituati non vogliamo utilizzare una dieta prettamente secca, ma affiancare ai croccantini (purtroppo Bicho senza non sa proprio stare) un umido così da integrare parte dell'acqua che il piccolo deve bere mediante quest'ultimo. Ho visto che ci sono anche delle bustine sempre della Hills per il trattamento della FIC ma che costano davvero molto, mi chiedevo se mi sai indicare qualche prodotto di qualità ma ad un costo contenuto e se secondo te sia necessario utilizzare anche bustine specifiche o come umido diciamo che abbiamo più libertà di movimento. Grazie mille per l'aiuto che ci darai ;)

marco Italy

G
1467 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/11/2018 18:40:18

Ciao Giulia,
grazie mille degli aggiornamenti su Paco. Mi dispiace che ci siano sempre questi periodi in cui i problemi si ripresentano.
L'esame di cui parli purtroppo non lo conosco. Non so se eventualmente c'è qualcun altro più esperto o che sta passando problemi simili con i propri mici.
Dopo che avevi sospeso la dieta renal, cosa mangiava Paco? Forse c'è qualche altra cosa negli alimenti che sarebbe da evitare.

Gerly Italy

G
1466 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/10/2018 10:35:14

Ciao Gerly,
nuovo aggiornamento sul mio Paco. Ora ha 12 anni e mezzo. Ho parlato più volte di lui qui nel gruppo, perché da diversi anni lotta con valori di creatinina, got e gpt altalenanti, che avevano indotto il veterinario ad una dieta esclusivamente renal. Nell'ultimo anno è sceso da 6,3 a 5,6 Kg, con ripetuti episodi di diarrea che hanno portato a luglio, dopo eco intestino negativa ad ispessimenti (per escludere IBD), e analisi del sangue con valori tutti NELLA NORMA, ad abbandonare il cibo medicato (renal o gastro che fosse). Dopo un'estate serena, con Paco molto attivo, nonostante il calo progressivo, anche se lento, di peso, siamo arrivati ad ottobre con lui FAMELICO (niente lo sfamava) ma con una settimana di vomito quotidiano di cibo (inizialmente al mattino tra le 4 e le 5, seguito subito da richiesta di altro cibo). Col veterinario pensavamo ad un disturbo della tiroide, quindi nuove analisi del sangue e...sorpresa amara! Creatinina nuovamente sballata (3.33 su un max di 2.1) e gpt alte (185 su un max di 50). Gli altri altri valori di fegato e reni sono nella norma. Questa volta il veterinario gli ha prescritto 10gg di ranitidina mattina e sera (1ml iniezione), ringer lattato 60 ml sottocute 1 volta al giorno. Detto questo, la cosa che mi "sorprende" e, per ora, mi solleva è che lui ha sempre e comunque fame (non ha mai perso appetito, cosa che invece notai nel gatto di mio cugino quando finì in IRC) e le feci non si sono mai indurite o diminuite (cosa che ricordo come comune nei gatti con IRC). Ora gli sto dando Forza 10 renal, perché mi sembra che non induca diarrea, come era col Royal. Dopo i 10gg di cura faremo analisi delle urine e una eco fegato e reni. Mi hanno parlato di un esame (SDMA) che rivela se i valori sballati dei reni siano da rapportare ad un vero danno o no. Ne hai mai sentito parlare? Per ora Paco è sempre RIENTRATO nella norma con la sola dieta. Insomma, vorrei condividere ancora una volta la mia esperienza con te/voi, per sapere se qualcuno lotta come me da anni e una tua opinione sul cibo, se il Forza 10 dovesse venirgli a noia. GRAZIE!

Giulia Bebi Italy

G
1465 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/10/2018 10:14:51

Ciao Lu,
l'aumento dell'umido favorirebbe sia il dimagrimento (quello sano, non patologico ovviamente Laughing) che la consistenza delle feci, senza la necessità di dare la pasta al malto.
Per le quantità puoi sostituire 10g di secco con 40g di umido completo. A parità di peso l'umido è meno calorico del secco, perciò è da favorire quando il gatto facilmente tende ad ingrassare.
Per le marche ti aggiungo Animonda vom Feinsten e Animonda Carny Senior. In alcuni negozi fisici lo trovi (almeno a Roma), altrimenti online. Vedo che hai già provato Lily's Mature, che ti avrei consigliato. Non è andato bene?
Con i complementari andrei piano se c'è un inizio di insufficienza renale.

Gerly Italy

L
1464 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/10/2018 16:43:41

Ciao Gerlinde, i miei due gatti anziani hanno un principio di insufficienza renale, e una dei due (la più anziana) è un po' sovrappeso. Fino a pochi mesi fa mangiavano a volontà e avevano sempre cibo disponibile. Adesso il cibo glielo razioniamo.
Il veterinario ci ha raccomandato cibo senior e ci ha detto di tenere d'occhio il peso dei gatti, per segnalare eventuali cali consistenti e improvvisi.
La quantità di cibo che ci ha raccomandato, per entrambi (adesso pesano circa 6,5 kg, quando avevano cibo a volontà erano almeno 7 kg), è 85g di umido e 30 g di secco.
Io però di secco gliene peso sempre un quantitativo inferiore (sui 20 g al giorno).
Entrambi i gatti sono stati sottoposti anche a ecografia e lo specialista ha visto che hanno feci un po' dure, perciò ha consigliato pasta al malto e un diverso rapporto cibo umido/cibo secco.
A me andrebbe anche bene togliere del tutto il secco, ma non riesco a capire quanto umido dovrei dare loro per compensare (mi riferisco a umido completo).
Hai consigli?
C'è anche da dire che la gatta più anziana è vorace e mangerebbe qualunque cosa, mentre l'undicenne è più uggioso e spesso, pur essendo affamato, rinuncia e si allontana dalla ciotola (con mio grande sforzo per indurlo a finire il pasto). Ha una gengivite cronica su cui si è già intervenuto qualche anno fa con una detartrasi e rimozione di alcuni denti, ma che l'attuale veterinario ritiene comunque non risolvibile perché dovuta a un virus preso da cucciolo (viene da una colonia).
Questo gatto mangerebbe solo cibi complementari (natural code senior, nelle due varianti, e schesir senior), ma non credo di poterglielo dare ad ogni pasto. Mescolarlo al complementare è l'unico modo in cui riesco a fargli mangiare la pasta di malto, fra l'altro.

Come marche ho provato hill's, royal canin, natural code (complementare), lily's kitchen, gemon, schesir (compl.), trainer, e le poche altre che fanno cibi senior che si possono trovare nei negozi fisici.

Scusa se ho scritto tanto, se hai qualche consiglio, anche per una eventuale sostituzione del secco con l'umido, sarà ben accetto.
Grazie.

Lu Italy

G
1463 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/10/2018 18:42:36

Ciao Lu,

non è detto che ci siano differenze nette tra un prodotto raccomandato per "7+" o "10+". In generale i cibi per gatti anziani (parliamo principalmente del secco) vengono ridotti leggermente di minerali, grassi, a volte anche le proteine.
I tuoi mici hanno qualche patologia o sensibilità per cui il veterinario ha raccomandato questi cibi?
Quando un gatto anziano è sano può continuare a mangiare tranquillamente un cibo per gatti adulti, ma ti consiglio una dieta basata su umidi completi e pochissimo (o meglio niente) cibo secco. Anche i miei due mici hanno 12 anni e li alimento come quando erano più giovani. Non uso cibo secco comunque.

Gerly Italy

L
1462 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/09/2018 19:57:20

Ciao Gerlinde,
ho due gatti anziani di 11 e 13 anni.
Il veterinario mi ha raccomandato di dare loro cibo per gatti anziani, e infatti lo faccio. Il problema è che vedo in giro molti prodotti per gatti "dai 7 anni di età", mentre fatico a trovare una scelta decente di alimenti "dai 10/11/12 anni di età". Che differenza c'è fra le due tipologie?

Grazie per ora

Lu

Lu Italy

G
1461 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

23/09/2018 08:05:56

Ciao Valentina,
Hill's Nature's Best credo sia fuori produzione da diversi anni. Forse trovavi ancora delle giacenze presso i rivenditori.
Come alternativa c'è molta scelta. Per darti un consiglio più preciso puoi dirmi se il tuo micio mangia anche umido e quanto secco mangia all'incirca al giorno?
Preferisci comprare online o al negozio? Nei negozi dovresti trovare facilmente il secco Schesir che per l'inizio potrebbe andare bene.
Il tuo micio ha qualche esigenza particolare?

Gerly Italy

V
1460 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

14/09/2018 00:53:19

Ciao Gerly!
Avrei bisogno di un consiglio per il secco da dare al mio gatto di 6 anni.
Finora ha mangiato Hill's Nature's Best al pollo, ma non riesco più a trovarlo in negozio e anche sul sito è sparito, credo che non lo producano più. Sapresti indicarmi un buon cibo secco più o meno nella stessa fascia di prezzo?

Grazie per il sito e per tutti i consigli!

Valentina Italy

G
1459 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/09/2018 07:48:11

Grazie mille Cecilia!
Ho letto anche la tua mail e ti risponderò stasera. Intanto ti mando tanti pensieri positivi per Pru.

Gerly Italy

G
1458 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/09/2018 07:45:03

Ciao Veronica,
grazie mille dei complimenti.
I miei mici mangiano anche altre marche oltre a quelle che citi, ma sono quasi sempre dei paté. Bozita ho dato in passato. È uno dei cibi in bocconcini con composizione accettabile. I bocconcini sono cibi molto elaborati e mediamente inferiori di qualità rispetto ad un buon umido completo in paté. Su Zooplus puoi provare in alternativa anche Miamor Ragout Royal in gelatina (non in salsa) e i bocconcini MyStar o i bocconcini Yarrah bio nelle vaschette (non il barattolo).

Gerly Italy

C
1457 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/09/2018 23:35:25

Ciao Gerly, solo ora ho scoperto il tuo sito. Bellissimo ma soprattutto interessante ed estremamente utile. Grazie mille per il tuo lavoro.

Cecilia France

V
1456 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/08/2018 22:31:06

Buonasera!
Ti voglio ringraziare per il lavoro svolto, ho imparato davvero molto. Leggendo le conversazioni con gli altri utenti, ho letto che ai tuoi mici dai Mac Grau e Bozita da zooplus.de. Ho comprato esattamente gli stessi umidi per vedere se i mici li gradiscono (mangiano solo umido), ma hanno apprezzato solo bozita. Ho capito che mi mangiano solo carne e pesce in "salsa", tutto ció che é scatolette con cibo "macinato", mousse o quant'altro non lo toccano. Cos'altro posso affiancare a Bozita? Leggevo che consigli di alternare le marche.
Grazie mille!

Veronica Italy

G
1455 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/08/2018 21:35:30

Ciao Simona,
quando hai preso la piccola dal gattile hai cambiato alimentazione bruscamente? Ha preso farmaci, in particolare antibiotici, a seguito dell'intervento di enucleazione?

Ti chiedo intanto questo per capire come mai la piccola è stata male. Il Kitten Select Gold non è per niente male (è questo, giusto? www.select-gold.com/.../ )

Se hai cambiato alimentazione bruscamente è possibile che abbia reagito con dissenteria. In questi casi si risolve facilmente con qualche giorno di pollo bollito.

Altra ipotesi è che è intollerante al pollo (ho visto che il Select Gold Kitten contiene pollo). In quel caso potresti provare con un monoproteico completo, anche se non è specifico Kitten (per esempio Catz Finefood Purrrr, un gusto solo).
Sai che cosa mangiava nel gattile prima che la adottassi?

Purtroppo senza sapere nulla sulle cause del problema è difficile darti un consiglio preciso.

Buoni in generale sono Mac's Cat Sensitive (monoproteico), Mac's Kitten (tacchino, manzo, anatra ma non contiene pollo), Grau Kitten (buono, ma potrebbe contenere pollo), Animonda Carny Kitten (contiene pollo). Ho tralasciato le marche che contengono gomma cassia come addensante (es. Feringa) che a volte può peggiorare il problema.

Gerly Italy

S
1454 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/08/2018 08:11:02

Ciao Gerly, avrei bisogno di un consiglio su quale cibo kitten acquistabile su zooplus sia migliore.
Ho adottato da un gattile uno scriciolo di 3 mesi con alle spalle già un intervento di enucleazione di un occhio. A casa ho iniziato a dagli umido completo kitten della select gold di maxizoo perchè non avevo fatto in tempo ad ordinare su zooplus ma gli ha provocato subito dissenteria e su consiglio del veterinario sono dovuta passare purtroppo a un cibo gastrointestinal della rc. Ora sembra che il problema si stia risolvendo e ho intenzione di sostituire rc con kattovit gastro per passare poi ad un umido completo non specifico.
Mi puoi consigliare qualcosa di semplice magari senza troppe fibre o vegetali? E  qualche umido adult magari potrebbe comunque andare bene? Grazie per il tuoi aiuto
Simona

simona Italy

G
1453 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/08/2018 21:16:51

Ciao Valentina,
purtroppo non ci sono molti umidi completi in sfilaccetti. Eventualmente prova Thrive Complete o Catz Finefood filetti. Thrive è comunque povero di grassi per un completo.
Per i crocchi: In totale quanti ne mangia al giorno e quanto umido aggiungi?

Gerly Italy

V
1452 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

14/08/2018 12:02:52

Buongiorno , il mio gatto mangia alternato cosma nature - cosma original e cosma thai come umido ( apprezza solo l umido a sfilaccetti) e in questo momento acana e purizon come marca di Croccantini, vorrei dei consigli su un umido completo a sfilaccetti .
Ho inoltre un problema.. da quando sono passata da feringa croccantini a purizon vuole mangiare il doppio di crocchini, piange continuamente e finisce istantanemante in modo vorace tutti i crocchini cosa che non aveva mai fatto prima !! help !!

valentina Dematte Italy

G
1451 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/08/2018 21:47:36

@ Giada: E' corretto scegliere un secco con valori minerali bassi (in particolare fosforo e magnesio), quando è l'alimento prevalente. Ma per me deve essere l'ultima spiaggia.

Hai mai provato a dare carne fresca cruda o cotta, quindi cibo non industriale? Se è gradito puoi anche partire da lì. Non devi sconvolgere tutto da un giorno all'altro, ma puoi andare per gradi. La cosa importante è trovare un umido gradito da cui partire.

Gerly Italy

G
1450 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/08/2018 21:40:28

Grazie per la celere risposta. Riproverò con l'umido, sinceramente avevo fatto un pò di pugno duro eliminando il secco ma poi ho dovuto cedere cercando comunque di stare su una crocchetta con valori bassi di ceneri calcio fosforo e magnesio. Per fortuna beve tanto, la cosa positiva è quella

Giada Italy

G
1449 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/08/2018 21:09:04

Ciao Giada e grazie Fabio per aver riportato la tua esperienza. Non hai assolutamente detto sciocchezze Wink

Giada, il problema è il cibo secco in sé, non tanto il fatto che sia grain free o meno. Per un carnivoro poco cambia se al posto del mais mettiamo le patate. I cibi grain free (sto parlando principalmente del secco) hanno un senso in caso di intolleranza ai cereali. Per il resto ci sono varietà migliori e peggiori sia tra i secchi grain free che quelli non.

Un gatto che mangia esclusivamente o prevalentemente secco, indipendentemente dal tipo, vive in un continuo stato di disidratazione, perché il secco per essere digerito sottrae ulteriori liquidi all'organismo. Questo comporta una concentrazione alta delle urine con un maggiore rischio di formazione di cristalli in un ambiente favorevole (per esempio pH alto).

Il mio consiglio è SEMPRE di eliminare o ridurre ad un minimo il secco e di cercare di introdurre cibi umidi completi nella dieta.

Quando tu hai provato a dare cibo umido hai eliminato il secco? Finché il micio trova l'alternativa non si convertirà spontaneamente. Ci vuole pazienza ed anche un po' di rigidità.
All'inizio vanno bene anche cibi umidi di qualità più bassa (tipo le marche da supermercato) per abituarli. Poi si cerca di salire man mano di qualità.

Gerly Italy

G
1448 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/08/2018 13:50:36

Grazie per l'intromissione, ogni parere è ben accetto. Questa cosa l'ho letta su vari forum da persone esperte (così dicono) però appnto non so se si riferiscono ai grain free con alti

Giada Italy

F
1447 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/08/2018 13:23:33

Scusa se mi intrometto, Giada. Premetto che sono tutt'altro che esperto come Gerlinde e parlo solo per le mie esperienze dirette. Quale sarebbe la fonte della tua affermazione "Ho letto che i grain free appesantiscono i reni perchè sono più difficili da digerire."? Non capisco la relazione tra funzione digestiva e renale per esempio. E mi risulta difficile credere che per animali strettamente carnivori l'aggiunta di cereali faciliti la digestione. La loro aggiunta nei cibi industriali è legata unicamente a motivi economici per quello che ne so. Rappresentano un apporto calorico più economico di altri.
Ecco la mia esperienza: il mio gatto norvegese di ormai 10 anni, Fidèl, fin da cucciolo non tollerava, pur gradendoli molto, cibi umidi: anche i cibi specifici Hill's e Royal, costosissimi, dopo qualche giorno lo conducevano alla diarrea. Per anni dunque la sua alimentazione è stata di sole crocchette con l'apporto di umido non più di 2 volte a settimana. Da un paio di anni, per motivi di allergia, ho dovuto sperimentare cibi monoproteici grain free (al momento uso Stuzzy, ma ho sperimentato anche altre varietà) cercando di andare su proteine meno diffuse, evitando in primis il pollo. Risultato: a parte l'allergia non completamente risolta ma comunque migliorata, adesso Fidèl mangia almeno una bustina al giorno di umido rigorosamente monoproteico e grain free e non ha mai manifestato nessun sintomo di diarrea. Per quanto riguarda i calcoli di struvite, a me è stato detto  dal mio primo veterinario di fare attenzione soprattutto al magnesio che non dovrebbe mai superare lo 0,08% meglio se inferiore, in soggetti predisposti. Chiaramente privilegiando l'alimentazione umida il problema ceneri diminuisce drasticamente. La questione del gusto può essere un ostacolo ma io qualche tentativo lo farei. Ho detto sciocchezze, Gerly?

Fabio Italy

G
1446 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/08/2018 12:11:23

Ciao, il mio gatto di 4 anni è castrato e mangia solo cibo secco (l'umido non lo vuole li ho provati praticamente tutti e quelli che gli piacciono gli fanno venire la diarrea). Ho letto che i grain free appesantiscono i reni perchè sono più difficili da digerire. Mi chiedo (siccome sue anni fa ha avuto un episodio di struvite) questo discorso dei grain free vale per tutti o solo per quelli con minerali alti? Perchè io sto dando Lily's Kitchen al pesce ed è molto contenuto nel valore di ceneri calcio e fosforo ma ora mi vengono i dubbi...se no avevo visto anche le Brit Care sterilizez che però ha un pò di riso. Grazie mille buona giornata

Giada Italy

G
1445 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/08/2018 19:21:40

Ciao Tundy,
se usi umidi completi e non ci sono carenze dovute a patologie (te lo dovrebbe dire il vet) l'uso di integratori non serve. Un eccesso di vitamine e minerali può essere più pericoloso di una carenza.
Io solitamente consiglio di variare le marche, se questo non crea problemi al gatto (intestinali o gastrici).
Frutta e verdura non fanno parte dell'alimentazione di un carnivoro. In piccole quantità comunque non fanno male, a parte alcune eccezioni (per esempio uva, aglio, cipolla, porri, avocado, frutta secca).

Gerly Italy

A
1444 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/07/2018 01:20:12

Ciao Gerly, sempre complimenti per il tuo splendido lavoro qui!
Eccomi a chiederti consiglio per i miei due tesori.
Quasi quattro anni, entrambi hanno avuto un episodio di cistite negli anni, ma subito rientrato e li monitoro sempre (gli dó acqua in bottiglia ora e bevono molto più volentieri). Sono gatti di taglia medio-grande, pesano circa 6kg e sono in perfetta forma,sterilizzati, ma vivono all’aria aperta senza possibilità di contatto con altri animali.
Due anni fa hanno avuto problemi di feci lente, ho escluso il pollo, sono passata ai Sanabelle sensitive all’agnello e all’umido solo completo.
Al momento mangiano circa 140 gr di umido al giorno (prediligono Miamor monoproteico, Unipro monoproteico, Canagan, Equilibria e qualcosina di Prolife) e circa 37 gr di secco.
Ed è qui che nasce la mia richiesta: Sanabelle ha cambiato la composizione del secco introducendo il pollo e io non so proprio con cosa sostituirlo volendo evitare il pollo e mantenendo le ceneri basse. C’è qualche secco che potresti consigliarmi? Grazie mille in aticipo da me, Brad e Jamie

Allegra Italy

T
1443 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

24/07/2018 18:56:52

grazie mille dei consigli,ho smesso subito di offrire alla gattina i pate' della oasy quando ho visto la presenza di zuccheri aggiunti ..comunque e' una gran mangiona una scatoletta da 100 gr della animonda von felstein, data un po'alla volta naturalmente non sempre le basta...ti chiedo c'e' qualcosa di particolare tipo integratori o preparati di altro tipo che la facciano crescere sana e forte?
Per carita' non mi sembra ne abbia bisogno ma voglio solo avere la certezza di somministrare le" cure parentali" migliori, e ancora  secondo te e' meglio variare le marche di alimenti se lei non disdegna di cambiare????parlo solo dal punto di vista salutistico,  ogni tanto aggiungo ai cibi qualche pezzetto di melone o di fagiolini o carote schiacciate che ne pensi??entrambi i gatti sembrano gradire grazie mille per i tuoi sempre preziosi consigli

Tundy Italy

G
1442 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

08/07/2018 17:10:31

Ciao Tundy,
benvenuta alla piccola Smile

Personalmente la abituerei subito al cibo umido completo senza aggiunte di secco, se per te è fattibile. Ci sono molti umidi completi Kitten, ma vanno benissimo anche cibi umidi completi adult, se sono ben bilanciati e non varietà speciali (tipo light, sterilized etc.). Ai gattini così piccoli di solito non si limita il cibo, che possono consumare a volontà. Un freno è necessario solo se vedi che non riesce a gestirsi bene, per esempio mangia con molta fretta e poi vomita . In quel caso conviene servire spesso delle porzioni piccole.
Per le marche dimmi dove ti rifornisci (al negozio fisico, online etc.), così posso darti un consiglio più concreto.

Gerly Italy

T
1441 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/07/2018 10:59:17

Ciao Gerly ho appena portato a casa una gattina di 2 mesi che mangia qualsiasi cosa...era una gatta nata libera in montagna.Vorrei qualche consiglo sui cibi kitten piu' adatti naturalmente solo umido di qualita' e anche avere un'indicazione sulle quantita' da dare,in quanto sulle confezioni in genere i venditori mettono dosi a volte esagerate,la gattina pesa 900 gr ed e' comunque di buon appetito grazie mille

Tundy Italy

G
1440 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

02/07/2018 07:45:49

Ciao Stefania,
per abituarla all'umido purtroppo non ci sono trucchi a successo garantito. Sicuramente un modo è quello di insaporirlo, ma lo stai già facendo.
Se non hai ancora provato dovresti anche tentare a far sparire il secco, in modo da costringerla a mangiare l'umido e quindi prenderla per la fame. Finché troverà il secco a disposizione sceglierà difficilmente l'umido meno gradito.
Se la gatta è sana puoi farla digiunare tranquillamente per un giorno, se non si rassegna subito. In ogni caso il digiuno non va protratto per tempi lunghi.
Per il secco ti consiglio di paragonare direttamente i valori che trovi in etichetta, perché ci sono tanti prodotti con queste caratteristiche e non so dove ti rifornisci. I minerali totali (ceneri grezze) possibilmente sotto il 7%, mentre calcio e fosforo intorno all'1% con il calcio leggermente più alto del fosforo. Leggi però anche bene gli ingredienti, perché i valori analitici perfetti non significano per forza che il prodotto sia buono.

Gerly Italy

S
1439 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/06/2018 17:04:59

mi consigli inoltre qualche marca di secco con minerali bassi ed un giusto rapporto di calcio e fosforo?

stefania Italy

S
1438 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/06/2018 16:58:00

ciao Gerlinde,
ho una gatta trovatella di circa 6 anni che, purtroppo per le abitudini prese da randagia, mangia quasi solo secco. Ho  provato con umidi di vario tipo ma al massimo arriva a mangiare una bustina scarsa al giorno e spesso neanche quella. Infatti per farle mangiare 70 gr di umido sono costretta ad apriprne due o tre di gusto diverso oppure a mettere nell'umido qualche insaporitore ( trainer). Oltretutto l'unica consistenza che accetta sono i bocconcini o sfilaccetti di marche cdhe non mi piacciono affatto per componenti (gourmet buste ecc)
Per quanto riguarda il secco mangia di tutto senza problemi( vado a rotazione tra Lily's Kitchen al pollo, Trainer e Monge superpremium).
Cosa posso fare per abituarla all'umido?
ciao
Stefania

stefania Italy

G
1437 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/06/2018 07:48:12

Ciao Stefania,
quando non si conosce la causa di un'eventuale intolleranza è impossibile dare un consiglio corretto. Andrebbe prima scoperta la sostanza/proteina responsabile della reazione.

In questi casi solitamente consiglio una dieta monoproteica (stessa proteina per secco e umido) per un periodo prolungato. Se il problema rientra si può provare ad individuare la proteina responsabile ed evitarla in futuro.

Se hai deciso per RC Hair&Skin, prova intanto ad abbinare un umido monoproteico (per esempio Stuzzy Monoprotein, ma una varietà sola!).

Da come descrivi la situazione (forfora/prurito) farei anche un ciclo con Ribes Pet perle. E' un integratore che spesso è di grande aiuto in questi casi.

Gerly Italy

G
1436 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/06/2018 07:38:49

Ciao Elena,
non ti consiglio di abbinare un secco esclusivamente a cibo complementare al tonno per due motivi: Il tonno è molto ricco di metalli pesanti che si accumulano nell'organismo e andrebbe dato solo raramente. I gatti purtroppo spesso si "fissano" con il tonno, perché ha un sapore molto gradito e rifiutano altro.
Se non vedi alternative all'utilizzo di secco + complementare, cerca almeno di utilizzare altre varietà. Se preferisce il pesce puoi dare salmone, sgombro, sardine etc.

Io indagherei anche sul motivo per cui la micia si sente infastidita dall'altra. Ne so qualcosa, perché ho due gatti fratello/sorella che non sono mai andati d'accordo. Bisogna lasciare ad ognuno i propri spazi ed accontentarli per esempio facendoli mangiare in punti non troppo vicini uno dall'altro. Prova anche a dare qualche volta uno snack o una cosa molto golosa per entrambi facendoli avvicinare. Questo aiuta ad associare qualcosa di positivo all'altro.

Gerly Italy

S
1435 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/06/2018 09:07:01

Buonasera Gerlinde, avrei un consiglio da chiederti su due delle mie tre micie. Hanno entrambe molta forfora. E una delle due si strappa quotidianamente ripetutamente ciocche di pelo, che per fortuna ad oggi, non hanno causato alopecia. Era stato ipotizzatato in passato la presenza di un acaro ma la situazione dopo il trattamento non era migliorata. Ora stanno nuovamente facendo lo stesso trattamento. In combinazione agli spot on, avendo il dubbio di una qualche intolleranza a qualche cibo, ho cambiato i croccantini e preso i Royal Hair & Skin Care. Prima mangiavano i Mr Fruit Forza 10. Vorrei però sostituire anche l'umido. Mi potresti consigliarne uno? Da un paio di anni mangiamo Almo Daily Menù.
Ti ringrazio moltissimo.
Stefania

Stefania Italy

G
1434 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/06/2018 08:53:34

Ciao Betta,
gli umidi completi in bocconcini sono molto elaborati e contengono quasi sempre cereali/vegetali. La Almo in questo non fa eccezione.

Potresti provare le bustine Miamor Ragù Royal in Jelly, l'unica varietà senza cereali, oppure  le vaschette Yarrah Bio chunks in vaschette da 100g (le trovi da NaturaSì per provare).

Gerly Italy

G
1433 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/06/2018 07:46:42

Ciao Rosa,
stai parlando di cibo secco o umido? Se intendi entrambi, potresti scrivere quali linee di Monge/Trainer e in che quantità? Altrimenti è difficile darti un consiglio Smile
La forfora a volte si può presentare quando l'alimentazione è troppo povera di acidi grassi essenziali.

Gerly Italy

E
1432 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/06/2018 22:24:01

Ciao Gerly, ho scorso le tue risposte alle diverse domande che ti hanno fatto ed ho capito che, come ha sempre detto il mio veterinario, per i gatto è meglio consumare più cibo umido e limitare il secco. Io ho due gatti, entrambe femmine e molto attive fuori casa durante il giorno. Una delle due non ha i gusti troppo difficili (infatti mangia pure dalla vicina) mentre l'altra si fissa a periodi su marche e qualità per poi cambiare idea ripetutamente. Inoltre quest'ultima si fissa anche su dove mangiare ed in questi giorni in cui sto cercando di farle cambiare "punto ristoro" fa la difficile e si rifiuta di mangiare (anche perché non sopporta la presenza dell'altra gatta). A volte passa la giornata a dieta in attesa dei Croccantini che metto a disposizione solo di notte.
Venendo al dunque, in attesa di trovare un cibo completo che riesca a soddisfare la principessa, posso alternare i Croccantini (di solito prendo quelli della Optima nova) a scatolette di complementare al tonno (che é l'unica cosa che mangia) o comunque é una dieta troppo povera?
Ti ringrazio molto
Elena

Elena Italy

B
1431 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

01/06/2018 23:43:03

Ciao gerlinde, ti scrivo per chiederti un consiglio sull'alimentazione del mio gatto. È un gatto comune di un anno abituato a mangiare sia umido completo che secco (circa 35 gr al giorno di granatapet). Il problema è che rifiuta qualunque tipo di paté, su zooplus ho acquistato un po' di tutto ma nessuna marca sembra essere di suo gradimento. Al momento mangia quasi esclusivamente i bocconcini almo nature, che consideravo una delle migliori marche fino a quando ho scoperto che tra gli ingredienti c'è il glutine.. Potresti consigliarmi qualche marca di buona qualità? Grazie in anticipo!

Betta Italy

G
1430 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

22/05/2018 09:16:43

Grazie mille Gerly per i preziosi consigli!

giorgia Italy

G
1429 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/05/2018 20:13:33

Ciao Giorgia,
personalmente penso che qualche nesso con il cibo ci sia quasi sempre, anche se a volte (come forse nel tuo caso) secondario. Non tornerei in tempi brevi alle marche di prima, anche se ottime, ma sceglierei altri umidi completi con particolare attenzione ai valori di fosforo e magnesio.
Inoltre terrei sotto controllo il pH delle urine anche a casa con le cartine tornasole

Gerly Italy

G
1428 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/05/2018 19:13:52

Ciao Gerly,
Grazie mille per la risposta!! Per il cibo ci sono sempre stata molto attenta, o almeno credo, perché ho avuto una micia che è morta per IDB (o tumore intestinale non l’abbiamo mai saputo perché era troppo anziana per fare una biopsia), e per questo ho dato sempre ad entrambi, sono fratelli, umidi completi, a rotazione grau senza cereali oppure mac’s. Con la Vet pensiamo sia genetico, ora spero che con un po’ di mantenimento la cosa rientri. Pensi che gli umidi che usavo prima li potrò ridare? Grazie ancora e buona serata!

Giorgia Italy

G
1427 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/05/2018 18:36:59

Ciao Giorgia,
per il mantenimento va benissimo la linea specifica Kattovit, Animonda Integra o anche Prolife. Fai bene a dargli solo umido.
Una curiosità: Prima di avere i cristalli i mici che cosa mangiavano? Sono imparentati? Te lo chiedo perché è particolare che a soli 3 anni abbiano avuto questo problema entrambi.

Gerly Italy

R
1426 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/05/2018 13:37:37

Ciao vorrei dei consigli se possibile, do al mio gatto di circa un anno e sterilizzato cibo monge e natural trainer, in precedenza usavo almo nature ma non lo gradisce più. Ora però sta presentando della forforina sul pelo e io penso sia dovuto all'alimentazione. Mi potresti consigliare altre marche da provare che siano equilibrate per lui e senza "schifezze" dentro? Grazie.

Rosa Italy

G
1425 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/05/2018 10:50:13

ciao,
perdona aggiungo che mangiano solo umido Smile

ciao
g

giorgia Italy

G
1424 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/05/2018 10:44:49

Ciao Gerly,
avrei bisogno del tuo aiuto per i miei 2 mici. Sono 2 mici tigrati di 3 anni che nei mesi passati hanno avuto i cristalli di struvite. I cristalli li abbiamo eliminati nel giro di 40 gg scorsi con hills urinary s/d. Ora il vet mi ha detto di continuare con cibo urinary non medicato e mi ha consigliato il Royal Canin Urinary Care. Premesso che ho visto che contiene zuccheri e la cosa non mi fa impazzire, ad uno dei 2 miciotti l'urinary care non piace molto e faccio un po' fatica a farglielo mangiare. Secondo te, posso sostituirlo con Kattovit, hai altri suggerimenti? Compro su Zooplus, ma ho vicino casa sia Arcaplanet che Maxi zoo. Grazie mille per il supporto che riuscirai a darmi. Ciao, Giorgia

giorgia Italy

R
1423 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

02/05/2018 07:52:02

Grazie Gerly. Dunque, ho 4 gatti di circa 10 anni e qualcosa in più, uno è FIV, due senza particolari patologie e una con cisti epatiche (valori al momento nella norma, solo necessità di piccoli pasti e un'acidità superiore alla media che ogni tanto le causa vomito, soprattutto se a digiuno per più di 4 h). Uno degli altri due "normali" mangia poco e quando vuole lui. Il FIV è "bulimico". Per questo mi occorre avere crocchi sempre a disposizione, altrimenti cambio il loro equilibrio e o si abbuffano alcuni o non mangerebbero nulla altri. Per l'umido: faccio due pasti al giorno, una busta/scatoletta in quattro appunto due volte al giorno (20/25 g a testa per due volte, considerando che due ne avanzano un po' e gli altri due finiscono pure gli avanzi). In generale uso complementari (schesir, almo, lechat), prima anche un completo Royal 7+ ma ho avuto l'impressione che fosse poco tollerato dalla micia con problemi al fegato e al momento l'unico completo è il patè hill's al salmone, unico che mette d'accordo tutti e quattro.
Come croccantini uso gli hill's active longevity. Non sono sicura siano il meglio. E ho provato schesir adult al tonno, quindi non quello per gatti anziani. A livello appetibilità, sui crocchi i miei gatti si fanno pochi problemi, li apprezzano in generale. Per l'umido ho il rosso che pur essendo un mangione è un abitudinario, e alcuni gusti proprio non gli piacciono. Tra i complementari solo tonno con qualcosa e non tutti, gli sfilaccetti di pollo per esempio non li assaggia nemmeno.
Vorrei mantenere questo equilibrio, questa "distribuzione" di cibo. Cercavo crocchi per gatti anziani ma da quanto capisco dalla tua risposta, forse può non essere strettamente necessario. E non mi spiacerebbe tenere l'umido complementare e dei crocchi equilibrati, ma sono aperta a suggerimenti su umido completo eventualmente. Tenendo presente che però i croccantini devono sempre restare a disposizione per esigenze più loro che mie.

Grazie!!

Rox Italy

G
1422 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

01/05/2018 16:35:57

Ciao Rox,
le tabelle purtroppo non sono più aggiornate ed è meglio non prenderle come riferimento, almeno quella del secco Frown

Il secco Schesir Mature secondo me è molto ricco di cereali. Sinceramente non lo darei come unico alimento. I tuoi mici mangiano anche cibo umido?
Se i tuoi mici non hanno problemi renali, una riduzione delle proteine non ha senso e non ha un effetto di prevenzione.
Io cercherei di basare l'alimentazione su un buon umido completo e di dare il secco solo in piccole quantità, utilizzando tranquillamente un secco Adult normale con minerali bassi.
Se ci dici qualcosa in più sui tuoi mici possiamo trovare qualche prodotto insieme.

Gerly Italy

R
1421 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/04/2018 09:19:20

Ciao Gerly, grazie per tutto l'aiuto che dai. Posso chiederti un parere sui crocchi Schesir Cat Mature? Qui trovi gli ingredienti www.pacopetshop.it/.../...e-per-gatti-anziani.htm. Su Zooplus non li vedo. Ora sto dando Hill's Feline Mature 7+ ma non ne sono convinta al 100%. I miei gatti vanno dagli 8 anni in su. Ho letto le tue tabelle ma ci sono solo i crocchi Schesir "normali" e mi sembrano ottimi. Di questi mi lascia in dubbio la quantità di riso e orzo, però forse è opportuno avere un po' meno proteine per salvaguardare i reni in età non più giovanissima? Grazie!

Rox Italy

G
1420 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

02/04/2018 18:27:48

Ciao Chiara,
concordo con te sull'ottima composizione delle Thrive. Se non dai più di 10-20g di secco al giorno sarebbero anche la mia prima scelta.
Tra i tre Purizon mi convince di più come analisi, se ne dovessi dare quantità più importanti.

Gerly Italy

C
1419 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/03/2018 21:01:20

Ciao Gerlinde,
la mia gatta mangia 50gr di carne bovina cruda al giorno (sto cercando di abituarla gradualmente all'umido o al Barf) e crocchette Orijen. Sul sito francese (dove vivo), le Orijen sono esaurite. In alternativa, esito tra le Purizon, le Applaws e le Thrive Super Premium. Quest'ultime sembrano avere una buona composizione, ma i minerali molto alti. Cosa ne pensa l'esperta in materia?
www.zooplus.fr/.../573691
www.zooplus.fr/.../495196
www.zooplus.fr/.../136588
Ti ringrazio molto.
Chiara

Chiara France

G
1418 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/03/2018 18:49:44

Ciao Elisabetta,
dipende da quanto umido aggiungi. Con 30g di secco dovresti dare circa 100g di umido completo al giorno.

Gerly Italy

E
1417 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/02/2018 19:12:27

Grazie Gerlinde! Si per un periodo ho acquistato su zooplus anche i bocconcini miamor ma si é improvvisamente stancato di mangiarli perciò ho dovuto orientarmi su altre marche. Potrei riprovare a proporglielo in altri gusti tra un po' di tempo! Proverò sicuramente anche con gli almo nature daily. Oltre all'umido gli lascio a disposizione anche il secco della granata pet sterilized, circa 30gr al giorno..pensi che dovrei ridurlo un po'? grazie ancora a presto.

Elisabetta Italy

G
1416 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/02/2018 16:31:27

Ciao Elisabetta,

vanno bene entrambi. Sono abbastanza simili tra loro. Lo sappiamo che i bocconcini sono il segmento più basso del cibo umido e già è tanto se non troviamo coloranti, addensanti e conservanti.
Ti aggiungo anche Almo Nature Daily menu dadini:
Dadini con tacchino e anatra:
carne e sottoprodotti animali (tacchino 4%, anatra 4%), minerali, estratti di fibre vegetali

Additivi fisiologico-nutrizionali:
vVitamina A (1.100 UI/kg), vitamina D3 (140 UI/kg), vitamina E (10 mg/kg), taurina (410 mg/kg), solfato di rame pentaidrato (4,4 mg/kg) [rame 1,1 mg/kg].

Componenti analitici
Proteine gregge  7.5 %
Grassi greggi  4.0 %
Fibre grezze  0.1 %
Ceneri gregge  2.0 %
Umidità  81.0 %
Energia metabolizzabile  742.0 kcal

Le proteine sono comunque molto basse.

Di Zooplus avevi provato i bocconcini Miamor Ragù Royal in gelatina?

Gerly Italy

G
1415 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/02/2018 14:47:09

Ciao Chiara,

va benissimo se passi dal secco Trainer a Schesir.
Sarebbe ideale se riuscissi a ridurre il secco a favore dell'umido. Prova a piccoli passi ad arrivare dagli attuali 30g a 15-20g al giorno aumentando leggermente l'umido.

Gerly Italy

E
1414 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/02/2018 12:51:02

Scusami se mi dilungo..ti chiedevo un parere anche sulla linea naturalpet bocconcini in salsa,
Composizione
Carni e derivati ( 4% manzo e 4% cuore) vitamine, sostanze minerali.
Componenti analitici
Proteina grezza 8,5%, oli e grassi 6,5 %, fibra grezza 0,5%, ceneri grezze 2,0%, umidità 79%
Grazie in anticipo!

Elisabetta Italy

E
1413 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/02/2018 12:41:49


Ciao Gerly. Sono qui a chiederti cosa ne pensi di questi umidi completi che sto cercando di far sperimentare al mio gatto con la speranza di trovarne uno di suo gradimento. Dopo mesi di tentativi e ordini fallimentari su zooplus cercando il completo migliore per lui ( ho acquistato di tutto da catz finefood a bozita, da grau a animonda) ho capito l'unico umido completo che non disdegna sono i bocconcini.
Fino ad ora ha mangiato i bocconcini le chat excellence della monge che anche tu mi avevi consigliato per la buona composizione..dato che trovarne di buona qualità é quasi impossibile.
Ultimamente gli ho proposto anche queste due marche e volevo chiederti cosa ne pensi, se posso continuare a dargliele o é meglio evitare

STUZZY SPECIALITY manzo
Cotto al vapore senza coloranti e conservanti

COMPOSIZIONE:
carni e derivati 45% ( di cui manzo 10%, sottoprodotti di origine vegetale ( inulina 0,4%), sostanze minerali.
Additivi nutrizionali:
Vit d3 200 ul, vit E 100mg, biotina 100, taurina 100 mg,solfato di rame pentaidrato 15,6 mg, solfato di zinco monoidrato 13,5 mg, solfato di manganese monoidrato 4,6mg, ioduro di potassio 0,6 mg.

Componenti analitici
Proteina 8% fibra grezza 0,4% tenore in materia grassa 4,5% ceneri grezze 2% umidità 82%

stuzzycatanddog.com/.../

Elisabetta Italy

G
1412 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/02/2018 18:12:30

Ciao Patty,

il Ribes Pet è un integratore a base di ribes nigrum, che agisce in maniera simile dei cortisonici ma senza effetti collaterali. Inoltre è ricco di acidi grassi essenziali. Ovviamente è più blando, ma come terapia di supporto per il granuloma è molto utilizzato.
Ti metto il link al sito del produttore per qualche info in più:
www.nbflanes.com/aree-prodotto/ribes-pet-perle/

Sinceramente non so per quanto tempo abbia effetto il cortisone. Forse due settimane sono poche per avere una certezza, ma mi auguro che non si ripresenterà Smile

Gerly Italy

G
1411 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/02/2018 16:58:35

Ciao Elisa,

nello specifico purtroppo non ti so rispondere. Credo che la tolleranza di questi sali dipenda dallo stato di salute del singolo gatto. Molti cibi secchi sono addizionati di sale per stimolare la sete.

Non ho capito come hai calcolato la percentuale. Dal sito Optimanova ho copiato la composizione:
Pollo fresco (40%), carne di pollo disidratata (30%), riso (10 %), mais, glutine di mais, idrolizzato di fegato di pollo (5 %), proteina di riso, polpa di barbabietola, fibre vegetali (cellulosa), olio di pollo, proteina di patata, lievito, olio di pesce, cloruro sodico, polifosfati di sodio, Inulina (0,1%, fonte di frutto-oligosaccaridi, 0,1%), mannano- oligosaccaridi (0,1%), cloruro di potassio.

Il cloruro di potassio è contenuto con una percentuale inferiore allo 0,1%, mentre il cloruro sodico con una percentuale tra il 5% e lo 0,1%, ma guardando il posizionamento e gli ingredienti precedenti non penso abbia una percentuale alta. Non credo che in totale si arrivi all'1%.

In teoria tutti gli ingredienti devono essere menzionati. La legge permette per alcuni additivi una citazione del macrogruppo senza specificare dettagli. Non so se questi sali possano rientrarci.

Gerly Italy

C
1410 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 19:08:26

Grazie mille! Scusa ma non sapevo se l’invio della mail fosse andato a buon fine e ho preferito scriverò anche qui..invece come crocchi cosa mi consigli? Pensavo di passare da trainer a Schesir...grazie ancora!

Chiara Italy

G
1409 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 17:42:38

Ciao Chiara,

ho appena risposto alla mail che mi hai mandato qualche giorno fa. Scusa, ma sono un po' lenta a rispondere...

Gerly Italy

G
1408 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 16:15:36

@ Marco: Visto che Bicho è ancora cucciolo ed in crescita, le quantità vanno bene. Quando sarà adulto dovrai un po' rivedere le dosi, perché 50-60g di secco da soli sono una razione giornaliera.
Se per te fosse gestibile cercherei di aumentare l'umido e di ridurre il secco, come ti avevo già scritto. Potresti per esempio provare con una bustina intera di umido (100g) più 30/40g di crocchi.

Gerly Italy

C
1407 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 14:20:57

Ciao! Innanzitutto volevo farti i complimenti per il tuo sito, ho scoperto un nuovo mondo e mi sembri davvero molto preparata! Ho passato giorni a leggere i vari commenti e le tue risposte, oltre alle varie tabelle...vorrei un consiglio per il mio Silvestro, un gattone di 5 anni per fortuna sano, solo lievemente in sovrappeso. Dall’età adulta l’ho sempre nutrito solo con crocchette trainer natural Sterilized white meats (come spuntino) e circa 85/100 g di umido completo trainer mousse (quello nelle vaschette). Mi ero orientata su una sola marca in quanto a seguito di un breve periodo in cui il micio ha sofferto di diarrea, la veterinaria mi ha consigliato di somministrare solo una marca di cibo. Purtroppó però la mousse trainer è andata fuori produzione, ed ora sto cercando una buona alternativa sempre completa. Lui adora le mousse e i complementari come almo natura Holistic, che però so che è meglio dargli un paio di volte a settimana al massimo. Per ora gli sto dando le lattine di Almo Daily mousse, che so essere di qualità media e lui gradisce, più le sopracitate cricche trainer (circa 30 g al giorno), e un paio di volte a settimana il complementare. Sto cercando però Marche di qualità superiore alla almo per quanto riguarda il completo, se possibile in consistenza mousse/patè morbido e in confezioni piccole (max 100 g). Inoltre vorrei introdurre crocchette di qualità superiore alla Trainer, dato che leggendo i tuoi consigli vedo che non le trovi ottime. Per me è indifferente acquistare online o nei negozi. Grazie mille!

Chiara Italy

P
1406 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 13:11:56

Grazie Gerly per il tuo consiglio.
Abbiamo iniziato con una proteina ( cervo ) dopo pochi giorni lo hanno schifato anche lasciato li,nulla, non mangiavano. Siamo stati costretti a cambiare, purtroppo con loro abbiamo sempre avuto questo problema, si stancano molto velocemente. Adesso con la capra sta andando abbastanza bene, è durata più a lungo ma a volte ne hanno meno voglia, perciò ho provato a prendere l'hypo di pesce di Forza 10 e piace.
Cercherò comunque di seguire il tuo consiglio e prendere Prolife quando termino questo rifornimento. Ormai un mese è passato da quando ha fatto la prima iniezione e due settimane dalla seconda. E' svanito ora?


Ribes pet è un integratore per prevenire il granuloma?

Per il veterinario purtroppo non mi da molti consigli sull'alimentazione, almeno non nello specifico. Invece la dermatologa ha detto di provarne alcuni e vedere quale preferivano. Perciò no, non hanno fatto effettivamente il tuo discorso dell'unica proteina.

Grazie ancora, un saluto

Patty Italy

G
1405 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 11:25:46

Ciao Pattolina,

per Indi e Maya conviene valutare tutta la situazione quando è passato l'effetto del cortisone, perché solo a quel punto ti renderai conto se la cura ha portato ad un risultato.

Per Indi ti consiglio di continuare con l'integratore Ribes Pet. Di solito si usano le perle che puoi aprire e mischiare al cibo umido.

DRN non è un cibo completo e per questo non puoi continuare ad usarlo come alimento esclusivo per un periodo molto lungo.
La raccomandazione giornaliera è molto generica e vale sia per cani che per gatti (100/150g ogni 4 kg di peso vivo). Comunque viene anche specificato che può variare. 100g sono in ogni caso troppo pochi. Ne darei almeno 150g a testa.

Io passerei al più presto ad un umido monoproteico completo, come per esempio Catz Finefood Purrrr oppure Prolife Hypoallergnic www.prolife-pet.it/.../hypoallergenic-wet.html

Un piccolo appunto: Le diete monoproteiche andrebbero sempre fatte con una sola proteina per un periodo prolungato. Non ha senso mischiare vari tipi di monoproteici. Purtroppo leggo spesso che i veterinari prescrivono diete monoproteiche senza specificare questo punto e questo spesso porta all'utilizzo di vari cibi monoproteici a rotazione che annulla l'effetto di una dieta monoproteica.

Quando si ha scelto una proteina bisogna andare avanti SOLO con quella ed anche quando si abbina il secco il prodotto deve essere monoproteico e contenere la stessa proteina del cibo umido.

Gerly Italy

M
1404 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 11:14:40

Ciao Gerly, grazie mille! @Piero grazie mille anche a te! Credo, in definitiva che Pippo abbia una brutta gastrite e probabilmente il secco è più difficile da digerire rispetto all'umido perciò lo vomita quasi subito. Aveva iniziato a vomitare anche l'umido così il vet ci ha dato un gastroprotettore e devo dire che da quando lo prende sta meglio, ha vomitato pochissimo e solo un paio di volte. Ora proverò con i tuoi consigli! Ti ringrazio tanto, sei preziosa! Ti aggiornerò! A presto Smile

Maria Italy

G
1403 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 10:49:59

@ Piero e Maria: Grazie del consiglio Piero Smile
Sicuramente si potrebbe provare con altri cibi specifici gastro/intestinal come Trovet o diversi altri, ma visto che dagli esami di Pippo sembra non esserci presente nessuna patologia mi viene da pensare che il cibo secco semplicemente non è l'alimento ideale per lui. Forse non riesce a digerirlo perché lo manda giù intero e troppo in fretta. Non dimentichiamoci che il cibo secco in generale non è molto "naturale" per un gatto.

Gerly Italy

G
1402 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 10:42:08

@ Maria: Come rapporto tra umido e secco potresti provare con 30g di secco e 100g di umido completo a testa. In questo modo ti organizzi anche bene con le vaschette da 100g senza avere avanzi.
Per Pulce proverei con 55g di crocchi al giorno.

Con Pippo proverei inizialmente con più umido che secco e Miamor pasto delicato andrebbe benissimo. Se poi volessi riprovare anche con il secco ti consiglio di iniziare con pochissimi crocchi per volta date a più riprese (dai 2-3 crocchi, aspetti qualche minuto, ne dai altri 2-3 e così via).

Facci sapere Smile

Gerly Italy

E
1401 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/02/2018 10:31:46

Ciao Gerlinde,
cercando di capirne un pò sui croccantini diciamo meno peggio...sto provando i croccantini Optimanova Sterlized al pollo e riso e per tanti aspetti mi sembrano buoni (alta percentuale e di carne, mi sembra che non abbiamo più del 20% di carboidrati di cui 10% riso..) unica cosa che mi lascia perplessa ho visto che contengono cloruro di sodio e di potassio in teoria la somma dei due dovrebbe essere intorno al 1%, può essere tollerata questa quantità per evitare problemi urinari e renali? inoltre è possibile che altre marche contengano comunque questi sali ma non vengano menzionati? grazie

Elisa Italy

M
1400 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/02/2018 20:09:07

Ti aggiorno che ci sono delle novità Smile
abbiamo fatto una  prova con 50g di Bustina e 50g di secco, glieli abbiamo dati la mattina e la sera verso le 20.30 aveva quasi consumato tutto (rimaneva qualche croccantino e pochissima bustina), secondo te conviene continuare così per farlo abituare a queste dosi?

Marco Italy

M
1399 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

08/02/2018 09:42:02

Ciao Gerly grazie della risposta. Ho visto che dando mezza bustina Bicho, con croccantini a disposizione, ne mangia circa 50/60g, secondo te è troppo?
Per ora sto dando quelli sterilized in attesa di finirli poi passerò a quelli normali per adulti.

Marco Italy

P
1398 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/02/2018 22:22:25

@Maria ,chiedendo però parere a Gerlinde : come umido ,per vedere se migliora , non si potrebbe dare a Pippo il trovet intestinal? Io avevo usato il recovery ed era non male (avrei preferito non usarlo)

piero Italy

P
1397 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/02/2018 09:22:55

Ciao Gerlinde. Cerco di raccontarti in breve.

Le mie gattine Indi e Maya hanno 10 mesi, sono sempre state un pò deboli dal punto di vista intestinale ( cambiato vari cibi, prese anche delle pastiglie, mai risolto), le abbiamo sterilizzate tra fine Dicembre e inizio Gennaio, le abbiamo messo l'abitino/calza per non strapparsi i punti e questo ha portato Maya a strapparsi i peli in un punto dove finiva il vestito e per Indi ad aggravare "le palline" che aveva intorno al collo e che al veterinario avevamo già fatto vedere almeno 3 volte e lui pensava fossero morsi della sorella. Nel contempo ogni tanto sempre un pò di diarrea.
Fatto sta che abbiamo preso appuntamento con la dermatologa che ha riscontrato
1 granuloma eosinofilo, 2 alopecia autoindotta, 3 otite, eccessivo prurito, diarrea frequente .. perciò a sua detta una Allergia alimentare.

Iniziamo con la puntura di cortisone per Indi per il granuloma ( ne è poi seguita un'altra dopo 15 gg ), cibo Ipoallergenico per 10 settimane per entrambe e antiparassitario 3 volte in 45 giorni, poi a seguire 1 volta al mese.

Come cibo tra i consigliati ( DRN, Royal Canin, Farmina.. ) ho scelto DRN come umido al momento siamo fissi sulla Capra ( Cervo e maiale dopo un paio di giorni non lo toccavano più e banditi dalla dermatologa sono il pollo, vitello e tacchino, volatili in genere) e per Maya anche un pò di croccantini Ultrahypo Farmina ( Indi non mangia croccantini ). Al momento abbiamo bloccato i crocchi perchè era aumentata di 4 etti in meno di un mese.
Lo mangiano fin troppo volentieri e sono sempre molto affamate. Diamo una scatola in due a colazione, una a pranzo e una alla sera. Perciò 150 grammi a testa al giorno, a volte però ne aggiungiamo una, oscillano perciò tra i 150 e i 200 al giorno a testa. Sulle scatolette la dose consigliata è però di 100 gr a testa al giorno per un gatto di peso inferiore ai 4 kg ( Indi 2,8 - Maya 3,3 )... Per quanto ci riguarda è impossibile.


A 20 giorni circa dalla diagnosi, il granuloma non c'è più, anche se purtroppo ho letto che può tornare facilmente, i peli stanno ricrescendo, sono molto affamate e sembrano stare bene anche se le feci continuano ed essere "molli" di frequente. Come ho detto al controllo della settimana scorsa il vet ha fatto la 2° dose di cortisone e per lui sono a posto. Tra un mese spero di vedere la dermatologa.

Tu cosa ne pensi? Per il cibo attuale e per il futuro cosa consigli?
In passato hanno mangiato bocconcini Nat. Trainer pollo, bocconcini Oasy pollo, Premier bocconcini sia pollo che vitello, shesir complementare tonno e pollo e qualcosa di Applaws, qualcosa di Animona e Carny ma non piaceva.

Ti ringrazio per il parere, un saluto

Pattolina87 Italy

G
1396 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/02/2018 20:35:37

Ciao Marco,

ho visto che hai scritto più volte. Scusami, ma sono un po' lenta a rispondere sulle questioni di alimentazione perché ne ricevo tante e ho poco tempo a disposizione. Non mi piace dare risposte frettolose.

Per Bicho ti consiglio di usare un cibo normale Adult e non Sterilized. L'importante è non esagerare con le quantità. Se dai anche mezza bustina di umido la quantità di 40g al giorno è corretta. Forse è meglio dargli più porzioni durante il giorno senza lasciare il cibo a disposizione. Potresti anche dare una bustina intera di umido e ridurre il secco a 30g. L'umido è un bene sia per la linea che per la salute in generale Smile

Gerly Italy

M
1395 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/02/2018 19:22:05

Chiedo scusa, la combinazione di umido e secco miamor + animonda intendevo riferita a tutti i tre gatti che mangiano secco e umido (Pulce è sempre un caso a parte).. dal commento precedente sembrava che chiedessi sono per Gigio Smile grazie!

Maria Italy

M
1394 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/02/2018 19:17:35

Ciao Gerlinde, grazie mille per i consigli. Ti rispondo alle domande: in clinica non hanno spiegato la ragione del vomito, hanno fatto dei controlli credo ecografici ma non hanno trovato nulla di rilevante. Non hanno fatto esami per le intolleranze, ma dopo averti scritto lo abbiamo riportato e ci hanno dato un gastroprotettore e una manciata di crocchette gastrointestinal della Pro plan che a onor del vero non ha vomitato.. tuttavia, purtroppo, quando ho dovuto ricomprarle non sono riuscita a trovarle e ho dovuto prendere sempre crocchette della linea per problemi intestinali ma della trainer.. so che non si dovrebbe fare, ma non ho avuto scelta. La cosa triste è che lui è affamato, ma è come se non riuscisse a digerire le crocchette, spesso le vomita per intero. Gigio, invece, non ha problemi a relazionarsi con gli altri.. di solito inizia a leccarsi prima di dover mangiare, con nervosismo. Relativamente ai tuoi consigli ti chiedo: se volessi dargli il miamor e le crocchette animonda che mi hai consigliato, che proporzione tra umido e secco dovrei usare? 50 di miamor e 40 di crocchette? E se volessi aumentare l'umido e diminuire le crocchette? Inoltre, visto che Pulce mangia solo crocchette, quante dovrei darne a lei? Credi che potrei provare a dare questa combinazione anche a Pippo? Ti ringrazio come sempre, sei preziosa.

Maria Italy

G
1393 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/02/2018 17:06:22

Ciao Maria,

la scelta di umidi completi in sfilaccetti non è molto vasta e sinceramente, anche quando sono completi, non li userei come alimento esclusivo. Potresti provare ad aggiungere Thrive Complete. Hai mai provato Miamor pasto delicato? Non sono proprio sfilaccetti, ma è solo carne bianca. Non è un patè, si potrebbe descrivere come "pezzetti di carne compressati".

Per il secco sceglierei uno con minerali più bassi e meno ingredienti. Quando Pippo è stato ricoverato hanno fatto delle ipotesi per la causa del vomito? Intolleranze sono state escluse? Se vuoi continuare con un grain free potresti provare per esempio Animonda vom Feinsten Deluxe grain free per tutti. E' un prodotto con pochi ingredienti, buona analisi ad un ottimo prezzo.

Per Gigio forse sarebbe meglio ridurre il secco ed aumentare l'umido, perché in questo modo può mangiare di più in termini di quantità. Se si strappa il pelo senza altre cause (prurito per esempio) sta probabilmente manifestando un disagio non necessariamente legato al cibo. Va d'accordo con gli altri?

Gerly Italy

M
1392 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/01/2018 14:24:53

Ciao Gerly
Mi servirebbe una mano con il mio Bicho. Fin'ora gli avevo dato croccantini della matisse, la versione per kitten, lasciandoli sempre a disposizione. Da qualche settimana lo abbiamo sterilizzato e sono passato (gradualmente mischiandoli per qualche giorno) a crocchette per gatti sterilizzati della monge. Ho visto che Bicho ha messo una bella pancetta e mi sono un po' preoccupato perchè non vorrei diventasse obeso. Secondo te visto che di solito gli diamo anche mezza bustina la giorno (Ragu Royale della Miamor), posso continuare a lasciare i croccantini a disposizione o meglio razionarli??

Inoltre mi domandavo se la scelta di dargli quelli per gatti sterilizzati fosse giusta visto che però ha ancora 7 mesi. Mi consigli di continuare con gli sterilized o di ritornare ai kitten?

Ps. ho fatto una prova a dare la porzione consigliata sulla confenzione dei Monge ( Natural Superpremium per gatti sterilizzati) che è di circa 40g ma dandola alle 9 di mattina, arrivato alle 15 le aveva quasi finite...

Marco Italy

F
1391 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/01/2018 12:17:37

Ciao Gerlinde, ti chiedo ancora un consiglio per Fidèl. Rispetto all'ultimo post (n° 1365 del 5/11) è ulteriormente migliorato sempre con monoproteica al maiale. Non ha praticamente più lesioni, si lecca ancora la pancia e l'interno delle zampe posteriori dove si notano, facendo molta attenzione, piccolissime eruzioni cutanee. Ma il trend è in deciso miglioramento. Ho in casa 2 sacchi da 3,5 kg di Purina HA (ipoallergenico alla proteina di soia idrolizzata) che scadono a maggio. Vorrei consumarli ma come mi comporto con l'umido? Fra l'altro entrambi sono impazienti che glielo dia al mattino, in particolare la gatta Tina.

Fabio Italy

M
1390 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/01/2018 10:38:45

Ciao Gerlinde, innanzitutto grazie in anticipo per l'attenzione e scusa per il lunghissimo poema, ma non posso farne a meno. Ho deciso di contattarti perché ormai non so come comportarmi.
Ti scrivo perchè ho qualche difficoltà. Ho 4 gatti, due femmine e due maschi, tutti di 8 anni. Tutti hanno specificità diverse per quanto riguarda l'alimentazione: la prima, Pulce, mangia solo secco (50-55 gr al giorno) perchè ho provato invano a darle l'umido, di tutte le tipologie possibili, ma lo ha sempre rifiutato. Poi ho capito che non lo mangia affatto perché ha difficoltà a masticarlo, non avendo i denti per via di un problema avuto in passato; se lo mangia tende ad affogarsi, mentre mangiare le crocchette le permette di ingoiarle direttamente. In compenso, però, beve molta acqua. La seconda, Camilla, femmina più o meno normopeso mangia come gli altri attualmente 50 gr di umido completo Porta 21 holistic e 40 gr. di crocchette Acana wild prairie. Anche lei non preferisce tutti i tipi di umido, il Porta 21 è uno dei pochi umidi in sfilaccetti che mangiano tutti e tre con piacere. Il terzo, Gigio, è praticamente un gattone enorme: pesa forse più di 10 kg, indubbiamente in sovrappeso; la cosa assurda è che abbiamo provato a "metterlo a dieta" più volte ma senza successo. Mangia esattamente quanto gli altri (50 umido e 40 secco) ma con voracità, e poi a furia di leccarsi si è tirato via tutto il pelo dalla pancia e una piccola zona su una delle zampe: secondo me per un fatto di nervosismo. L'ultimo, Pippo, è quello che attualmente ha maggiori difficoltà: è molto dimagrito e vomita spesso (non sempre) dopo aver mangiato le crocchette ma non gli succede dopo aver mangiato l'umido. E' stato ricoverato in clinica veterinaria per 3 giorni e sembrava andasse meglio, ma poi ha ricominciato. Ho dovuto cambiare le crocchette Acana perché praticamente come le mangiava le vomitava, e attualmente mangia 30 gr di Le chat excellence sterilized, linea della Monge (praticamente identiche alle Monge negli ingredienti e nelle componenti) + 50 gr di Porta 21 holistic. Però ho notato che a volte, non sempre, vomita anche queste. Non so che fare... vorrei uniformare la loro alimentazione, ma non è semplice: in tutto questo marasma, io devo badare contemporaneamente alle loro specificità, ai costi (perché sono 4 e si quadruplicano), alla bontà degli ingredienti.. Mi daresti qualche consiglio? Forse passare solo all'umido per i tre e dare le crocchette solo a Pulce che non lo mangia? In questo caso quale umido completo in sfilaccetti mi consiglieresti? Oppure hai altri consigli da darmi? Non so più che fare. Grazie mille in anticipo.

Maria Italy

G
1389 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

14/01/2018 18:20:46

Ciao Marta,
le quantità vanno benissimo. Per la femmina tendente al sovrappeso potresti provare a ridurre il secco di altri 10g e di aumentare l'umido di circa 30. Così riusciresti a ridurre leggermente le calorie.
Per il secco sai come la vedo, indipendentemente dalla marca Laughing
Della Royal non vedo solamente l'aspetto etico, ma anche la composizione del prodotto, non proprio ottimale. Visto che è una linea specifica, forse potresti sostituirla più in là con altro, una volta raggiunto l'obiettivo.

Gerly Italy

M
1388 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/01/2018 18:16:45

Ciao Gerlinde,
Posso disturbarti pe run consiglio sulla dieta che sto proponendo ai miei pelosi? Sono 2, la femmina di 10 anni, un po' in sovrappeso e il maschio di 6, normo peso.
Sto somministrando da un anno ormai solo cibo completo di Animonda Carny, Smilla, Grau e anche la nuova linea Animonda Adiposistas. Di solito compro le scatolette da 200g e gli do 100g al dì, suddivisi in due pasti (eventualmente aggiungo un cucchiaioni di cibo complementare). Ho provato a togliere del tutto i crocchi, ma me li chiedono sempre, e quindi cerco di darne massimo 30 g a testa al giorno. Alla femmina sto dando i Satiety di Royal Canin (consigliati dalla vet, sono contraria al marchio, che ritengo poco etico però!!) mentre a lui sto dando stessa quantità di Happy Cat Indoor. Dici che possa andare bene? O devo cambiare le quantità? Grazie mille Smile ti ritengo una vera guru in fatto di cibo!

Marta Italy

G
1387 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/01/2018 20:09:48

Ciao Anita,

ma che bella notizia! Laughing

Comincio dalla fine: Se mangia solo umido completo (quindi senza aggiunte di secco) puoi arrivare tranquillamente anche a 200g al giorno. 150g al giorno, se mangia solo quelli, non sono molti.
Per il secco sinceramente aspetterei ancora. Forse sai che sono contraria al secco in generale, anche per gatti senza disturbi.
Se vuoi provare perché hai l'esigenza di dare anche il secco, comincia con pochi croccantini al giorno aumentano pian piano. Ti sconsiglio comunque di arrivare a più di 30g al giorno. Meglio trovare delle alternative di umido completo secondo me.
Non so se il secco Forza 10 al cervo è ancora in produzione. Almeno sul sito Forza 10 non riesco a trovare la varietà per gatti.

Sono d'accordo con te che l'introduzione di altre carni vada fatta con prodotti "puri" senza altri ingredienti, almeno all'inizio. Ti consiglio di provare con carni rare, come canguro, cinghiale, cavallo etc.
Aspetterei ancora un po' di tempo prima di fare altre prove, perché la gattina così ha il tempo per stabilizzarsi bene.

Tienici aggiornati Smile

Gerly Italy

A
1386 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/12/2017 16:24:29

Ciao Gerly
grazie per la risposta!
Ti aggiorno sulla situazione: la gattina è stata sterilizzata e direi che sta bene!
Ho iniziato a introdurre l'umido monoproteico insieme ai crocchini e questo è quello che è successo: ha iniziato con il cervo della DRN e il suo secco ipoallergenico...nell'ottica di cercare anche i crocchini monoproteici mi sono guardata in giro e mi sembravano buoni quelli alla quaglia e quinoa di Farmina. Così prima di tutto ho sospeso l'umido al cervo e gli ho dato DRN Solo Quaglia...risultato:crisi di prurito durata qualche ora.
Sospendo subito la quaglia e torno ai soli crocchini ipoallergenici. Dopo una giornata vomita e non vuole più mangiarli.
Riparto con il cervo senza alcun crocchino: IL MIRACOLO! Dopo solo una settimana e per la prima volta da 4 mesi (ovvero da quando ce l'ho io) le feci sono perfette!! E non solo...il granuloma è sparito! Sarà un caso? Mah...non credo, ad ogni modo l'importante è che lei stia bene.
Ora avrei da chiederti un consiglio: la mia idea è restare con una base alimentare di umido, ma si sa...a volte i crocchini fanno comodo. Leggendo in giro, anche il sito di Belinda, ho visto che i Forza10 sono tra i più consigliati per questi casi...pensavo di prendere il Diet e iniziare dandogliene pochi grammi al giorno per aumentare e vedere se li tollera. Cosa ne pensi? E per quanto riguarda l'umido...per ora vado avanti serena con il Cervo...ma poi cosa faccio? Ho dato un'occhaiata anche agli umidi che mi hai suggerito, ma vedo che in alcuni casi hanno anche patate o riso...ho preferito iniziare con un monoproteico "puro" perchè al momento per quanto ne so potrebbe essere allergica anche a quelli! Dici che sono esagerata? Smile
Ultima cosa...la quantità: in questi mesi ho seguito le istruzioni della confezione e le davo 40 gr di crocchini al giorno...anche perchè se aumentavo iniziava la diarrea...la micia aveva sempre fame...ora con l'umido francamente me ne infischio delle dosi consigliate: se ha fame, le do anche 150 gr al giorno...finalmente lei è serena e noi viviamo in pace. Tra l'altro lei è magra. Dici che faccio male?
Grazie ancora per l'aiuto!
Anita

anita Italy

G
1385 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/12/2017 17:58:45

Ciao Gilberto,

per i complementari non servono linee guida, perché sono composti praticamente sempre da proteine ed umidità. I grassi sono quasi assenti e le fibre sono presenti se il prodotto contiene anche cereali o verdure. Per tutti i complementari vale un uso moderato.

Per gli umidi completi la percentuale dei grassi dovrebbe essere circa la metà di quella delle proteine. In generale evito prodotti con proteine al di sotto del 9%, ma bisogna fare i calcoli precisi considerando la percentuale di umidità (questo vale anche per i secchi). Il rapporto tra calcio e fosforo deve essere equilibrato, quello del calcio leggermente più alto rispetto al fosforo.
Una descrizione di questo tipo è comunque troppo riduttiva, perché l'analisi andrebbe letta sempre insieme agli ingredienti, perché va stabilita anche la provenienza delle componenti (proteine e grassi per esempio possono essere di origine animale o vegetale).

Lo stesso vale per lo schema che usi per il secco: Leggi sempre la lista degli ingredienti insieme all'analisi.
Un secco medio con il 10-15% di umidità per ME dovrebbe avere al minimo il 30% di proteine di origine animale e non molto meno del 20% di grassi. Ceneri totali possibilmente sotto il 7%, se il secco è l'alimento principale. La percentuale di umidità nei secchi è irrilevante. Le fibre meglio se basse, perché possono irritare l'intestino.

Gerly Italy

G
1384 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/12/2017 17:42:13

Ciao Matteo,

sai sicuramente che l'alimentazione quasi esclusivamente secca a lungo andare può avere degli effetti negativi sulla salute, anche quando si usano prodotti di qualità. Cerca di abbinare più umido completo che puoi e assicurati che la micia beva a sufficienza.

Nei cibi secchi in generale controlla sempre bene la percentuale dei minerali (ceneri) ed evita prodotti con valori molto elevati.

Come "non-grain-free" di buona qualità ti consiglio per esempio i prodotti Optimanova. Li trovi anche in molti negozi tradizionali e non solo online.

Gerly Italy

G
1383 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/12/2017 11:08:57

Ciao Marco,

tutte le marche che hai citato sono migliori delle Cat Chow che stai utilizzando attualmente. Concept for Life e Smilla sono marchi propri di Zooplus e quindi li trovi solo da loro. In compenso hanno un ottimo rapporto qualità prezzo.
Sul segmento di prezzo che hai indicato ti avrei consigliato le stesse marche, forse ad eccezione di Iams.
In generale ti consiglio anche di associare assolutamente un buon umido completo al secco. Il cibo secco può avere effetti negativi sulla salute, se dato come alimento esclusivo o prevalente.
Se abitui il piccolo fin da subito agli umidi completi fai sicuramente una cosa buona per la sua salute futura. Puoi trovare umidi completi con un ottimo rapporto qualità prezzo per esempio delle linee Animonda Carny o Animonda vom Feinsten, Smilla, Mac's o Grau.

Gerly Italy

G
1382 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/12/2017 10:52:51

Ciao Anita,

mi dispiace per la piccolina. Alla fine l'avete già fatta sterilizzare?

Personalmente proverei con una dieta monoproteica solo umida e con una proteina rara. Visto che la piccola è ancora in crescita deve essere un prodotto completo e di qualità.

Eviterei il pollame, dato che hai già fatto un tentativo con il pollo bollito.

Puoi provare per esempio uno dei gusti della linea Stuzzy Monoprotein, Prolife Sensitive (o anche Prolife Hypoallergenic wet), oppure un gusto della linea Catz Finefood Purrrr (su Zooplus).

Ti metto anche un link al blog di un'amica, che ha raccolto tante informazioni ed esperienze sul granuloma: http://www.bellabelinda.it/

Gerly Italy

G
1381 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/12/2017 10:38:22

Ciao Floriana,
leggendo composizione ed analisi ho notato che in tutte le varietà usano tre proteine diverse e che in tutti i gusti la percentuale dei grassi è elevata (quasi uguale a quella delle proteine).
Perciò sono umidi completi che vanno bene per gatti senza predisposizione ad intolleranze e che non devono moderare i grassi (gatti con problemi epatici oppure in sovrappeso).

Gerly Italy

G
1380 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/12/2017 18:30:39

Ciao a tutti. Gerlinde io vorrei sapere, anzichè una marca specifica, a quali componenti e in che quantità (anche percentuale) bisogna prestare attenzione nella composizione di un alimento umido completo o di uno complementare.
Ad esempio per l'alimento secco io mi rifaccio ORIENTATIVAMENTE a questo schemino:

25 - 30 % proteine animali
10 - 20 % grassi
14% umidità
2.5 - 5 % fibra
max 8 % ceneri

grazie. Aspetto una tua esaustiva risposta

Gilberto Italy

M
1379 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/12/2017 18:58:14

Ciao Gerly,
ti scrivo per avere un consiglio sull'alimentazione della mia gatta di 5 anni. Non ha particolari problemi di salute e ha da sempre alternato crocchi di fascia alta (RC, Schesir, Granatapet etc) di sei mesi in sei mesi. Inoltre, tre/quattro volte a settimana le dò umido complementare e completo quando riesco, è molto schizzinosa a riguardo.
L'ultima confezione di crocchi consumata è un pacco di 10kg di Granatapet grainfree. Volendo dirigermi, per alternare, su un'altra marca high quality non grainfree, cosa mi consiglieresti? Anche se i prezzi sono alti va bene lo stesso Smile
Grazie in anticipo,
un saluto!

Matteo Italy

M
1378 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/11/2017 11:03:52

Nel post precedente intendevo ovviamente le versioni Kitten Smile

Marco Italy

M
1377 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/11/2017 10:23:26

Ciao ti scrivo per chiederti un consiglio su che marca di crocche adottare per il mio Bicho (trovatello di 6 mesi) dato che sono alla prima esperienza con un gatto e mi trovo completamente in alto mare. Attualmente sto usando le Purina Cat Chow ma da quanto ho capito, leggendo su internet e su vari forum, non sono affatto buone anzi tutt'altro. Volevo quindi passare ad un altro marchio mantenendo però un prezzo tra i 3€-5€ / Kg ( per l'acquisto va bene sia online, magari da zooplus, sia tramite pet shop). Spulciando un po la rete la mia attenzione è ricaduta sui seguenti brand: Happy Cat, Animonda Vom Feinsten, Sanabelle, Concept for Life, Iams, Smilla e Porta21. Tu quale mi consiglieresti tra questi?? Hai qualche altra marca da consigliarmi??

Grazie mille per l'aiuto

Marco Italy

A
1376 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/11/2017 10:21:50

Ciao Gerly,
ti scrivo per un consiglio per la mia gattina di 6 mesi affetta da granuloma lineare...io sono convinta dipenda dall'alimentazione e ti spiego il perchè:
è arrivata da noi subito dopo lo svezzamento e la prima sera ha fatto delle feci solide.
Le abbiamo dato i kitten della Trainer e dalla mattina dopo ha avuto diarrea...abbiamo chiamato il precedente proprietario che ci ha detto che gli dava il secco per adulti della Lidl...abbiamo pensato che il cambio di alimentazione repentino avesse causato la diarrea e le abbiamo ridato i suoi vecchi crocchini...ma niente, ancora diarrea. Il veterinario ci ha consigliato una settimana solo pollo bollito e poi di nuovo i kitten della trainer, ma la diarrea non si è fermata...nemmeno con il solo pollo. E nel frattempo le si sono formate le prime chiazze senza pelo dietro le zampine, anche perchè nel frattempo il veterinario l'ha comunque vaccinata con la trivalente e col senno di poi non credo sia stata una grande idea (tant'è che non ho fatto il richiamo)
Sotto consiglio del veterinario siamo poi passato al gastrointestinal della Hills che le ha fatto venire un forte prurito...sono corsa dal veterinario che mi ha consigliato l'hypoallergenic della Royal canin. Il prurito si è attenuato, la diarrea non ce l'ha più anche se le feci sono molto molli....e il granuloma non è affatto passato nonostante le stia dando Redonyl, Ribes pet e Dimmune F.
Ad oggi mangia solo 45 gr di Hypoallergenic della Royal Canin...la poverella ha sempre fame, anche se a onor del vero mette comunque peso.
Il 4 dicembre dovrà essere sterilizzata e con l'occasione volevo provare a cambiare alimentazione. Per me l'deale sarebbe un mix tra secco e umido considerando che per non appesantire lo stomaco la sua misera razione è divisa in 6 pasti, di cui 2 la notte che le vengono dati con il distributore automatico...ma magari se mangiasse di più potrei anche togliere il cibo la notte e dare solo umido...insomma, sono disposta a tutto pur di verificare se questo granuloma dipende dall'alimentazione e quindi farla stare meglio. Ne parlerò anche con il veterinario, ma mi piacerebbe arrivare con delle idee per potermi confrontare. Scusa per il papiro ma mi sembrava importante cercare di darti il quadro completo per poter avere un consiglio...
Grazie e ciao
Anita

anita Italy

F
1375 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/11/2017 09:29:22

Ciao Gerly,
navigando sul sito pacopetshop ho trovato un cibo umido che si chiama "Naturo". Vorrei da te un consiglio/valutazione sulla qualità di questo prodotto. Ecco il link: www.pacopetshop.it/.../3414-peso-8x85_gr

Il sito del produttore è invece questo:

https://www.naturopetfoods.com/


Attendo tue. A presto!
Floriana

Floriana Pani Italy

G
1374 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/11/2017 18:33:24

Ciao Maria,

la veterinaria ha sicuramente escluso altre cause per le chiazze senza pelo, prima di arrivare alla diagnosi dell'intolleranza, giusto? Quindi non è un fungo, non sono parassiti, né disturbi comportamentali (come leccamenti intensi per nervosismo). Te lo chiedo perché a volte l'ipotesi dell'intolleranza arriva molto velocemente, senza aver escluso con certezza altre cause.

In generale i cibi in forma di bocconcini sono di qualità più bassa, perché sono molto elaborati e solitamente contengono fonti proteiche diverse, come ti ha detto anche la vet. Per questo sono poco adatti in caso di sospetta intolleranza.

Al momento ti conviene seguire per un periodo la dieta prescritta. Se si tratta di intolleranza il problema dovrebbe scomparire nel giro di alcune settimane.
Se la diagnosi fosse confermata ti conviene cercare un buon secco monoproteico da dare sia a Nala che a Ciccio. Nel caso ti aiuteremo con la scelta.
Anche per l'umido ti converrà scegliere prodotti con meno ingredienti, possibilmente monoproteici o comunque senza la sostanza che causa l'intolleranza che speriamo si scoprirà.

Al momento come sta andando?

Gerly Italy

M
1373 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/11/2017 19:15:41

Ciao Gerly, ho letto spesso i tuoi consigli sull'alimentazione, ma ora ho bisogno per il mio Ciccio. Lui è un trovatello con noi da quando ha 2 mesi e ora ha 8 anni. Siamo stati oggi dalla veterinaria perché ha perso il pelo in alcuni punti della pancia e su una zampa posteriore e lei ci ha detto che è un'allergia a qualcosa che mangia. Lui (e anche Nala di 5 anni) ha sempre mangiato le crocchette Natural Trainer alternando pesce e carne che non hanno mai dato problemi. Per quanto riguarda l'umido fino a un anno e mezzo fa mangiavano Felix, ma poi mi è stato detto che era di bassa qualità, ho fatto delle ricerche infinite e sono passata ad Almo Nature Daily menù (varianti tacchino e trota) e Cosma thai. La cosma non era molto gradita e ho provato Feringa, ma non essendo abituati alle mousse me lo hanno lasciato nella ciotola. Allora ho provato Animonda Rafiné in salsa che è durata un paio di mesi.
Ho poi provato Animonda Vom Feinstein (mix carne e pesce) ma stesso problema di Feringa.
A giugno sono tornata ad Animonda Rafiné e sembrava andare bene, ma hanno cominciato a schifarlo ancora.
Così venerdì ho ordinato su zooplus il granatapet (pollo puro e vitello puro), Animonda vom feinstein nelle tre varianti in salsa e Almo nature daily menu alla trota.
Oggi la veterinaria mi ha detto che almo daily menu è un mischione di troppa roba e uguale animonda rafinè (di conseguenza penso che tutti gli umidi in salsa abbiano questo problema). A questo punto credo di non aver capito un tubo e non so più cosa fare. Nala non mostra problemi di allergie o intolleranze, con Ciccio dobbiamo fare un mese con crocchette Royal Hypoallergenic e umido Almo HFC natural.
Scusa per il papiro ma sono davvero demoralizzata perché pensavo di fare il loro bene ma evidentemente ho creato problemi dove non ce n'erano

Maria Italy

M
1372 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/11/2017 09:14:06

Grazie Gerly!

Soprattutto per le crocche non vorrei scendere troppo di qualità, visto che son la cosa che mangiano in maggiore quantità.

Allora continuo con Smilla Smile grazie anocra

Mara Italy

G
1371 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/11/2017 19:23:56

Ciao Giulia,

personalmente non ho mai utilizzato l'olio di salmone e non ti so consigliare un prodotto per esperienza propria.
So che è molto usato quello della marca Hunter e quello della Grizzly, ma non so giudicare la qualità. Anche la linea Barf Dr Clauder's ha un olio di salmone nella gamma. Pensavo che fosse bio, ma non è indicato nulla.
Aggiornaci su Paco Smile

Gerly Italy

G
1370 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/11/2017 19:11:21

Ciao Mara,

penso che difficilmente troverai delle alternative con lo stesso rapporto qualità prezzo di Smilla, se appunto non vuoi scendere troppo di qualità.
Per l'umido eventualmente le scatolette Catessy, anche se Smilla da 800g ha lo stesso prezzo al kg. Oppure dovresti vedere qualcosa al supermercato, tipo LeChat patè ricco.

Un secco decente a meno di 2 Euro al kg non è facile da trovare. Se ce la fai economicamente cerca di continuare con Smilla. A volte trovi anche le Matisse Farmina a prezzi bassi (non su Zooplus ma nei negozi tradizionali). Fanno confezioni grandi.

So che qualcuno usa le Pitti Cats Dinner per le colonie. Le trovi su Zooplus.de in confezioni da 20kg, a poco più di 1 Euro/kg. Non è ottimale come composizione, ma se lo abbini ad un buon umido può valere come compromesso.

Sinceramente cercherei di mantenere Smilla, magari sfruttando offerte particolari e sconti.

Gerly Italy

G
1369 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/11/2017 17:13:52

Ciao tundy,

le porzioni di cibo sono troppo abbondanti, perché a 30-40g di secco è sufficiente aggiungere circa 100g di umido, sicuramente meglio se completo.

Ti consiglio quindi di eliminare i 140g di complementare al giorno e di proseguire solo con i 100g di umido completo migliorandone la qualità. Invece di Mister Stuzzy potresti prendere della stessa marca le Stuzzy Monoprotein, un ottimo umido completo.

Se vuoi dare anche umido complementare ti consiglio di non dare più di 40g al giorno oppure 80-100g grammi a giorni alterni.

Gerly Italy

G
1368 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

08/11/2017 16:36:57

Ciao Gerlinde, rieccomi a parlare, dopo mesi, del mio gattone Paco di 11 anni. Nonostante la dieta i valori alterati di fegato e reni hanno suggerito il passaggio dalle scatolette alla dieta casalinga. La veterinaria mi ha già dato la dieta-tipo che Paco dovrà seguire per almeno un mese. È formulata per tenere a bada reni e fegato visto che i mangimi industriali che fanno bene per l'uno fanno male per l'altro è quindi è meglio passare al casalingo. Detto questo, tra gli integratori che mi ha segnato c'è l'olio di salmone. Tu conosci una marca buona? Possibilmente bio. Se prendo qualcosa a caso, magari molto marcato come odore, ho paura che Paco non lo gradirà. Suggerimenti? Grazie!

Giulia Italy

M
1367 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/11/2017 14:38:05

Ciao Gerlonde! Torno a romperti le scatole perché adesso ho una mini colonia di gatti in giardino e vorrei alimentarli bene, ma senza spendere un capitale (ne ho anche 5 in casa!!).

Si tratta di 7 cucciolotti (tra 4 e 7 mesi) piú 5 o 6 adulti, per un totale di circa 12/13 gatti (forse qualcuno in più, alcuni vengono solo di notte e non li vedo).

Al momento gli sto dando Smilla, sia crocche che umido (sia patè, che prendo da 800 grammi, sia bocconcini), perché mi sembra che il rapporto qualità/prezzo sia buono. Ogni tanto gli do Animonda, Grau e crocche Granatpet, ma con moderazione visto il costo.

Volendo introdurre qualche alternativa, cosa potrei prendere? Considerato che prendo, ovviamente, le confezioni giganti e che non sono Paperone Smile

Mara Italy

M
1366 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/11/2017 16:50:16

Perfetto @Gerly, proverò a cercare Stuzzy Cat o lo Stuzzy Monoprotein e vediamo se lo mangiano!

Grazie!

Mattia Italy

G
1365 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/11/2017 16:04:44

Ciao Fabio,

sono contentissima che Fidel stia meglio!! Laughing E' davvero una buona notizia.

Al momento sinceramente non cambierei ancora proteina, ma andrei avanti con la carne di maiale almeno per altri 2 o 3 mesi. Devi dare il tempo giusto all'organismo di stabilizzarsi del tutto, altrimenti rischi che al primo cambiamento il problema si ripresenti.

Purtroppo non mi vengono in mente tanti monoproteici al maiale, oltre a quelli che già usi. C'è Prolife Sensitive maiale e patate ed anche Prolife hypoallergenic cinghiale e patate www.prolife-pet.it/.../hypoallergenic-wet.html
Come prezzo penso che siamo agli stessi livelli.

In alternativa potresti preparare in casa la pappa umido, aggiungendo un integratore come Felini Complete. Penso che sia senz'altro la soluzione più economica.

Gerly Italy

G
1364 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/11/2017 15:23:22

@ Mattia: Meglio di Mr Stuzzy Cat è la linea Stuzzy Cat (senza Mister Laughing) oppure la nuova linea Stuzzy Monoprotein.

Gerly Italy

G
1363 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/11/2017 12:45:33

Ciao Valentina,

di base va benissimo, ma cercherei di capire quanto secco mangiano. E' sufficiente pesare la ciotola una volta al giorno. In questo modo puoi prevenire eventuali aumenti di peso, se ne mangiassero troppo.

Potresti migliorare l'umido prendendo invece delle Stuzzy attuali le nuove bustine Stuzzy Monoprotein. Non sono bocconcini ma patè e la qualità è decisamente superiore. Forse su Zooplus ancora non ci sono, ma al negozio tradizionale li trovi tranquillamente.
Su Zooplus ti consiglio anche le bustine Catz Finefood, Mac's Cat, Feringa, GranataPet, Leonardo Finest e le vaschette Defu.

Gerly Italy

T
1362 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

02/11/2017 15:33:56

Buongiorno Gerlinde,ho un meraviglioso gatto di circa 5 anni preso dal gattile l'anno scorso.Pesa circa 7 kg non e' propriamente grasso perche'e' molto lungo.Lo alimento prevalentemente con cibo umido giornalmente una scatoletta di schesir 140 gr che e' complementare come sai bene,una scatoletta da 100 gr di mister stuzzy pate' che e' cibo completo e circa 30-40 gr di cibo completo secco ora uso Purizone ai vari gusti che apprezza moltissimo .Ti volevo chiedere se le proporzioni tra cibo completo e complementare sono corrette  e se hai qualche marca da consigliarmi per quanto riguarda umido completo (provato Animonda e Alimenti barf in scatola che non sono stati graditi per nulla) Ti ringrazio moltissimo e trovo molto utile questo tuo sito

tundy Italy

F
1361 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

31/10/2017 19:52:45

Ciao a tutti e in particolare alla nostra amata Gerly. Ritorno sulla questione dell'allergia alimentare del mio Fidèl (norvegese di 9 anni)per aggiornare la situazione, a 2 mesi esatti dall'inizio della dieta monoproteica mista umido e secco. Intanto per dire che, da alcuni giorni, è visibilmente migliorato. Al momento non direi che ha superato completamente il problema, perché si gratta e si lecca comunque troppo spesso, anche se le lesioni sono quasi completamente sparite. La scelta del cibo è stata dettata da facile reperibilità e abbinamento della stessa proteina. Ho scelto il maiale, che era il tipo di carne consigliato dalla veterinaria anche per un'eventuale integrazione domestica, in particolare Stuzzy monoprotein come secco e scatolette Equilibria 85 gr. per l'umido oppure Forza10 100 gr. quando non lo trovavo. Tutto questo nel negozio più vicino a me (L'Isola dei Tesori) non certo la scelta più conveniente. Ad un certo punto, sono già a metà della seconda confezione, ho introdotto anche Ribes Pet nella formulazione in pasta con la siringa dosatrice da 25 dosi, un salasso ma credo ne sia valsa la pena.
Altra positiva novità è che adesso Fidèl tollera una scatoletta al giorno di umido. Ho iniziato dandogliela a giorni alterni e dopo un cospicuo lasso di tempo sono passato alla razione quotidiana. In tutto questo tempo solo una volta le feci sono sembrate un po' più molli e per precauzione ho sospeso per un giorno, ma in realtà nulla di che.
La prima riflessione che vorrei condividere con voi è che l'alimentazione dei nostri mici è qualcosa che dobbiamo curare maniacalmente per prevenire allergie o intolleranze come nel caso di Fidèl. Purtroppo i produttori non ci aiutano e nemmeno è facile reperire informazioni corrette. A voi, i veterinari, hanno dato qualche consiglio? A me i consigli e le informazioni migliori sono venuti da questo sito e da Gerlinde in particolare. Dunque pensateci, perché prevenire è sempre meglio che curare.
Adesso vorrei pensare alla stabilizzazione della dieta, cercando di ottimizzare anche i costi. Un grosso limite è dato dal fatto che le confezioni di cibo monoproteico non si trovano in grande formato dunque sono ancora più costose. Tornerei volentieri ad acquistare online ma ho trovato difficoltà a trovare sia umido che secco nella stessa varietà proteica. Credo di poter cambiare, in ogni caso intendo sperimentare, fonte proteica ma continuerò ad evitare il pollo per sicurezza. Ecco dunque, Gerly, che ricorro ancora una volta alle tue conoscenze per chiederti dove posso trovare maggior convenienza e a quali prodotti ti affideresti. Riassumendo, umido e secco con stessa fonte proteica ma non pollo, dove e cosa?
Grazie, come sempre, a Gerlinde ma anche a chi si senta di dire la propria opinione.

Fabio Italy

M
1360 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

31/10/2017 11:57:13

Grazie @Gerly!

Smilla lo mangiano anche con gusto, più di altre buste...
Al momento sto alternando quello con mr Stuzzy cat (sia le buste che il patè in scatolette) e mangiano tutto senza problemi. Prossimo giro provo anche Animonda Carny allora!

Al momento mangiano 1 busta in due al mattino, più il secco (traineer sterilised) se hanno fame (di solito verso sera e prima di andare a dormire) cercando sempre di non metterne troppo perchè dovrebbero perdere un po' di peso entrambe...

Mattia Italy

G
1359 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/10/2017 17:13:28

Ciao Mattia,

qualche piccola considerazione sulle marche che usi attualmente: Schesir è complementare, Royal, Smilla e Trainer sono completi. Smilla è un marchio proprio di Zooplus e lo trovi solo da loro. Non usano appetizzanti o altri additivi strani, tranquillo. Se mangiano il patè Smilla, tra tutti i prodotti completi che usi è quello di migliore qualità.
Se piace Smilla potresti provare anche Animonda Carny per esempio. In generale i cibi in patè sono qualitativamente più alti dei bocconcini, perché meno elaborati.

Gerly Italy

G
1358 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/10/2017 15:43:28

Ciao Fabiana,

mi sembra che entrambi i gatti mangino in maniera troppo abbondante e pare davvero strano che il tuo micio sia sottopeso. 50g di secco più 5-6 bustine di umido (quindi circa 500g) sono una razione enorme anche per un gatto di stazza grande ed in crescita.
Hai eventualmente fatto fare un esame delle feci per vedere se sono presenti parassiti? Un gatto che mangia queste quantità e non aumenta di peso potrebbe avere qualche forma di malassorbimento.

Sicuramente cercherei di aumentare la qualità dell'umido. Invece delle bustine attuali prova a prendere le Stuzzy monoprotein e le Prolife. Le trovi entrambi al negozio tradizionale.

Cerca di convincere tua sorella che il tonno non fa per niente bene ai gatti, perché ricco di metalli pesanti. Oltre al fatto di essere complementare come hai già scritto tu, con 400g al giorno introduce una dieta squilibrata ed a lungo andare anche dannosa.

Facci sapere come va Smile

Gerly Italy

V
1357 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/10/2017 08:08:12

Ciao! Vorrei chiederti solo un piccolo parere. I miei due mici mangiano yarrah bio nelle vaschette di paté e stuzzy nelle bustine (generalmente al prosciutto). Poi ogni tanto qualche scatoletta di complementare per far felice uno dei due che impazzisce per il tonno della sushicat . Di umido mangiano 2 vaschette e due bustine al giorno in due. Più croccattini, non moltissimi(non li ho mai pesati) in genere della sanabelle dental o farmina grain low al merluzzo e arancia. Cosa ne pensi? Più che altro delle marche usate.. Hai qualcosa di meglio da consigliarmi? Io acquisto su zooplus.
Grazie e buona giornata

Valentina Italy

M
1356 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

23/10/2017 10:23:35

Grazie @Gerly e grazie @Fabio!

Vista in quest'ottica ha senso, in effetti non avevo pensato alla possibilità che il vomito fosse dovuto all'eccessiva umidità del cibo.

Continuando a dare l'umido al mattino ho notato che la frequenza del vomito è diminuita, ora praticamente non me lo vomita più. Cerco sempre di dargli la parte di busta più asciutta (per fortuna le gatte si sono divise le ciotole per cui è facile immaginare dove andrà una e dove l'altra).

Avete dei consigli anche sulle marche?

Ho notato che schesir non la mangiano molto volentieri, non finiscono quasi mai una busta in due (ho provato tonnetto e salmone, tonnetto e quinoa e tonnetto e prosciutto).

Smilla (che non è nemmeno in bocconcini) la mangiano quasi sempre tutta, ma non conoscendo la marca non vorrei che sia per via di qualche additivo strano all'interno (però mi pare che sia un alimento completo e non complementare)

Trainer la mangiano ma non ne vanno entusiaste, dipende anche molto dal gusto. Il tacchino proprio no. (e dovrebbe essere completo)

Royal (intense beauty) la mangiano senza problemi. (ma è un complementare)

Stando a questa prova io eviterei schesir (più che altro per non buttare soldi) e starei sulle altre marche, ma si accettano consigli!

L'umido glielo do di solito al mattino, 1 busta (da 85 o da 100gr) divisa in due, poi verso sera, quando chiedono cibo, vado di secco (trainer) e di nuovo il secco prima di andare a dormire per la notte... cercando di non esagerare con le dosi (sono già un po' troppo sovrappeso entrambe, una più dell'altra).

Grazie!

Mattia Italy

F
1355 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/10/2017 06:47:58

Ciao Gerlinde,
Innanzitutto grazie e complimenti per la tua preziosissima pagina.
Avrei bisogno di un tuo parere per il mio gatto un Maine coon di 10 mesi, castrato, che pesa intorno ai 6kg.
Al momento, come consigliato dal veterinario, sta mantenendo l'alimentazione kitten composta da 5/6 bustine di umido a rotazione tra. Trainer, hill's e concept for life (tutte pollo perché non ama il pesce) e 50 gr di secco sempre hill's o concept for lite che non finisce mai. A detta dei veterinari in effetti è un po' sottopeso. In effetti guardando suo fratello, che sta con mia sorella c'è una differenza abissale. Lui si ciba di crocchette a volontà e 400 gr di tonnetto tutto schesir. Io mi sono rifiutata essendo schesir complementare. Ho cercato in qualche modo di seguire le tue indicazioni.
Cosa ne pensi? Dovrei integrare?
Grazie mille,
Fabiana

Fabiana Italy

G
1354 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/10/2017 17:45:27

Ciao Mattia,

l'origine del comportamento potrebbe in effetti essere come spiegato da Fabio.

Penso però che il vomito immediatamente dopo l'assunzione del cibo difficilmente possa essere un'intolleranza, perché l'allergene con avrebbe il tempo necessario di contatto con l'apparato digerente per poter scatenare una reazione.

Anche uno dei miei gatti a volte vomita quando mangia troppo e troppo velocemente ed anche io ho notato che succede più facilmente con cibi "molto umidi", quindi bocconcini in salsa piuttosto che patè. Io non uso cibo secco, perciò ti posso fare il confronto solo tra vari tipi di umido.
La spiegazione che mi sono data (ma non basa su nulla di scientifico) è che un eccessivo aumento di liquidi in poco tempo nello stomaco per un gatto potrebbe essere anomalo e lo stomaco se ne libera. La natura del predatore prevede una grande concentrazione dei liquidi nell'organismo e raramente l'assunzione di liquidi "extra", oltre a quelli contenuti nel cibo. Il gatto infatti non è portato a bere, se alimentato con cibi umidi.
Un cibo molto "acquoso" assunto in quantità ed in poco tempo potrebbe quindi rappresentare qualcosa di innaturale per lo stomaco del gatto.
Le rare volte che do bocconcini ai miei mici sto quindi sempre molto attenta a dare al massimo metà bustina a Takoda (il "vomitino") e sorvegliare fino a fine pasto che non si rubi anche la razione della sorella, che invece mangia molto lentamente e non ha questo tipo di problema.
Eventualmente prova anche tu in questo modo, di dare i cibi molto liquidi a piccole dosi con delle pause imposte da te. Forse così, anche se mangia velocemente, riesci ad evitare il vomito.
Facci sapere Smile

Gerly Italy

F
1353 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/09/2017 14:48:30

editt precedente post: @Mattia, scusami.

Fabio Italy

F
1352 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/09/2017 14:45:51

@Matteo:
Ti dico la mia anche se non pretendo di avre l'esperienza e le conoscenze di Gerlinde, ai cui consigli anch'io ricorro.
Ho 2 gatti, un norvegese proveniente da allevamento ed una similsiamese più "rustica". Ho sempre tenuto cibo costantemente a disposizione. Tuttavia la gatta è arrivata più tardi e già adulta, col carattere già formato. Capita spesso, quando le ciotole sono rimaste vuote per un po' o quando c'è un nuovo alimento particolarmente gradito, che la gatta si strafoghi, divori in fretta tutto quello che c'è a disposizione e subito dopo vomiti praticamente tutto. Inoltre è sempre lei a pretendere la precedenza anche se le ciotole sono 2. Il norvegese, invece, si comporta sempre allo stesso modo: fa piccoli assaggi, a volte anche molto ravvicinati ma non si strafoga mai. Credo siano comportamenti legati alle abitudini acquisite nella prima parte della vita. Alla necessità di conquistare più cibo possibile a scapito degli altri "competitor".
Non so se questo possa essere anche il tuo caso. In assenza di altri sintomi, ad esempio diarrea, perdita ed opacità del pelo, prurito, propenderei per il si.
In questo caso, se già non lo fai e se è possibile, la soluzione più semplice è quella di tenere il cibo costantemente a disposizione anziché ad orari fissi. In questo modo elimini o almeno riduci la naturale componente competitiva che spinge la tua gatta a "conquistarsi" la maggior quantità di cibo possibile nel minor tempo.

Fabio Italy

M
1351 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/09/2017 10:46:28

Ciao Gerly,

ti scrivo per un parare,
ho due gatte di 10 e 11 anni alimentate praticamente per tutta la vita con cibo secco. Come già capitato altre volte, sto cercando di integrare dell'umido ma, mentre per una delle due non ci sono problemi, l'altra ha la tendenza a vomitare spesso l'umido subito dopo averlo mangiato.

Credo che sia una questione legata alla velocità con cui mangia (a volte vomita anche con il secco, se è molto affamata, ma capita molto più di rado rispetto all'umido) anche perchè quasi sempre il cibo vomitato è praticamente "intatto".

Volevo però anche escludere la possibilità che sia intollerante a qualche componente dell'umido. Mi è parso di notare che tanto più l'umido è asciutto e privo di gelatina tanto meno il gatto vomita, ma è giusto una osservazione fatta su questo ultimo ciclo di cibo umido che sto provando a dare

Attualmente mangiano come secco il Natural Trainer (linea standard) a cui ho affiancato con l'idea di sostituirlo sempre il trainer ma quello per gatti sterilizzati (adult sterilised +1 al salmone) e come umido Trainer, Schesir (vomitate almeno una volta entrambe, ma non sempre), e ho ancora da "testare" Royal Canin e Smilla (che non conosco, ma era in premio su zooplus).

Si tratta solo di ingordigia o ci può essere qualche intolleranza? La cosa strana è che non è sistematico, il vomito non si manifesta ogni volta che mangia cibo umido, capita spesso ma non sempre.


Grazie!
Buona giornata!

Mattia Italy

G
1350 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

24/09/2017 16:31:53

Ciao Alex,
il riso ed i cereali in generale non sono necessari nell'alimentazione di un carnivoro, ma non lo sono nemmeno le altre sostanze vegetali che si trovano nei cibi grain free (patate,  piselli etc.). In piccole quantità sono comunque accettabili.
E' uno dei motivi per cui consiglio sempre le diete umide con cibi umidi completi ed una drastica riduzione o eliminazione totale del cibo secco, che è sempre pieno di sostanze vegetali.
Al momento fai benissimo ad alimentare il piccolo con le stesse cose che mangiava in allevamento, per non creargli problemi di digestione.
Quando si sarà ambientato decidi prima di tutto come vorresti impostare la sua alimentazione in generale (solo umido, secco e umido ed in quali proporzioni).
Di marche ce ne sono davvero tantissime e ti possiamo aiutare a scegliere bene Smile

Gerly Italy

A
1349 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

24/09/2017 12:16:05

Ciao gerly,
Da poco è entrato in famiglia un piccolo siberiano di quasi 3 mesi.
Per ora sta mangiando cibo secco Farmina N&D grain free, ed come umido il Royal Canin kitten, alimento completo, che è quello che mangiava prima che lo prendessi. Stavo cercando di orientarmi tra tutte queste marche che ci sono. Volevo chiederti cosa ne pensi del riso (avevo visto alcune marche come alamo nature o natural trainer) e dei cereali in generale nell'alimentazione del micio.
Considera che il piccolo Otto mangia tantissimo, è gia 1,9 kg.
Grazie mille

Alex Pappalardo Italy

G
1348 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/08/2017 09:12:32

Ciao Fabio,
grazie, sei molto gentile! Smile

Per le tabelle non preoccuparti; non sono nemmeno aggiornatissime, almeno quella del secco. Servono a capire gli ingredienti dei vari cibi, ma nel tuo caso non servono a molto, dato che non conosci le cause della presunta intolleranza.

Ti ho consigliato la linea Catz Finefood, perché rispetto ad altri prodotti monoproteici offre anche confezioni grandi più economiche.

Trovi anche dei prodotti distribuiti in Italia nei negozi tradizionali. Se decidi per questa strada, ti consiglio Stuzzy Monoprotein  stuzzycatanddog.com/.../ ), Prolife Sensitive  www.prolife-pet.it/.../sensitive-renna-patate.html ) oppure LeChat Excellence Monoproteico  www.monge.it/.../ ).

La cosa importante quando abbini anche un secco è che sia con la stessa proteina. Per esempio se usi LeChat Excellence al coniglio puoi per esempio abbinare il secco Mac's al coniglio, sempre monoproteico.

Farei prima qualche tentativo con i cibi industriali di questo tipo. La cucina casalinga non è priva di rischi e richiede un po' più di impegno per essere seguita bene. Se vuoi provare leggiti anche il post sugli integratori per la dieta casalinga.

Gerly Italy

G
1347 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/08/2017 08:48:28

Ciao Patty,

scusami tanto del ritardo!

Il cibo secco non è indispensabile e puoi anche dare solo cibo umido completo alle piccole. Se vedi che si regolano bene con le quantità, ai cuccioli si consiglia dare cibo a volontà finché sono in crescita. Ridurrei ad un minimo o eliminerei del tutto il cibo complementare, che ha troppe carenze per la fase della crescita. Invece del complementare industriale puoi dare ogni tanto un po' di carne macinata (anche cruda se è freschissima e non di maiale) oppure carne appena scottata tagliata a pezzetti, senza condimento ovviamente.

Delle marche che usi reputo di qualità migliore le linee di Maxizoo, in particolare Real Nature. Perché non provi la linea di umidi completi di questa marca?

Gerly Italy

F
1346 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/07/2017 21:58:12

Ciao Gerlinde, come al solito gentilissima e piena di informazioni preziose. Generosa nel condividerle e con grande buon senso. Sei davvero una persona straordinaria, lasciatelo dire. Se non bastasse l'amore per i gatti che condividiamo, ci sarebbero mille altri motivi per volerti bene.
Vengo al punto.
Intanto il problema allergico è proprio di Fidèl. Da quando era giovane non ho più provato a dargli umido in quantità maggiori, proprio perchè anche prodotti Royal e Hill's specifici e costosissimi, (allora mi affidavo a negozi locali e questo trovavo) provocavano comunque diarrea. Dunque non so se sarebbe il caso di riprovare. Una recensione del prodotto da te consigliato su zooplus.de sembra proprio come il mio caso ed ha risolto sia il prurito che la diarrea (nella varietà canguro). La distribuzione avviene praticamente solo in Germania, almeno ad una prima occhiata, ed il costo non è proprio accessibilissimo, anche se il prodotto sembra davvero di ottima qualità. Il tuo ragionamento sul monoproteico comunque è pieno di buonsenso ed è proprio la scelta che vorrei fare. Sul secco non si può fare questa scelta? Ti chiedo scusa, ho scaricato entrambe le tabelle ma non sono stato in grado di decifrarle. L'Happy Cat che ho comprato, anche se non proprio monoproteico, sembra un buon prodotto ed avrebbe un costo accettabile. Il problema è che è poco gradito da entrambi. Strano perché la confezione piccola che avevo provato, era stata accettata, ma forse lo mischiavo al coop. Mi sembra che tu stai usando anche cibo fatto in casa. Anche se sono vegetariano sarei disponibile a provare questa soluzione se i costi fossero convenienti e fosse facilmente ottenibile un alimento completo. Ma avrei comunque bisogno di una guida. Grazie ancora per il tuo aiuto.

Fabio Italy

G
1345 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/07/2017 18:45:12

Ciao Fabio,
purtroppo o per fortuna non posso parlarti di esperienze dirette.
La dieta che cercherei di seguire secondo me dovrebbe essere monoproteica e, se per te è possibile, umida. Gli umidi completi sono meno complessi a livello di ingredienti ed in una situazione di intolleranza, meno ingredienti metti, meno potenziali allergeni ci sono.
Se per te è possibile proverei Catz Finefood Purrr (o altro monoproteico completo), un gusto a tua scelta per almeno un mese. Questo tempo ci vuole per vedere un miglioramento.
Questo umido lo può mangiare anche Fidèl per quelle due volte a settimana.

La varietà Animonda Carny che hai citato contiene carni di manzo e capriolo. Non contiene né pollo né cereali.

Gerly Italy

P
1344 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

24/07/2017 18:57:42

Ciao Gerlinde.

Vorrei chiedere anche io un parere sull'alimentazione delle mie pelosette.

Indi e Maya sorelline di 3 mesi e mezzo circa 1,2 kg, sono molto attive, giocano tra loro e corrono avanti e indietro, in appartamento e terrazzino, non abbiamo giardino. Sono sempre molto affamate.
Generalmente diamo umido, ormai una confezione a testa, mattino, pranzo e cena.. E a volte ne vogliono ancora! Croccantini per Maya a disposizione sempre.

Indi mangia solo umido ( ho provato 4 tipi croccantini ma niente ) Maya invece mangia tutto.

Al momento sto provando ( ma devo poi restringere perché sono tante cose, e tutte kitten ):

Cibo completo: Oasy mousse ( anche se credo che le mousse non le gradiscano molto ), Oasy busta pollo in pezzetti, Premiere ( maxi zoo ) busta vitello oppure pollo, Natural Trainer pollo e Premiere pollo in scatolette.

Cibo complementare: Shesir Pollo con aloe, Scatolette di Oasy in brodo di cottura, Applaws pollo in scatolette, provato anche Lifecat in scatoletta

Cibo secco: Oasy, Natural Trainer, Real Nature ( maxi zoo )

Consigli o appunti a riguardo?
Grazie mille, un saluto
Patty

Patty Italy

F
1343 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/07/2017 14:43:21

Ciao Gerlinde e un saluto a tutti i tuoi lettori/lettrici.
Sono a chiedere un consiglio un po' complesso, dunque grazie in anticipo a chi vorrà condividere la sua esperienza.
Da qualche anno ormai, il mio gatto norvegese di 9 anni, soffre di evidenti problemi di dermatite. Si gratta soprattutto attorno agli occhi, le orecche, sotto il mento ma anche sul ventre e tra le zampe posteriori si lecca spesso e a volte si notano una specie di piccole bollicine che, una volta individuate, tratto con betadine e spariscono ma non sparisce il prurito. Da gennaio per altri motivi il ventre è quasi depilato ma la parte interna delle cosce se la depila lui leccandosi. A fine anno scorso ho interpellato una veterinaria specializzata in dermatologia e la sua opinione è che il prurito sia di origine allergica alimentare. In particolare ritiene responsabile il contenuto di pollo e, io ipotizzo e aggiungo, anche i cereali bene non gli fanno. Per inciso attualmente è sotto controllo per dei problemi al pancreas. Avevamo previsto di fare un periodo di 3 mesi di dieta con HA Purina (monoproteina vegetale idrolizzata, soia) così i gatti sarebbero diventati vegetariani come me (scherzo). Ho dovuto subito sospendere per un'operazione d'urgenza (asportazione di un ago dallo stomaco) e successive complicazioni/conseguenze inizialmente diarrea e poi ascessi sul pancreas per cui a lungo è stato trattato con antibiotici. Il prossimo 31 agosto spero di fare l'ultima ecografia se l'esito sarà, come auspichiamo, tranquillizzante ovvero l'ascesso si sarà riassorbito o almeno stabilizzato.
Se le cose andranno per il verso giusto devo pensare ad una dieta, auspicabilmente definitiva, con prodotti che non contengano pollo e cereali. Che siano reperibili e che non abbiano un costo spropositato perché non posso permettermelo. Dopo aver usato abbastanza a lungo il sensitive della Coop a base di maiale (senza miglioramento), ho preso Happy Cat Rentier (Renna) senza cereali e Acana Taste of the wild Rocky mountaine feline formula anche questo senza cereali ma dove si scopre che il pollo c'è eccome. Non solo, la gatta Tina, che aveva provato l'Happy Cat, non tocca l'Acana (poco male perché non lo ricomprerò) ma si lamenta anche dell'Happy Cat e chiede insistentemente altro.
A Fidèl non posso dare umido più di 2 volte a settimana perché fin da piccolo (è arrivato da me a 6 mesi) in dosi maggiori gli provoca diarrea. Usavo Stuzzy Cat e ora ho provato Animonda Carny Capriolo + mirtillo rosso che piace ma non riesco a capire cosa contenga (dovrebbe essere senza cereali e auspicabilmente anche pollo).
La domanda è: è possibile mettere insieme tutte queste cose senza svenarsi e perdendo meno tempo possibile? Comunque, quale condotta avete seguito o seguireste (non per mancare di rispetto, ma eviterei speculazioni o ipotesi e mi baserei su conoscenze reali).
Chiedo scusa per la lunghezza. spero di essere stato almeno comprensibile.

Fabio Italy

G
1342 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/06/2017 15:45:30

Ciao Linda e Carlo,
avete fatto un bellissimo gesto Smile

Sapete quanti mesi hanno i gattini?

Generalmente, quando sono ancora in crescita, si lascia il cibo a disposizione. 30g di secco più 20g di umido (tra l'altro complementare) mi sembra poco.

Se volete dare piccole quantità di cibo casalingo va benissimo, ma non è necessario aggiungere verdure. E' sufficiente la carne con una buon percentuale di grassi. Se volete dare casalingo tutti i giorni è meglio usare anche un integratore.

Per dare più umido potete anche utilizzare degli umidi completi industriali di buona qualità, che sono già correttamente bilanciati per il fabbisogno di vitamine e minerali. Un buon umido completo non deve essere per forza "Kitten".

Intanto farei un tentativo a lasciare il cibo a disposizione, pesando la ciotola ogni 24 ore per avere un controllo sulla quantità che mangiano.

Gerly Italy

C
1341 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/06/2017 12:22:02

salve a tutti

avremmo bisogno di qualche consiglio pratico, abbiamo salvato 2 gattini dalla strada e ora sono diventati parte  della famiglia.. ma ci troviamo in difficolta con le dosi di cibo da dare.

sono piccolini circa un chilo di peso, molto vivaci e giocano molto, sverminati e vaccinati.

stiamo dando loro circa 30 g al giorno ciascuno di schesir kitten croccantini di pollo
con piccole aggiunte serali di cucinato di  altri tipologie di carne con carote o  verdure fresche (circa 20 g ciscuno) prima di farli ingrassare troppo, o farli morire di fame preferiremmo chiedere a chi ha piu esperienza di noi..

ringraziamo anticipatamente
Linda e Carlo  

Carlo e Linda Italy

G
1340 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/06/2017 19:24:55

Ciao Artemisia,

per poterti dare un consiglio più mirato dovresti dirci dove compri di solito (negozio classico, online, supermercato) e che tipo di confezioni acquisti. Puoi usare per esempio lattine da 400 o 800g o solo confezioni piccole?

Gerly Italy

G
1339 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/06/2017 19:21:03

Ciao Riccardo,
Almo purtroppo non dichiara tutti i valori minerali in etichetta e qualche anno fa il problema era più che altro un rapporto calcio/fosforo molto sbilanciato.
Se tua zia riesce a trovare per esempio la linea secca Almo Holistic al supermercato sicuramente è una scelta migliore rispetto alla gran parte delle marche super-economiche della grande distribuzione.
Personalmente sono più a favore dell'umido completo, anche se la qualità non è eccelsa, quindi per me è meglio dare 4 volte a settimana dell'umido, anche se due volte la qualità scende. Leggendo bene le etichette trovi anche delle referenze valide tra le marche economiche, per esempio di Whiskas o Sheba. Ci sono anche alcune marche da discount o marchi propri di alcune catene che fanno cibi accettabili, ma bisognerebbe vedere quello che trova tua zia. Potresti intanto dirle di scegliere prodotti senza zuccheri e coloranti.

Gerly Italy

A
1338 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

31/05/2017 15:49:21

salve

complimenti per questo blog e per la precisione e rigorosità. cercavo i migliori alimenti umidi per gatti che siano privi di zuccheri, ovviamente a buon prezzo perché ho due gatti in casa e una colonia nutrita fuori da mantenere. grazie per eventuali consigli.

artemisia Italy

R
1337 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

29/05/2017 09:08:33

Grazie per la risposta, purtroppo io e mia zia non abitiamo vicini e non ci è possibile fare quello che te hai consigliato, so che mia zia ha a disposizione diversi supermercati in zona, tutti molto grossi, quindi volendo ha la possibilità di girarli tutti per trovare le crocchette migliori, io non sono esperto ma mi sembra che le almo nature dovrebbero essere abbastanza buone per essere da supermercato, hanno ancora i minerali alti come un tempo? anche lei darà molto più secco che umido purtroppo.
Un ultima domanda,hai presente l'umido di bassa qualità tipo friskies? meglio dare 2 volte a settimana umido di qualità e basta o è meglio dare 2 volte umido di qualità + 2 volte friskies per dire? tra le due opzioni quali consigli?

Riccardo Italy

G
1336 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/05/2017 16:31:45

Ciao Riccardo,

grazie mille dei complimenti Smile

Sai sicuramente che non sono a favore dell'alimentazione secca, ma so bene che a volte bisogna scendere a compromessi. Il secco Animonda vom Feinsten Deluxe (ma non il Rafiné Cross!) rientra tra i secchi accettabili. Se usassi un integratore come il Felini Complete potresti aumentare la quota di umido casalingo Wink

Tua zia ha fatto un bellissimo gesto a prendere due mici in gattile! Invece di prendere il cibo del supermercato non puoi convincerla ad usare il secco Animonda anche lei? Visto che tu lo ordini già potresti prenderlo anche per lei e poi dividete. Nei sacchi da 10kg è molto conveniente.
Altrimenti bisogna vedere quali marche vende il supermercato. Non tutti hanno lo stesso assortimento. Sicuramente ti sconsiglio i cibi secchi delle marche come Whiskas, Kitekat o Friskies.

Gerly Italy

R
1335 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

23/05/2017 10:57:59

Ciao volevo farti i complimenti per tutto quello che fai, per noi che amiamo i gatti è importante, io ho 3 gatti e da anni gli do crocchette animonda.
Come cibo umido gli preparo io pollo e tonno al naturale, non compro scatolette.
Solo 2 volte  a settimana glielo do per contenere un pò i costi, preferisco spendere su crocchette di qualità e dare meno umido.

Che ne pensi di un alimentazione del genere?

Ultima domanda per conto di mia zia, ha appena preso 2 gatti in un gattile, qual'è la migliore marca di crocchette che si trova nei grandi supermercati secondo te? per forza li le comprerà lei, e vista la situazione economica anche lei darà principalmente solo crocchette. Al supermercato qual è la migliore marca che si trova? per qualità e considerando appunto che mangeranno quasi solo crocchette? Grazie

Riccardo Italy

G
1334 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

14/05/2017 18:31:01

Ciao Giorgia,

grazie mille dell'aggiornamento!

Quando i produttori danno risposte di questo tipo, io che sono pignola gli chiedo se è possibile avere quindi il contenuto di minerali e vitamine nel prodotto finito, ma quello difficilmente si ottiene Laughing
Possiamo solo fidarci di quello che ci comunicano.

Gerly Italy

G
1333 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

14/05/2017 18:04:43

Ciao Liviana,

se il complementare è solo una scatoletta a settimana e per il resto mangia umido completo nelle quantità che scrivi un valore minerale leggermente più alto non deve preoccupare. Diventa importante, quando dai molto secco.
Se la linea Stuzzy a cui ti riferisci è questa stuzzycatanddog.com/.../ i valori non mi sembrano troppo elevati.
La varietà al salmone invece ha minerali più alti (8,5%).

Gerly Italy

G
1332 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

03/05/2017 11:49:41

ciao Gerly! ricollegandomi al commento su Mongrelpet, ho scritto al produttore e loro mi hanno detto che tutti gli alimenti della linea Bio sono Alimenti completi e che la formulazione studiata dai loro veterinari nutrizionisti contiene infatti tutti i macronutrienti (Proteine, Carboidrati e Grassi) necessari al gatto nelle percentuali ideali e bilanciate. Non viene fatta aggiunta di vitamine, già presenti negli ingredienti naturali e perfettamente preservate dalla cottura a vapore. Spero possa essere utile a tutto. Ciao e grazie!

giorgia Italy

G
1331 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/04/2017 17:48:58

Ciao Monica,

la mousse Catz Finefood è complementare.

Come mousse complete mi vengono in mente:
My Star
Almo Daily mousse (scatolette da 85g)
Miamor patè

Dai anche uno sguardo alla galleria per renderti conto della consistenza: http://www.gerlinde.it/galleriagolosa.aspx

Gerly Italy

L
1330 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/04/2017 17:48:22

Ciao gerly grazie per la risposta.. Allora l umido è completo.. Una volta alla settimana le do 70gr di complementare.. Le do 80/100gr di completo al giorno.. Certo devo essere sincera se la scatoletta a volte non le va molto la avanza . Io ho visto anche la nuova linea stuzzy secco grain  free  ma forse i minerali son troppo alti. Intendo calcio fosforo.

Liviana Italy

G
1329 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/04/2017 17:07:50

Ciao Giorgia,

mi hanno segnalato recentemente la Mongrel e trovo gli umidi bio molto validi, questi: www.mongrelpet.com/.../cibo-biologici-online-per-gatto
Sono dichiarati completi, ma non è indicato il dettaglio di minerali e vitamine contenute. Per avere la certezza è sicuramente meglio chiedere conferma al produttore.

Ritengo invece di qualità media la loro linea di secchi e umidi non bio.

Gerly Italy

G
1328 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/04/2017 16:41:50

Ciao Liviana,
se la micia è sana puoi usare un secco Adult e non per forza Senior. Schesir ha pochi grassi, forse per questo non si sazia abbastanza.
Al negozio puoi provare per esempio le Prolife Adult: www.prolife-pet.it/.../adult-chicken-rice.html
Non ha comunque ceneri basse (8%). Quanto secco mangia la micia al giorno? La porzione di umido è completa?
Potresti cercare di aumentare un altro po' l'umido (almeno a 100g al giorno se è completo) e di aggiungere al massimo 20-30g di secco.

Gerly Italy

G
1327 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

30/04/2017 16:07:00

Ciao Barbara,

facci sapere la risposta di Animonda Smile

Il discorso delle proteine è molto complesso e più della quantità, se è equilibrata e correttamente rapportata con i grassi, ha anche fondamentale importanza la qualità.
Ovviamente questo in un gatto sano. Quando la patologia ormai è in corso, la riduzione delle proteine purtroppo è necessaria. E' tuttavia importante, che che poche proteine somministrate siano di ottima qualità.

Gerly Italy

B
1326 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/04/2017 11:07:58

Ciao ^^
Ieri ho scritto ad Animonda, vediamo cosa mi rispondono. Oltre a una probabile predisposizione a questo tipo di problema (mamma + figli), essendo incrociati con gatti di  razza, il mio vet mi aveva detto che potrebbe aver contribuito anche una dieta troppo proteica (in parole povere: il cibo proteico è più appetibile, il gatto mangia e il padrone è contento).

Non mi ero accorta prima di questa variazione perché l'anno scorso, complici degli sconti, avevo fatto un ordine enorme che sto finendo di smaltire adesso!

A questo punto credo che orienterò la mia scelta sulle Happy Cat, anche se leggermente più
costose.

Grazie! Barbara

Barbara Italy

G
1325 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/04/2017 06:40:03

Ciao Babi,
non ho un'esperienza specifica con cibi renal. La tua preoccupazione riguarda le minime differenze nelle percentuali di proteine è fosforo? Non credo che siano quelle a determinare la validità di un prodotto. I valori sono comunque bassi in tutte le referenze.
La linea Animonda Integra è stata rifatta diverso tempo fa. Credo la sostanziale differenza rispetto alla linea vecchia (dalla composizione che posti) è che quella nuova è senza cereali.
Come ingredienti preferisco le Happy Cat.
Eventualmente c'è anche la linea Kattovit reni.

Gerly Italy

B
1324 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/04/2017 01:28:40

Ricollegandomi al mio messaggio precedente. Pensavo che avessero, delle Integra, cambiato solamente la confezione e il peso ma, invece, hanno cambiato anche composizione. Ho ancora alcuni pacchetti vecchi e in quelli la quantità di proteine è del 22% e il fosforo 0,35%. E che caspita...

Composizione: Riso, mais, carne di pollame disidratata, farina di ciccioli, grasso di pollame, grasso di manzo, olio di pesce, polpa di barbabietola, fibra d'avena, glutine di mais, fegato di pollame, farina di patate, carbonato di calcio, yucca. FONTE PROTEICA: Carne di pollame disidratata.

E che cavolo... che faccio ora? Qualcuno che sappia consigliarmi... Grazie

babi Italy

L
1323 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/04/2017 21:19:22

Ciao gerly.. Secondo te per una gatta 11 enne premetto mangia 80 gr di umido al giorno.. Quale secco e meglio adult senior .. Le do le crocchette schesir adult ma non la sazia o molto.. Cosa mi consigli da comprare in Pet shop.. Anche digeribili.. Grazie

Liviana Italy

B
1322 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/04/2017 11:36:50

Ciao a tutti ^^
Da molto tempo utilizzo per i miei gatti malati di reni (4 per prevenzione, avendo già valori di CREA altini, e una con IRC conclamat) le crocchette Animonda Integra Protect Nieren. Il costo è contenuto, anche se aumentato nell'ultimo periodo, e ho ottenuto risultati ottimi: a distanza di un anno i valori renali sono stabili per tutti e 5 i gatti (ovviamente la gatta malata prende anche farmaci e ipodermoclisi)!. Queste hanno come percentuale di proteine il 26%.

Componenti analitici
Ingredienti:
patate (disidratate), piselli, farina di ciccioli, amido di patate, grasso di pollame, sego bovino, farina di carne di pollame (low ash), polpa di barbabietola, cellulosa lignea, fegato di pollame, olio di salmone, carbonato di calcio, cloruro di sodio, yucca schidigera. Fonte proteica: farina di ciccioli, farina di carne di pollame (low ash).
Additivi:
Additivi fisiologico-nutrizionali:
vitamina A (15.000 UI/kg), vitamina D3 (1.500 UI/kg), manganese (6 mg/kg), rame (4,5 mg/kg), zinco [come ossido di zinco] (60 mg/kg), iodio [come iodato di calcio anidro] (1,6 mg/kg).

Componenti analitici

Proteine gregge  26.0 %
Grassi greggi  24.5 %
Fibre grezze  2.0 %
Ceneri gregge  4.0 %
Calcio  0.65 %
Fosforo  0.45 %
Umidità  6.0 %
Potassio  0.5 %
Acido linoleico  2.0 %
Sodio  0.35 %

Ho visto che le Happy Cat Niere hanno, invece, il 24%. Il costo è leggermente superiore, ma non sarebbe un problema.

Componenti analitici
Ingredienti:
farina di riso, fiocchi di patate, farina di carne di pollame, proteine del pollame, lardelli, proteina delle patate, cellulosa, emoglobina, farina di pesce, polpa di barbabietola melassata (dezuccherata), farina di carne, residui di spremitura della mela (0,7%), yucca schidigera (0,04%), semi di lino (0,45%), cloruro di sodio, lievito (estratto), cloruro di potassio, alghe di mare (0,06%), radice di cicoria (0,04%),cardo mariano, carciofi, tarassaco, zenzero, foglie di betulla, ortica, salvia, coriandolo, rosmarino, timo, radice di liquirizia, camomilla, (Totale erbette: 0,05%), essiccate, in parte idrolizzate.
Additivi:
Additivi fisiologico-nutrizionali: vitamina A (25.000 UI/kg), vitamina D3 (2.000 UI/kg), vitamina E (120 mg/kg), vitamina B1 [mononitrato di tiamina](6 mg/kg), vitamina B2 [riboflavina](6 mg/kg), vitamina B6 (5 mg/kg), biotina (1.000 mcg/kg), pantotenato di caldio D (15 mg/kg), niacina (60 mg/kg), vitamina B12 (100 µg/kg), cloruro di colina (75 mg/kg), antiossidanti, estratti di origine naturale a elevato contenuto di tocoferolo.
Oligoelementi:
ferro [come solfato di ferro II monoidrato](90 mg/kg), rame [solfato di rame II](9 mg/kg), zinco [come ossido di zinco, amminoacido zichelato](90 mg/kg), manganese [ossido di manganese](15 mg/kg), iodio [iodato di calcio](1,5 mg/kg), selenio [selenite di sodio] (0,1 mg/kg).
Amminoacidi:
DL-Metionina (2.100 mg/kg), taurina (1.000 mg/kg).

Componenti analitici

Proteine gregge  24.0 %
Grassi greggi  20.0 %
Fibre grezze  3.5 %
Ceneri gregge  4.0 %
Calcio  0.5 %
Fosforo  0.35 %
Magnesio  0.05 %
Potassio  0.5 %
Sodio  0.4 %
Acidi grassi Omega 3  0.3 %
Acidi grassi Omega 6  3.1 %

Qualcuno potrebbe dirmi, in previsione di un nuovo ordine, quali gli sembrerebbero migliori? Nelle Happy Cat il valoro di fosforo è, inoltre, inferiore e la quantità di proteine è del 24%.

Grazie mille per l'aiuto. Smile

babi Italy

G
1321 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/04/2017 19:30:10

Ciao Elisabetta,
secondo me i bocconcini Oasy contengono alcuni ingredienti che non devono essere necessariamente presenti in un cibo umido, come per esempio gli estratti proteici animali che le fibre vegetali. Non è un segnale di alta qualità.
Trovi facilmente prodotti in forma di bocconcini con composizioni migliori, anche senza acquistarli online, come esempio le bustine Le Chat Excellence: www.monge.it/.../...oncini_con_manzo_adult_ITA.pdf .
C'è anche la varietà Kitten al tonno, ma ti ho messo appositamente il link alla referenza Adult perché sconsiglio di dare troppo tonno.
Anche Miamor va benissimo.

I prodotti che usi sono comunque molto buoni e quindi non è un problema se scendi ogni tanto di qualità.

Gerly Italy

G
1320 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/04/2017 18:53:30

Ciao Maria,
il vet ha individuato l'allergene o fatto qualche ipotesi? Fare tentativi con diversi monoproteici ha un senso se si cerca di evitare una determinata proteina. Se provi anatra, maiale ed agnello tutti insieme avrai difficilmente un risultato.
Ovviamente anche l'umido deve essere monoproteico della stessa varietà.
Per consigliarti delle alternative dovrei sapere più o meno quali sono gli ingredienti/proteine da evitare.
Granatapet contiene anche grasso di pollame ed olio di salmone in tutte le varietà e non so se devi evitare per esempio ingredienti come il pollo. Schesir agnello contiene grasso di suino.

Per la tabella non preoccuparti, perché le composizioni in gran parte non sono aggiornate. Comunque molto strano, perché avevo ricaricato tutto dopo le varie segnalazioni e fatto dei test.

Gerly Italy

G
1319 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/04/2017 10:50:24

Ciao Gerly! Seguo sempre i tuoi commenti e consigli perché mi piace sapere come nutrire al meglio i miei 2 pelosetti, che mangiano solo umido completo..volevo chiederti se hai mai sentito parlare della marca Mongreltpet bio. Gli ingredienti che trovo riportati sulla busta dell'umido e che sono elencati anche sul sito web mi sembrano buoni..tu che ne pensi? E' da considerarsi un cibo completo o complementare? Grazie come sempre per quello che condividi con noi. Ciao

giorgia Italy

M
1318 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/04/2017 11:15:04

Ciao Gerly, dopo molti tentativi di eliminare completamente il cibo complementare, mi è chiara una cosa... i miei gatti preferiscono la mousse a qualsiasi altra consistenza. Al momento, sto dando loro il Thrive Complete (no tonno) la mattina, con qualche croccantino all'interno, e la Mousse Catz Finefood la sera (solo umido).

Hai altri prodotti in mousse da suggerirmi, in modo da poter variare? Grazie.
Monica.

Monica Italy

E
1317 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/04/2017 14:18:56


Ciao gerly,sto cercando di abituare gradualmente il mio gattino all'umido completo riducendo il secco che comunque lascio sempre a sua disposizione, circa 30 grammi al giorno di secco prolife. Gli sto proponendo diverse marche che acquisto sia su zooplus che nei pet shop come le bustine leonardo, animonda vom feinsten, grau, miamor ragout in bocconcini, lui predilige i bocconcini ma so che la qualità non è sempre eccellente, per ora mangia volentieri i miamor e i bocconcini della oasy, cosa ne pensi? Questa é la composizione

ALIMENTO COMPLETO CON POLLO PER GATTINI DA 1 A 12 MESI
COMPOSIZIONE: Pollame (di cui pollo minimo 4%), suino (4% suino fresco), manzo, proteine animali disidratate, aminoacidi, fibra di piselli, sostanze minerali, amido di patata, destrosio.
COMPONENTI ANALITICI: Proteina grezza 9,5%, Oli e grassi grezzi 5%, Fibra grezza 1%, Ceneri grezze 2,5%, Umidità 82%.
ADDITIVI/KG: ADDITIVI NUTRIZIONALI: Vitamina D3 161 UI, Vitamina E 32 mg, Vitamina B1 2,48 mg, Ioduro di potassio 0,25 mg, Solfato manganoso, monoidrato 5,96 mg, Solfato rameico, pentaidrato 2,48 mg, Solfato di zinco, monoidrato 44,01 mg, Taurina 233,75 mg.
ADDITIVI TECNOLOGICI: Gomma cassia 563 mg.
SENZA CONSERVANTI E COLORANTI ARTIFICIALI.
PRODOTTO SENZA GLUTINE.

RAZIONE GIORNALIERA CONSIGLIATA: per gattini con normale attività fisica da 1 a 2 Kg, somministrare 2 buste al giorno, da 2 a 3 Kg somministrare da 2 a 2,5 buste al giorno.

Elisabetta Italy

M
1316 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/04/2017 12:39:41

Ciao Gerli,
grazie mille per la risposta.
Allora l'intolleranza si manifesta con problemi dermatologici almeno due dei miei gatti hanno una dermatite alla pancia che si presenta senza pelo (dal leccamento) e con tanti puntini rossi, in uno dei due gatti anche le zampette sono tutte maciullate..
la dermatite allergica è stata conclamata dal dermatologo che mi ha dato una serie di cure da fare (no cortisone) che ho seguito tutte, tra cui il cibo Trainer quello all'anatra e piselli solution esatto. Io non so se sono riusciti a mangiare anche un solo croccantino dagli altri ma sto portando tutti a quell'alimentazione per evitare problemi ma la situazione non è milgiorata anzi a me è sembrata pure peggio. Purtroppo l'umido non lo mangiano sempre anzi quello "più grave" praticamente non ne mangia mai. siccome l'elenco di cibi che mi ha dato secco per gatti è costitutito solo di quel trainer e da Exclusiom dorado maiale e patate e basta, volevo sapere cosa altro potrei dargli perchè sono davvero in difficolta. Non so davvero che fare.
In passato con lo Z/d avevo risolto ma poi non so mai come continuare prima c'erano tante referenze trainer (cavallo etc etc) ora non le trovo piu. non so che fare...
lo shesir agnello può andar bene? qualche altro alimento anche su zooplus? il granatapet non va bene vero? mi sembrava molto valido come cibo secco..
Comunque volevo anche segnalarti che non riesco ancora ad accedere alla tabella degli alimenti secchi Frown
grazie mille!

maria Italy

G
1315 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/04/2017 17:32:26

Ciao Maria,

la linea Trainer specifica ora si chiama "Solution". Non so se è quella che hai provato.

Ti posso chiedere come si manifesta la sospetta intolleranza?

Per fare una dieta ad esclusione devi scegliere una sola proteina e proseguire con un unico alimento almeno per qualche settimana.
Puoi usare anche un umido completo monoproteico, perché il secco contiene molti altri ingredienti ai quali si potrebbe manifestare un'intolleranza.

Come umido potresti provare una varietà di Unipro http://www.unipronline.it/monoproteicogatti.php oppure una delle linee Catz Finefood Purrrr (su Zooplus). Se abbini un cibo secco deve essere anche esso monoproteico della stessa varietà (per esempio umido al coniglio e secco al coniglio, entrambi monoproteici).

Gerly Italy

G
1314 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/04/2017 17:17:10

Ciao Maurizio,

per il peso della micia le quantità indicate da te andrebbero benissimo. Per il secco mantieni pure Acana, se ti stai trovando bene.

I bocconcini sono sempre un po' inferiori di qualità, perché tra gli umidi sono la varietà più elaborata. Si possono comunque trovare dei prodotti accettabili. Su Zooplus trovi per esempio: Miamor Ragout Royal (meglio la variante in gelatina), Yarrah bio vaschette, Schmusy Nature bustine, Stuzzy Cat bustine (le trovi anche al negozio sotto casa), Happy Cat Duo (una via di mezzo tra patè e bocconcini), Bozita (tetra recart piccoli).

Come passo successivo potresti provare cibi di qualità più alta in confezioni piccole, di solito più gradite (tipo le bustine Catz Finefood, Mac's, Feringa o Leonardo Finest Selection).

Gerly Italy

G
1313 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/04/2017 16:58:03

Ciao Simona,
potrebbe essere un problema di olfatto, vista la rinite?
Spesso i gatti con l'olfatto compromesso preferiscono il secco all'umido, perché ha un odore più forte. Se fosse quello il problema, potresti provare a tritare qualche croccantino e mischiarlo all'umido per dargli più odore.

Per le dimensioni puoi vedere qualcosa nella galleria, anche se molte foto non sono più recentissime ed i prodotti potrebbero essere cambiati.
Il prodotto Trainer www.novafoods.com/.../Sensitive-IT.pdf , come un po' tutti i secchi di questa marca, contengono veramente poca carne e molti ingredienti vegetali. Se leggi la lista ingredienti te ne renderai subito conto. Per questo farei sicuramente qualche tentativo per trovare un'alternativa.
Come composizione trovo per esempio valido Optimanova Mature, ma purtroppo non conosco la grandezza delle crocchette.

Gerly Italy

M
1312 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/04/2017 16:06:23

Ciao Gerly,
avrei bisogno di un consiglio: sono disperata perche ho problemi di intolleranze in almeno 2 dei miei gatti; dovrei fare una dieta ad eliminazione ma degli alimenti che conoscevo Trainer e Shesir non riesco piu a trovare la linea monoproteico! non so come fare. L'alimento trainer consigliato dal nostro veterinario non ha funzionato, mi dai un suggerimento?
Grazir

maria Italy

M
1311 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/04/2017 13:22:04

Grazie Gerly per avermi risposto. Allora io vorrei portare la mia micia, seguendo i tuoi consigli, verso un alimentazione prevalentemente umida. Vorrei mantenere però quei 10/20gr. giornalieri di crocchette (le ho dato recentemente le Acana Wild Prairie)per colmare il "buco" tra i due pasti umidi di mattino e sera, esco alla mattina per lavoro e rientro solo alla sera Frown(. Vorrei provare a darle bocconcini di qualità e provare a ruotarli con del patè o mousse, ma qui devo ancora fare degli esperimenti per vedere se siano di suo gradimento. Non avrei problemi ad acquistare on-line. Consigliami pure dell'umido di qualità e farò i miei esperimenti. La micia è di taglia piccola circa 3kg., andrebbero bene 100/110gr. di umido al giorno + 10/20gr. di crocche ? Grazie ancora per la tu disponibilità.

maurizio Italy

S
1310 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

10/04/2017 09:36:54

Ciao Gerly, mi serve un consiglio: il mio gatto leo di 13 anni ha sempre mangiato solo umido completo ( mai croccantini che non ha mai voluto fortunatamente) ma purtroppo ora a seguito o per colpa di una rinite cronica che non riusciamo a debellare ( mesi di cure antibiotiche, antinfiammatori, aerosol, integratori di lisina ecc) non ne vuole più sapere. Mangia poco e vuole solo le crocchette Trainer Solution monoproteico anatra. Ho provato a cercare altre crocchette di piccole dimensioni per gatti anziani per evitare problemi renali che fortunatamente per ora non ha ( tipo happycat 10+) ma le rifiuta. Cosa pensi delle trainer? Mi potresti consigliare qualche altro prodotto che potrei provare di buona qualità e di piccole dimensioni? ( ps ho anche provato col cibo casalingo ma non vuole neppure quello)
Grazie infinite

simona Italy

G
1309 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/04/2017 21:38:44

Ciao Valeria,
si, personalmente preferirei l'abbinamento di un acidificante ad un umido normale, semplicemente perché ti permette di usare prodotti con composizioni migliori.
Questa scelta deve essere comunque concordata con il veterinario, perché bisogna impostare il giusto dosaggio.

Gerly Italy

G
1308 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/04/2017 21:35:27

Ciao Miriam,
mi dispiace tantissimo per la micia Frown

Per gli altri due cerca sempre di offrire qualcosa di nuovo come umido, possibilmente completo. Forse prima o poi trovi qualcosa che gli piaccia. Per il tonno sai già che sarebbe meglio deviare su altri gusti.

Gerly Italy

G
1307 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/04/2017 21:24:25

Ciao Diego,
ti faccio qualche nome di prodotti secchi con composizione valida e minerali bassi, ma sappi che non li ritengo allo stesso livello di prodotti completi umidi. L'alimentazione con il solo (o quasi) secco ha sempre dei rischi.
Prova a vedere Granatapet, Carnilove o Lily's Kitchen in alternativa a Nutrivet.

Gerly Italy

G
1306 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

09/04/2017 18:08:36

Ciao Maurizio,

mi dispiace tantissimo per il tuo micio Frown

Personalmente eliminerei il secco del tutto, perché geneticamente il gatto persiano è più predisposto a patologie urinarie rispetto ad altre razze.
Vanno benissimo anche i bocconcini, a patto che abbiano una composizione accettabile. Guarda sempre bene l'etichetta ed evita prodotti con zuccheri, coloranti e conservanti di sintesi. Ovviamente non è tutto, ma nei bocconcini alcuni additivi sono più diffusi.
Per darti un consiglio più concreto mi puoi dire dove compri i cibi? Se acquisti al negozio tradizionale, mi puoi dire le marche che hanno?
Al volo mi vengono in mente i bocconcini Miglior Gatto Sterilised, Stuzzy Cat e LeChat Excellence.

Gerly Italy

M
1305 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/04/2017 17:13:57

Ciao Gerly, ti scrivo per un consiglio sull'alimentazione della mia persiana di cinque anni, di taglia medio-piccola, sterilizzata, in passato spesso alle prese con vomito da boli. Quest'ultimo problema pare si sia in parte risolto con l'umido completo almo nature pet food anti airball. Tuttavia fino ad ora una buona percentuale del fabbisogno proviene anche dal secco: mix 50/50 di fit e sensible della Royal Canin. Poichè avevo anche un altro gatto persiano che tragicamente se ne è andato a seguito di complicazioni derivanti da blocco urinario, che io reputo in parte determinato proprio dalla monotona alimentazione fatta di solo cibo secco il mix 50/50 di cui sopra(di altro non si nutriva !!!!) vorrei proporre alla mia gatta una alimentazione più varia e meno monotona, comprendente cibo umido (possibilmente in bocconcini) ed una minima percentuale di cibo secco. Ti prego aiutami prchè sono rimasto troppo traumatizzato dall'esperienza del mio adoratissimo gatto. Ciao. Maurizio

maurizio Italy

D
1304 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

22/03/2017 07:31:48

Ciao ho 2 gatti uno di un anno e mezzo e uno di un anno,vivono in appartamento e tempo permettendo hanno a disposizione un ampio terrazzo, ho provato in tutti i modi di fargli mangiare umido completo ma purtroppo non c'è verso.... i gatti di amici in questo ringraziano, loro adorano tutto ciò che alla base c'è tonno, allora sono arrivato alla conclusione di sfamarli con cibo secco e ogni 2/3 giorni dargli una scatoletta di complementare (monge o animonda carny ocean) da dividersela, come secco dopo averli cresciuti con la trainer natural sono passato alla nutrivet inne(sempre al pollo) che su tuo consiglio hanno minerali bassi, volevo chiederti sltre marche di secco con minerali bassi e ottima qualità  grazie mille

diego Italy

M
1303 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/03/2017 00:54:52

Ciao Gerlinde, perdonami se non ti ho più risposto ma ho dovuto accompagnare la mia micia sul ponte perchè si era aggravata molto, non riusciva a mangiare e neanche a reggersi in piedi ed è stato davvero uno strazio dopo 19 anni passari insieme...tornando ai due simpatico mici di casa...ho comprato da zooplus altre crocchette, le sanabelle, e le porta 21 da alternare alle farmina (e stanno mangiucchiando anche le acana finalmente!). Il patè almo daily non ha avuto successo con il ciccetto della famiglia...non gli tira affatto. Al momento ho preso del complementare della miamor, poi delle scatolette al tonno della cosma nature, grau e granata per symphonie sperando che piacciano...penso comunque acquisterò i trhive complete che sono tornati disponibili! Il My star proprio non lo mandano giù...il miamor in patè il piccolo lo mangia, l'altro solo sfilaccetti di tonno e crocchine come sai ormai 😅). Di tanto in tanto mangiano un po' di macinato di pollo mannulla di eccezionale. Paradossalmente sono due gatti davvero complicati con i gusti 😑

Miriam Italy

B
1302 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/03/2017 20:56:57

Ciao, grazie per avermi risposto. Per quanto riguarda l'umido, le do' delle scatolette di cibo completo, e due volte alla settimana il complementare.

Barbara Italy

S
1301 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/03/2017 20:14:55

Buonasera Gerly
Grazie per avermi risposto, il gatto per il quale ti chiedo aiuto non è quello al quale ho cambiato alimentazione,è un altro (ne ho 3). Prima mangiava umido industriale e poi da 2 anni sono passata al crudo pensando di agire per il meglio.Integro con il felini complete ad ogni pasto in modo piuttosto preciso ma non do grasso solo verdure frullate.Grazie per le marche di umido che mi hai consigliato e che provero' a dare.Cosa ne pensi degli umidi monge e trainer che trovo in negozio? Ora passerò graduatamente all'umido industriale perché ho paura di sbagliare visto le analisi sballate.Tra un mese ripeterò gli esami del sangue.Infinitamente grata per i tuoi consigli.
Stefania la tua fan scatenata

Stefania Italy

G
1300 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/03/2017 16:56:15

Ciao Stefania,
mi dispiace molto per i problemi del tuo micio.
Purtroppo non sono abbastanza competente per poter interpretare le analisi, ma ti faccio alcune domande:
Non so se mi ricordo bene, ma quando hai scritto tempo fa, avevi cambiato la dieta varie volte al micio, giusto? Quali erano i problemi all'epoca che ti hanno portata alla dieta casalinga?
La dieta casalinga è sempre stata integrata con una percentuale sufficiente di grassi? L'aggiunta dell'integratore è sempre stata rispettata scrupolosamente?
Ti faccio queste domande per capire se la dieta casalinga è stata impostata in maniera giusta.

Se vuoi tornare ad una dieta industriale ti consiglio senz'altro un buon umido completo, circa 200g al giorno. Se compri da Zooplus puoi provare con Animonda Carny, Grau, Mac's Cat, Feringa Catz Finefood, Granata Pet, Terra Faelis. Sono solo alcune marche e se hai esigenze particolari possiamo approfondire.

Facci sapere come va Smile

Gerly Italy

G
1299 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/03/2017 16:39:15

Ciao Francesca,
la tabella dei cibi secchi purtroppo ormai non è più aggiornata. L'ho lasciata scaricabile come "archivio storico", ma non è più attendibile per i prodotti attualmente in commercio.
Se la tua micia preferisce l'umido puoi tranquillamente eliminare il secco del tutto, visto che usi umidi completi.
Le bustine Hill's sono complete, ma non hanno un buon rapporto qualità prezzo. Puoi spendere di meno per una qualità migliore. Le bustine Leonardo sono ottime. Similari puoi prendere per esempio le bustine Mac's Cat, Feringa, Granata Pet o Catz Finefood. Sono tutti cibi completi di ottima qualità.

Gerly Italy

G
1298 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/03/2017 08:26:22

Ciao Vale,

per un supporto professionale sulla dieta casalinga ti (e a tutti) consiglio il libro "Un menù da gatti" del prof. Giacomo Biagi, professore veterinario all'università di Bologna.
Me l'ha recentemente consigliato una utente del blog che conosce il prof. Biagi personalmente perché segue i suoi gatti.
Trovo le ricette e spiegazioni molto semplici e chiare e penso che possa essere un valido aiuto per chi vuole fare un tentativo senza incorrere in rischi.

Gerly Italy

G
1297 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/03/2017 08:12:34

Ciao Barbara,
personalmente non sono a favore del secco e se la gattina non lo mangia volentieri non la sforzerei, ma cercherei di alimentarla solo con umido completo.
Che tipi di umido stai utilizzando attualmente? Se sono completi puoi semplicemente aumentare la dose, rinunciando completamente al secco.

Gerly Italy

G
1296 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/03/2017 08:08:42

Ciao Valeria,
i valori da guardare sono appunto il rapporto Ca/P, che idealmente è tra circa 1,1 - 1,6 ed i valori assoluti di fosforo e magnesio, possibilmente bassi.
Ottieni il rapporto Ca/P dividendo il valore del calcio per quello del fosforo.
Se i valori non sono indicati in etichetta, ti consiglio di richiederli al produttore.

Ti faccio un esempio pratico:
Kattovit Urinary Calcoli Struvite vitello (formulazione specifica):
calcio: 0,22%
fosforo: 0,2%
Ca/P: 1,1
magnesio: 0,018%
Umidità: 78%

Grau Grandi Golosi senza cereali Pollo & Vitello (formulazione non specifica):
calcio: 0,3%
fosforo: 0,2%
Ca/P: 1,5
magnesio: 0,017%
Umidità: 80%

Il valore dell'umidità è importante per poter fare un confronto equo. La massima precisione si ottiene calcolando le percentuali sulla sostanza secca.


Gerly Italy

V
1295 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/03/2017 14:17:26

Ciao Gerlinde! Leggevo che anche tu sconsigli l'uso del cibo medicato urinary in maniera continuativa. Credo sia meglio usare un acidificante come lo Stein e umido normale?

Valeria Italy

S
1294 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/03/2017 20:42:31

Ciao Gerly
dopo un po di tempo torno a scriverti,avrei bisogno urgentemente dei tuoi preziosissimi consigli:il mio peloso di 6 anni, da circa 2 mangia barf e cioè 60 gr di coniglio,40 di tacchino e 40 di petto di tacchino il tutto integrato con il felini complete.Abbiamo fatto le analisi e sono quasi tutte sballate,il veterinario mi ha consigliato di ritornare graduatamente all'umido industriale.Mi dai una mano? Non so cosa dargli, lui mangia tutto non ha problemi.Tra un mese rifacciamo le analisi.Ti posto alcuni valori:
Trigliceridi 186 il max 100;Colesterolo 257 il max 150;GGT 8 il max 5.0;Bilirubina Totale 0,47 il max 0,3;CPK 215 il max 130;LDH 362 il max 200;Calcio 9.6 il max 11.0;Magnesio 3.0 il max 2.0;Fosforo 10.4 il max 5.0;Proteine Totali 10.3 il max 8.0;Rapporto A/G 0,51 il minimo 0,6 il max 1,3;COLINESTERASI 6472 il max 3000.
Nelle note c'è scritto:SIERO FORTEMENTE LIPEMICO .Quale umido devo dargli e in che modo?Aiutami Gerly perchè sono molto praoccupata nella mia zona non ci sono veterinari che si intendono di alimentazione.Grazie di cuore.
Stefania la tua fan scatenata

stefania Italy

F
1293 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/03/2017 13:19:27

Ciao Gerly posso chiederti un'informazione?
sulla tabella dei cibi secchi non capisco perchè alcune marche sono evidenziate in blu e alcune in nere, significa qualcosa? le rosse immagino che non siano buone, giusto?
Un'altra cosa, la mia gatta ha un anno e mezzo. preferisce più l'umido che il secco, come umido le prendo le bustine Leonardo, hill's science plan (bocconcini) o le bustine almo nature daily sempre bocconcini e come corccantini prendo happy cat o Almo Nature Orange Label Adult Pollo, ordino sempre su zooplus.de. Anche se molto spesso mangia anche quello che mangiamo noi soprattutto il pollo ai ferri, è una gatta che sta in casa, ma con le belle giornate esce(sempre controllata), ama giocare ed è una gatta molto sveglia.
Come marche di cibo sono buone? ci sono marche più salutari? che non costino troppo troppo

Francesca Italy

V
1292 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

13/03/2017 09:45:50

grazie Gerly sei sempre tanto carina, il micio sta recuperando in quanto a pipì, peccato che l'umido medicato gli faccia ancora più schifo degli altri e quindi è in sciopero dell'umido Frown le crocche invece hanno reso sia lui che la mia micia stitici per cui ora stiamo anche andando di purghe, davvero una situazione difficile...la dieta casalinga mi piacerebbe tanto ma non so a chi affidarmi per impostarla, qua i vet mi sembrano tutti per il medicato rc a vita!in questo modo rischio di passare al polo opposto di quello che vorrei, ovvero a un'alimentazione di solo secco e anche di scarsa qualità (le composizioni dei secchi urinary sono orribili ahimè)

Vale Italy

G
1291 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/03/2017 19:17:10

Ciao Vale,
mi dispiace molto per il micio Frown
Purtroppo l'alimentazione può solo aiutare ad andare contro una predisposizione, ma da sola non può garantire che un gatto non avrà mai questo tipo di problemi, nemmeno quando si da solo umido.
Sicuramente ti consiglio di fare la cura con i cibi medicati per sciogliere i calcoli, dopodiché valuterei insieme al veterinario se tornare ad un'alimentazione normale con l'aggiunta di acidificante.
Personalmente non sono a favore del medicato a vita e so che anche molti veterinari per fortuna consigliano di tornare ad una dieta normale con alcuni accorgimenti.
Io chiaramente cercherei di eliminare il secco, ma se dici che non mangiano umido completo la vedo difficile.
La dieta casalinga potrebbe essere una strada?
Se sceglierai di mantenere il secco, ti consiglio di utilizzare solo prodotti con una formulazione specifica (i vari Urinary non medicati).
Cerca di farlo bere il più possibile in ogni caso.

Gerly Italy

B
1290 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

07/03/2017 11:11:37

Ciao Gerlinde,
ho una gattina di quasi 8 mesi. Attualmente le do' il secco kitten della schesir, che integro con umido di varie marche acquistate su zooplus. Nell'ultimo periodo però non sembra più gradire molto le crocchette, così avrei pensato di provare a darle il secco di un'altra marca. Guardando su zooplus e leggendo i vari commenti, sarei orientata su happy cat e sanabelle. Chiedo a te un consiglio su queste marche e, nel caso, se ne hai altre da consigliarmi. In un negozio di articoli per animali mi hanno consigliato farmina, ma onestamente non mi convince granché.

Barbara Italy

V
1289 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/03/2017 01:00:16

Buonasera! La spaccapietre ho cominciato ad usarla relativamente da poco, ho fatto un paio di cicli. Inizialmente il cibo medicato era prevalentemente secco. Poi un paio di anni fa sono passata a prevalentemente umido. Non so se sia stato questo nel tempo a migliorare la situazione. La mia paura ad eccedere con il cibo medicato è alla lunga danneggiare qualcos'altro. Per questo pian pianino volevo provare ad introdurre umido "normale", dici che non è il caso? In ogni caso che umido mi consigli? (Mi parlavi di rapporto calcio/fosforo bilanciato). Grazie! Smile

Valeria Italy

V
1288 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/03/2017 19:02:36

Ciao gerlinde, mi sono sempre affidata ai tuoi consigli per i miei mici,che mangiano granatapet secco da sempre e umido...beh li sono dovuta scendere a compromessi coi loro gusti e mangiano solo complementare Frown ora il mio maschio di 3 anni sterilizzato ha una brutta calcolosi,sta facendo antibiotico e antinfiammatorio, e la vet mi ha solo detto di comprare cibo medicato e dare quello a vita, a me la cosa non entusiasma la composizione è davvero scarsa rispetto al mio standard,  e vorrei sapere se secondo te usare un acidificante e mantenere un'alimentazione più simile alla precedente è una buona idea
Grazie mille

Vale Italy

G
1287 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/03/2017 10:07:51

Ciao Elisabetta,
le Animonda vom Feinsten Kitten vanno benissimo. Se ti trovi bene successivamente puoi usare la stessa linea per gatti adulti. Anche ai miei mici piace molto ed i megapack sono molto convenienti.
Comunque anche le altre marche che hai provato sono ottime. Non scoraggiarti quando mangia con poco entusiasmo. E' importante che lo mangi e basta, anche se ci mette più tempo. Anzi, può essere anche un vantaggio quando il cibo non piace troppo, perché il gatto mangia con più calma.

Gerly Italy

G
1286 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

05/03/2017 09:51:50

Ciao Valeria,
in un quadro completo così, con frequenti ricadute nel tempo e l'uso massiccio di acidificanti personalmente non me la sentirei di abbandonare per ora i cibi specifici.
Passerei a quelli più blandi di mantenimento, ma sempre con formulazione specifica, come quelli di cui parlavamo prima.
Sicuramente ti consiglio di usare più umido possibile e di ridurre il secco ad un minimo, ma per ora sempre cibi umidi specifici di mantenimento per questa patologia.
In passato la dieta medicata è stata fatta prevalentemente con cibo secco?
Hai mai provato ad associare delle cure alternative per esempio con l'erba spaccapietra?

Gerly Italy

G
1285 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/03/2017 18:17:25

Ciao Michela,

direi che è tutto perfetto!

Fai bene a limitare il complementare a 1 o 2 volte a settimana. Non lo aumenterei, almeno fino a quando il piccolo è in crescita.

Gerly Italy

E
1284 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/03/2017 15:53:28

Ciao Gerlinde, sto sperimentando alcune nuove marche di umido completo, cosa ne pensi delle animonda vom feinsten kitten? Il mio Pilu per ora sembra gradirle molto..si era abituato a mangiare le James wellbeloved,che però divorava voracemente con conseguenti episodi di vomito) così ho seguito il tuo consiglio e sto cercando umidi con una composizione più equilibrata, allora ho provato le bustine granatapet, non amatissime..le grau kitten manzo anatra e carni bianche e le miamor ragù royal kitten e le buste prolife, per ora gli lascio a disposizione anche 35 gr al giorno di secco prolife. Cosa ne pensi? Grazie ciao

Elisabetta Italy

V
1283 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

04/03/2017 00:25:21

ciao!grazie intanto per la risposta! la mia gatta ha avuto frequenti e costanti ricadute, mangia praticamente da anni quasi solo cibo urinary. in alcuni periodi per abbassare il ph abbiamo aggiunto anche lo stien (non togliendo il cibo medicato ma lasciandolo), dato persino al doppio della dose (come da bugiardino), solo con questa terapia d'urto siamo riusciti almeno per un periodo ad avere un po' di tregua, poi ha ricominciato, poi ha smesso e così via. Ora sembra andare un po' meglio, motivo per cui vorrei provare ad alternare cibo medicato a cibo "normale" completo. anche 1 altra delle mie gatte (le 2 sono cugine...sarà la genetica?!?!) ha avuto episodi di struvite (con annessa cistite), 1 l'anno scorso ed uno bruttino quest'anno. A proposito di prodotti con un rapporto calcio/fosforo bilanciato, hai qualche suggerimento? vorrei comunque un prodotto medio-alto. Grazie sempre!

Valeria Italy

M
1282 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

02/03/2017 12:26:50

Ciao Gerlinde,
Grazie mille per la risposta!
Il micio faceva un po' fatica a mangiare le crocchette Orijen per cui al momento ho provato Feringa kitten ma poi ho letto che hanno troppe patate, quindi ora gli sto dando Granatapet che alternerò a Farmina grain free kitten. Per quanto riguarda umido sto alternando Grau, Feringa e trainer mousse pesce. Una o due volte a settimana gli do Porta 21 o Applaws (il gusto sardine lo fa impazzire!!). Cosa ne pensi? Ogni tanto gli cucino carne o pesce ma non ne va matto, incredibile ma vero! Per quanto riguarda le quantità ho visto che avevi ragione ed al momento si regola da solo. Quando l'abbiamo preso pesava 2,2 kg, dopo 7 settimane pesa 2,8 kg. Va bene?! L'allevatroce mi dice che è un ottimo peso! Grazie ancora.

Michela Italy

G
1281 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

01/03/2017 18:29:37

Ciao Miriam,
povera miciona Frown Speriamo che presto migliori un po'. Il fatto che mangi è comunque un buon segnale, nonostante tutto. Tu accontentala con la carne fresca che le piace, perché è importante che rimanga in forze.

Purtroppo non conosco altri completi tipo Thrive, ma potresti produrli anche in casa Smile Prepari gli sfilaccetti di pollo o tacchino e li integri con il Felini Complete. In questo modo daresti carni nostrane più fresche e risparmieresti molto.

Non ci sono grandi differenze tra i vari complementari: Al 99% provengono dalla Thailandia e sono molto simili tra loro.

Il patè Miamor non è male. My Star è un marchio proprio di Zooplus, ma anche qui non è piaciuto molto. La qualità è media. Sempre di qualità media ci sono le mousse della Almo Daily in scatolette da 85g.

Gerly Italy

S
1280 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/02/2017 21:25:49

Grazie Gerlinde della tua risposta (al mio commento n. 1262) che purtroppo mi era sfuggita! Sì, in effetti ho usato (in assenza di patologie specifiche) per anni Fit32, poi i gatti si sono stufati (o a mia insaputa era cambiata la composizione) e adesso vario un po' (RC sensible, RC sterilized, Hills science plan, a seconda delle offerte). Proverò senz'altro Animonda vom Feinest Deluxe come dici, il prezzo è buono! Intanto da oggi sto provando l'umido vom Feinest con la gattina con la cistite, mi sembra le piaccia (ma è abbastanza di bocca buona, gli altri meno...).
Grazie ancora dei consigli, mi farò sentire!

Stefania Italy

G
1279 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/02/2017 06:05:30

Ciao Angelica,
se usi un umido completo puoi sostituire 10g di secco con 40g di umido, per arrivare alla quantità di umido che decidi tu in base alle tue possibilità.

Gerly Italy

A
1278 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/02/2017 10:42:41

Buongiorno e grazie ancora,
vorrei chiederti come regolarmi sulle dosi di secco  e umido.Attualmente i miei micetti sterilizzati/castrati mangiano 30g la mattina e 30g la sera di secco Smilla/ Animonda per gatti sterilizzati o light tieni conto che loro non vivono fuori.In genere li alterno con periodi lunghi ed in base al loro stato di ciccia...come posso regolarmi inserendo anche il l'umido?
Grazie

Angelica Italy

A
1277 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/02/2017 10:33:52

Buongiorno e di nuovo grazie...vorrei chiederti se dovessi associare anche l'umido come posso regolarmi con le quantità? Mi spiego, adesso i miei micetti mangiano 30g secco mattina e 30g secco sera non vivono fuori.Come sai sono sterilizzati/castrati e cerco di dargli le crocchette Smilla/ Animanda per gatti sterilizzati o light, sperando di fare bene,in realtà non so se variare oppure no.
Grazie ancora

Angelica Italy

M
1276 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/02/2017 01:26:50

Ciao Gerlinde e grazie per la tua risposta!
Ho portato la micia grande dal veterinario perche perdeva sangue dalla bocca...purtroppo l'ascesso sul tessuto necrotico le ha aperto un piccolo buchino nella bocca che sanguina e devo disinfettare giornalmente...nonostante questo lei continua a mangiare, non si arrende la mia piccola, nonostante gli anni, e lotta per voler restare con me ❤️. Purtroppo avendo tre mici non riesco a dosargli il cibo secco, quindi gli lascio la ciotola piena...(quello che mmangia solo complementare della life cat predilige anche le crocchine per fortuna, sebbene come ti ho detto abbia una spiccatissima preferenza per la farmina n&d...ho provato sia sanabelle, feringa, acana, orjen, shesir ma nulla...adorava quelli per kitten della monge ma non riesco a trovarli più da me 😞). Prima mangiava quello della cosma thai tonno e papaya p tonno e mango, adesso non più tanto...predilige gli sfilaccetti in brodo rispetto a quelli in gelatina. A parte trhive complete non esiste nulla di completo? (Porta 21 ci ho provato ma entrambi me lo snobbano 😅). Il tacchino ripieno invece mangia animonda von feinsten patè, animonda carny quando gli gira bene, il terra faelis proprio lo schifa, idem le bustine di animonda con struzzo ecc...e poi non ama i bocconcini. Mangia volentieri le pastese della miamor anche se so' che non sono proprio il massimo...e poi ultimamente avevo preso una nuova azienda, my star ma non saprei, -"a volte la mangia e a volte no 😅. Bevono tutti abbastaza, principalmente la grande, ma lei no n mangia più crocchine per via dell'ascesso. Tirando quindi le somme per il maniaco degli sfilaccetti di tonno ho come varianti queste: trhive complete ma non lo fanno impazzire, life cat che adora, e gli sfilaccetti miamor al tonno, oppure è meglio quello della cosma nature? Sul piccolo arrivati a questo punto volevo un po' indirizzarlo su quantitativi inferiori visto che è già un bel gattone ciccioso...qualcosa di similare ai patè miamor che sono morbidi ma di qualità superiore? (Dei patè duri si stanca dopo poco😅)

Miriam Italy

F
1275 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/02/2017 20:34:04

Ciao Gerly,proverò ad aggiungere Feline Complete ad un cibo complementare come Natural Code che non ha nessuna integrazione e magari un pizzico di olio di salmone di qualità per i grassi. Grazie infinite per le dritte!! Smile

Floriana Pani Italy

G
1274 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/02/2017 18:18:21

Ciao IlariaB,
di Kitty's Cuisine abbiamo parlato poco, perché almeno in Italia è un prodotto poco diffuso. Credo che sia un'esclusiva Maxizoo, che in Italia è presente solo al nord.
Comunque lo trovo ottimo.

Per esempio qui ce l'aveva segnalato Alice: www.gerlinde.it/.../...e-sul-cibo-per-animali.aspx

Gerly Italy

G
1273 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/02/2017 18:11:17

Ciao Angelica,
con il burro ti puoi regolare in base alle necessità: Se ci sono mici che soffrono continuamente di boli puoi dare un pezzettino (tipo mezzo cucchiaino) a giorni alterni o anche giornalmente nel periodo di cambio pelo.
Per i mici che ne soffrono raramente puoi darlo 2-3 volte a settimana, soprattutto nella stagione del cambio.

Il cibo secco non è MAI una buona prevenzione per i problemi urinari e renali. Smilla ed Animonda non hanno minerali alti che è importante, quando si danno prevalentemente i crocchi, ma questo da solo non elimina il problema.
Cerca di farli bere il più possibile e nel limite delle tue possibilità, di associare anche un cibo umido. Per tanti mici puoi per esempio usare le confezioni da 800g, con cui si risparmia tantissimo.  Su Zooplus puoi provare gli umidi delle stesse marche che ora usi per il secco, ma anche al supermercato dovresti trovare dei prodotti accettabili. Per esempio LeChat patè ricco in scatolette da 400g oppure i bocconcini (qualità un po' più bassa ma accettabile) da 820g.

Gerly Italy

I
1272 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

26/02/2017 09:47:14

Ciao!
La mia micia mangia prevalentemente Real Nature e Animonda Carny e massimo 30g al giorno di crocchini Schesir, ma l'altro giorno mi sono azzardata a prendere un po' di umidi completi Kitty's Cuisine e Katz finefood al Fressnapf.
Del Katz ho visto qualche tuo commento positivo, ma del Kitty's cuisine no. Forse me lo sono perso. Ci piace?
Alla gatta decisamente si, e pensavo di variare ogni tanto coi gusti se di qualità simile a quello che già mangia.

IlariaB Germany

A
1271 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/02/2017 21:40:05

Buonasera e grazie per la tua risposta,rispondo alla tua domanda:si, mangerebbero anche umido per me è solo una questione di costo essendo loro 10.Però se vuoi suggerirmi qualcosa te ne sarei grata.Per il burro quante volte a settimana?Poi vorrei chiederti se il secco Smilla/Animonda sono buoni anche dal punto di vista renale?Cioè come prevenzione visto che mangiano per lo più secco?Grazie e aspetto con interesse i tuoi suggerimenti

Angelica Italy

G
1270 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/02/2017 19:24:36

Ciao Angelica,
sull'alimentazione canina purtroppo non sono abbastanza ferrata per poterti dare un consiglio Frown
Forse può rispondere qualcun altro che è più esperto.

Per i boli di pelo puoi anche usare altri metodi, senza la necessità di cibi specifici. Per esempio puoi dare un pezzettino di burro ogni tanto. Di solito il burro piace molto ai gatti, non gli fa male ed aiuta il transito intestinale dei boli.
Mi ricordi se i tuoi mici mangiano anche umido o solo secco?
Alternative a Smilla/Animonda allo stesso prezzo penso sia difficile. In particolare Smilla ha un prezzo molto conveniente per il fatto di essere un marchio di proprietà Zooplus.
Non trovo male per esempio le Matisse della Farmina, però non ci sono su Zooplus.

Gerly Italy

G
1269 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/02/2017 19:14:04

Ciao Monica,
che peccato! Speriamo che gli altri vadano meglio. Facci sapere Smile

Gerly Italy

G
1268 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/02/2017 19:11:56

Ciao Stefania,
di Royal/Hill's usi linee particolari o quelle "standard", tipo Fit 32?
Di queste marche penso più che altro che non abbiano un buon rapporto qualità prezzo. Si trova di meglio spendendo di meno.
Un buon prodotto economico è secondo me per esempio Animonda vom Feinsten Deluxe. In sacchi da 10kg costa poco più di 3 Euro al kg.
Per l'umido completo puoi provare eventualmente con le scatolette da 800g, visto che hai tanti mici. Costano molto meno al kg rispetto alle confezioni piccole.
Per la micia con i problemi urinari il passaggio all'umido completo sarebbe sicuramente positivo Smile

Gerly Italy

G
1267 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/02/2017 17:35:28

@ Maria e Stefania: Ho ricaricato la tabella dei secchi in formato .xls (prima era in .xslx). Una password però non c'è mai stata. Volete riprovare?
In ogni caso la tabella dei secchi ormai è molto datata e la gran parte delle composizioni è cambiata.

Gerly Italy

G
1266 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/02/2017 16:59:10

Ciao Floriana,
puoi utilizzare un integratore con i cibi complementari che non contengono nessun tipo di integrazione. Leggi sempre bene l'etichetta, perché alcuni sono integrati parzialmente.
L'integratore che hai linkato non è completo, ma solo per calcio e fosforo. Preferirei un integratore come Felini Complete, che contiene anche vitamine, taurina ed altri minerali oltre a questi due.
Inoltre dovresti integrare un po' di grassi, perché i complementari ne sono carenti.

Gerly Italy

G
1265 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

25/02/2017 16:48:03

Ciao Miriam,
io userei un integratore come Felini Complete, che va pesato per la porzione di carne che prepari ed è quindi più preciso.
Farmina low grain va bene, se aggiungi appunto anche umido o liquidi. I mici bevono a sufficienza? Farmina low grain ha una buona composizione, ma minerali piuttosto alti.
Per le marche di Zooplus volevi un consiglio sugli umidi complementari?
Vedi la linea Cosma Thai, che è un marchio di proprietà Zooplus e quindi più economico.

Gerly Italy

A
1264 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

24/02/2017 13:38:48

Buongiorno,ho un bel pò di gatti tutti sterilizzati/castrati ed un cane con la leishania che teniamo sotto controllo con cure,vorrei chiederti un aiuto sia per i gatti che per il cane.
Per i gatti ho questi due problemi: vorrei trovare un secco abbastanza economico per contrastare i boli di pelo da somministrare periodicamente(non do paste o altro ... loro in totale sono 10)ed inoltre avere una alternativa, se c'è, alle crocchette Smilla Sterilizzati/Animonda Sterilizzati.I miei gatti vanno da 8 anni a 1 anno circa.
Per il cane io adesso sto usando Bosch HPC Adult Pollo & Miglio dovrebbe essere equilibrato anche per i reni.. aiutami se sbaglio e comunque puoi suggerirmi un'alternativa? Grazie e scusami per la vastità delle domande.

angelica Italy

M
1263 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

24/02/2017 11:49:55

Feringa è stato un completo fiasco... mi hanno guardata in cagnesco e hanno preferito rimanere digiuni... Eppure avevo ridotto il tutto ad una crema morbida. Oggi provo GranataPet, sperando vada meglio. A seguire Catz Finefood. Per ora, il completo che mangiucchiano è solo Miamor e Thrive Complete (di cui vanno pazzi).

Monica Italy

S
1262 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

23/02/2017 15:17:45

Ciao Gerlinde,
neanch'io riesco ad aprire la tabella dei cibi secchi, nessun messaggio, proprio non si apre. Forse è una questione di compatibilità tra versioni di excel.
Ti chiederei anch'io un consiglio alimentare. Ho 5 gatti in casa, e 2 in affido a mia mamma; finora ho dato a tutti Royal Canin/Hills secco, pacchi grossi su zooplus.de andando dietro alle offerte e rimanendo sui 4 euro al chilo (i fondi sono quel che sono, seguo anche una colonia di cui copro le spese mediche...). Adesso vorrei inserire l'umido completo da tue istruzioni, ma non mi posso permettere un passaggio completo. Quali secchi  mi consigli al posto dei miei soliti, che leggo non trovi ottimali? I miei gatti vanno dai 5 ai 10 anni, nessun problema medico speciale (eccetto una gattina con forte e continua cistite idiopatica, controllata per quel che si può con S/O e stien, ed è con lei soprattutto che vorrei passare all'umido).
Grazie dei tanti consigli e dei codici che uso regolarmente!

Stefania Italy

M
1261 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

22/02/2017 19:19:21

ciao! non riesco ad aprire la tabella dei cibi secchi! mi dice che è protetta da password! come faccio? grazie mille

maria Italy

F
1260 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

22/02/2017 16:47:24

Ciao Gerly,
sto avendo seria difficoltà ad introdurre l'umido completo. Io utilizzo crocchette grain free e come umido completo ho provato Catz Finefood, Granata Pet, Terra faelis, Animonda Carny, marche che tu mi ha consigliato. Due dei mici mangiano Terra Faelis e Catz Finefood, anche se non troppo volentieri. Per gli altri due (ne ho 4) proprio non c'è verso...Siccome sono abituati all'umido complementare Natural Code e Almo Nature Label e Alternative, stavo pensando se può essere una soluzione aggiungere a questo complementare un integratore come questo:

www.pacopetshop.it/.../2004-peso-400_gr

Non so se sia una soluzione valida e intelligente, ma attendo tue indicazioni.
Grazie in anticipo
Floriana

Floriana Pani Italy

M
1259 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/02/2017 20:09:15

Ciao Gerlinde!
Che tipo di integratore potrei mettere per la micia?
Ah no ma non preoccuparti, mangia di base crocchine e non arriva ai 70 gr di complementare al giorno! Diciamo che mangiucchia poco di suo 😅 Per i croccantini ho provato sia orjen che acana ma proprio non piacciono...gli prendo i farmina low grain, canno bene? Piacciono a tutti quindi ho accontentato tutti i palati con quelli...per il piccolino io lo lascio solo con quello, sono i miei che poi aprono altro 😅. Delle marche vendute da zooplus tu quale consiglieresti? Ce ne sono molte nuove 😊.
Purtroppo con quello di mezzo non so' che fare a toglierli l'abitudine della scatoletta complementare...umido completo proprio non ne vuole mangiare...ma anche perchè ne mangia pochissimissimo 😱 Eppure ho preso thrive, sushicat...insomma...mi fa impazzire 😑😑😑...tre micetti e tre esigenze diversissime 😅😅😅

Miriam Italy

G
1258 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/02/2017 19:58:55

Ciao Miriam,
per la gatta di 19 anni potresti provare a mischiare un integratore alla carne trita, così almeno assume anche le vitamine e minerali di cui ha bisogno. Per il resto sono d'accordissimo con te che a quell'età non bisogna accanirsi.

Per il micio che mangia solo complementari al tonno purtroppo posso solo consigliarti di cambiare subito. Non fa bene né il solo complementare e tanto meno il tonno. Ma mangia solo quello o anche cibo secco?
In questi casi è meglio togliere il tonno del tutto, per interrompere questa fissazione. Prova con altri gusti di pesce, ma abbina anche del cibo secco, perché non va bene che mangi solo umido complementare. Rischi delle gravi carenze a lungo andare.

Per il micio mangione invece ti consiglio di dargli solo una quantità prestabilita di cibo al giorno. Se non gli piace fallo digiunare per qualche ora, visto che è in carne Laughing
Quanto mangia attualmente tra secco ed umido?
L'errore da non fare è aprire subito un'altra scatoletta se la prima "non piace". Sono solo capricci che non vanno accontentati. Un metodo buono è mettere il cibo che non piace ed uscire di casa. Al ritorno spesso si trovano le ciotole pulite.

Gerly Italy

G
1257 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/02/2017 19:40:10

Ciao Valeria,
sinceramente il secco Kattovit Urinary non ha una bellissima composizione. Trovo un pochino meglio Integra Protect o Sanabelle Urinary. Sono sempre adatti come prodotti di mantenimento.
Per l'umido va benissimo la linea Kattovit specifica o anche quella Integra.
Se vuoi abbinare anche un umido completo non specifico, ti consiglio di scegliere prodotti con un rapporto calcio/fosforo bilanciato (calcio leggermente più alto del fosforo).
Quanto sono frequenti le ricadute? Io valuterei bene con il veterinario, se è il caso di passare ad un cibo normale (in parte) o se è meglio proseguire ancora con quello specifico.
In alternativa potresti chiedere se è possibile dare cibo normale aggiungendo un acidificante (tipo Stien).

Gerly Italy

M
1256 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

21/02/2017 08:49:13

Ciao Gerlinde!
Dall'ultima volta che ci siamo sentite la mia famiglia felina è cresciuta...adesso siamo a quota tre...tutti con esigenze diverse ahimè. C'è la gatta di 19 anni a cui sto dando tritato di carne, purtroppo le hanno diagnosticato un tumore ma ovviamente vista l'età non si espongono ad operarla...solo che sul tessuto tumorale le si forma un ascesso (mandibola al lato destro precisamente) è già scoppiato una volta e si è riformato nuovamente...purtroppo non riesce a mangiare null'altro oltre quello. Sarei anche tentata di farla operare ma il veterinario ha dettoche potrebbe non svegliarsi più 😞. A parte lei ho i due opposti come gatti, uno di un anno e kezzo che pesa 3,2 kg e mangia solo sfilaccetti (oramai anche la cosma in gelatina non la vuole più, mangia solo i life cat e nemmeno più i trhive complete!) c'è un solo problema, mangia soltanto tonno 😱...per il piccolo di casa sono invece disperata per l'opposto...a fine marzo fa un anno e devo nascondergli il cibo!!! Pesa 6 kg, è un gatto di stazza molto più massiccia rispetto all'altro ma davvero non so' come fare perchè mangia il cibo di tutti quanti 😑😑. Ho provato i cibi light di animonda von feisten ma non gli piacciono molto...delle acatolette da 200 gr poi metà butto via perchè si scoccia dello stesso gusto...posso chiederti quindi cosa potrei prendere come sfilaccetti di tonno o se vanno bene i life cat? E che scatolette piccole posso prendere al piccolino senza che mi mandi sull'astrico? 😂 Mangia cone tutti e tr ei gatti ma ormai il mio ciccione è diventato molto esigente 😜 Però mangia solo patè e non bocconcini. (Gli sfilaccetti dell'altro invece se li mangia in un baleno 😅)
Grazie 😘😘😘

Miriam Italy

V
1255 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

20/02/2017 22:53:15

ciao Gerly! volevo un consiglio sull'umido da scegliere per le mie gatte. ti spiego: 2 di loro (1 in particolare) soffrono periodicamente di struvite e dopo mille ricerche ho letto che in questi casi è preferibile una dieta prevalentemente a base di umido, cosa che faccio già da 1 po' (a quella che maggiormente soffre di srtuvite dò soprattutto umido e pochi croccantini, ora anche alla seconda), per loro uso croccantini e umido kattovit per struvite, come ti sembrano a livello qualitativo? considera che 1 delle 2 non mangia l'umido royal né Hills per struvite; ora sinceramente vorrei continuare con i croccantini medicati kattovit (ne mangiano pochi), ma l'umido vorrei alternarlo con un umido di qualità almeno medio-alta adatto a tutte e 3 (la terza, che poi è la più grande, di 8 anni, mangia croccantini schesir per gatti sterilizzati e umido). Cosa mi consigli? considera che acquisto sia nel negozio sotto casa (abbastanza fornito) sia su zooplus.it e .de. Grazie!

Valeria Italy

G
1254 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

19/02/2017 17:40:32

Ciao Alessia,
come ingredienti ed anche come trasparenza nel modo di dichiarare preferisco sinceramente Acana.
Leggendo le due etichette a confronto non penso che sia bisogno di ulteriori commenti Laughing
Anche come analisi preferisco Acana, perché ha i grassi più alti e minerali più bassi.
Sull'analisi dettagliata dei minerali (per esempio il rapporto Ca/P) Almo si tiene sempre molto coperta e non fornisce queste informazioni.
Con questo non voglio dire che Almo non sia valido come prodotto, ma dovendo scegliere tra i due non avrei dubbi Wink

Gerly Italy

G
1253 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/02/2017 09:46:09

Ciao Elisabetta,
l'umido James Wellbeloved sinceramente non mi piace molto, perché contiene tanti ingredienti vegetali ed estratti proteici. Meglio gli altri due secondo me.

L'umido completo può essere dato anche da solo, senza la necessità di aggiungere secco. Una dose giornaliera di solo umido completo è di circa 200-250g per un gatto adulto. Ai gattini di solito si da cibo a volontà, senza limitazioni.

Se vuoi dare sia secco che umido puoi sostituire 40g di umido con 10g di secco, 80g di umido con 20g di secco e così via, mantenendo la proporzione 1 a 4.

Gerly Italy

G
1252 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/02/2017 09:30:25

Ciao Barbara,
le proporzioni vanno benissimo, ma se continui ad usare degli umidi completi puoi anche ridurre il secco ed aumentare l'umido.

Ci sono tantissimi umidi completi validi. Tu compri le pappe in un negozio o online? In negozio dovresti trovare anche gli umidi completi Prolife che sono validi. Se ci vuoi scrivere le altre marche che trovi le vediamo insieme Smile

Gerly Italy

G
1251 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

18/02/2017 09:23:25

Ciao Roberta,
visto che l'umido che dai è complementare, è meglio non eccedere nelle quantità. Ne darei al massimo 40g al giorno abbinando per ogni gatto 40 o max 50g di secco. Tenderei più verso i 40g, perché sicuramente non devono mettere su peso.

Se invece riuscissi ad introdurre degli umidi completi, puoi aumentare la quota di umido e ridurre di conseguenza il secco, dando per esempio 30g di secco più 100g di umido completo a gatto.

Gerly Italy

A
1250 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/02/2017 08:33:43

Ciao Gerly,
Grazie dell'attenzione innanzitutto!
Torno a disturbarti dopo mesi per un consiglio ulteriore:i miei 2 mici di 1 anno e 2 anni sino ad ora hanno consumato crocchette Acana e umido Cosma Thai(sia completo che complementare)
Ho acquistato in super-offerta un sacco da 2 kg di crocchette Almo Nature Holistic(referenza pollo e riso):tutti decantano Almo ed ho deciso di prenderne un sacchetto!
Posto che il cibo umido rimarrà nella loro dieta,cosa ne pensi di questo cambiamento?rispetto ad Acana ,al di là del discorso grain free,Almo è una valida alternativa o solo pubblicità? Anche riguardo i minerali contenuti nei 2 tipi di cibi,mi daresti una dritta su quale sia il migliore?
Grazie ancora! A presto!

Alessia Italy

G
1249 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/02/2017 22:19:36

Ciao Michela,

intanto hai scelto bene per le marche e ti confermo che sono giuste anche le quantità, anche se di solito per un micio in crescita non si limita il cibo.
Vedi tu se riesce a regolarsi da solo, anche se lasci il cibo a disposizione.

Non devi preoccuparti degli abbinamenti Smile Se il piccolo non è delicato e soffre dei cambi di cibo, più varietà di cibo offri meglio è, senza esagerare ovviamente. Per ora va benissimo se dai due secchi a rotazione e 3 o 4 umidi completi alternati tra loro.

Ogni tanto puoi sostituire un pasto di umido con qualcosa di cucinato da te, ovviamente senza sale e condimenti.

Gerly Italy

G
1248 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

12/02/2017 21:09:10

Ciao Monica,
purtroppo è impossibile prevedere i gusti dei gatti. Potresti provare con un completo che ha la stessa consistenza di un complementare, tipo Thrive Complete.
Ti consiglio però di abbandonare il tonno e di dare preferenza ad altri gusti.

Gerly Italy

E
1247 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

11/02/2017 10:31:58

Ciao gerlinde. Ho appena acquistato su zooplus l'umido completo James wellbeloved kitten agnello e tacchino molto apprezzato dal mio gattino,inoltre ho preso le bustine granatapet delicatessen e il paté animonda vom feinsten..sto cercando di ridurre le quantità giornaliere di secco ( prolife kitten) anche se il mio micio ne va pazzo..sapresti consigliarmi le dosi di umido completo? La combinazione di questi tre umidi pensi che possa andare bene? Inoltre integro la dieta con pollo fresco bollito e pesce bollito. Grazie ancora ciao

Elisabetta Italy

B
1246 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

08/02/2017 19:44:04

Ciao Gerly,
Ho bisogno di un tuo consiglio sull'alimentazione della mia gattina di 11 mesi che pesa 4 kg. Ora mangia il kitten della trainer al tacchino 80 gr. al giorno più il kitten secco della royal canin circa 40 gr.al giorno.
La veterinaria mi ha detto di iniziare a passare gradualmente a quello per adulti.
Cosa mi consigli? Io sto iniziando piano pianino ad integrare con quello della trainer dato che con il Kitten mi trovo bene. Quale altro umido completo è buono? Le proporzioni umido-secco vanno bene?
Grazie mille💗

Barbara Italy

R
1245 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

06/02/2017 13:38:47

Ciao Gerly chiedo il tuo aiuto perchè ho tre gatti (2 maschi e 1 femmina) e non riesco a capire la dose giornaliera che devo dargli di umido e di secco.
I due maschi sono molto grossi ,anche come costituzione, 1 pesa 6,900 (5 anni e mezzo) kg e l'altro 7,800 Kg (4 anni) e come cibo do di umido la Schesir o Natural Code e di secco Farmina Obesity. La femminuccia pesa 4 kg (1 anno e 4 mesi), anche a lei come marca di umido do lo stesso dei maschi mentre di secco do schesir light sterilized.
Grazie per l'aiuto
Roberta

Roberta Italy

M
1244 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

31/01/2017 21:24:48

Ciao Gerlinde,
Grazie mille per le tue informazioni e per questo utilissimo sito.
Noi abbiamo appena allargato la famiglia con un micio di 4 mesi, è un sacro di Birmania. Sto cercando di raccogliere maggiori informazioni possibili sull'alimentazione per cercare di fare le cose al meglio.
io mi sarei orientata su crocchette kitten  orijen o farmina...mentre per l'umido non ho ancora le idee chiare, sicuramente prediligerei il completo, vorrei provare Animonda carny, Grau e Ferlinda cosa ne pensi?! Quello che mi preoccupa sono gli abbinamenti delle marche. Magari ogni tanto pensavo di cucinargli un po' di carne o pesce.
Mi potresti dare qualche dritta anche sulle quantità?! Pensavo 30g crocchette e 120-140g di umido al Giorno va bene?!
Grazie mille per l'aiuto.
Michela

Michela Italy

G
1243 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/01/2017 16:54:18

Ciao Elisabetta,

le bustine della Trainer che hai linkato non sono il massimo come qualità, molto meglio le Prolife.

Da Maxizoo prova a cercare la linea Real Nature. E' un loro marchio proprio con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Su Zooplus hai l'imbarazzo della scelta ed alcune di queste marche trovi anche da Maxizoo. Per farti qualche nome: Animonda Carny e vom Feinsten, Catz Finefood, Mac's, GranataPet, Leonardo, Lily's Kitchen, Feringa, Grau, Terra Faelis, O'Canis for Cats.

Gerly Italy

G
1242 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/01/2017 15:13:27

Ciao Irene,

puoi continuare senza problemi con cibi normali per gatti adulti, dando sempre la preferenza ai cibi umidi completi e riducendo il più possibile quelli secchi.

Devi stare soprattutto attenta alle quantità, che devono essere adeguate e vanno monitorate se il micio non si regola da solo e mangia a dismisura.

Una quantità corretta potrebbe essere per esempio 30g di secco più 100g di umido completo al giorno.

Gerly Italy

G
1241 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

28/01/2017 15:00:11

Ciao Stefania,

il cibo Natural Code purtroppo non è completo ed in abbinamento al secco Acana rischi un eccesso di fosforo che potrebbe portare ad una ricomparsa del problema.

La soluzione migliore sarebbe passare ad un'alimentazione esclusivamente con umidi completi. I patè non li mangia, ma i bocconcini li hai provati?

Potenzialmente qualsiasi cibo, anche quello medicato, può causare un'intolleranza o allergia. Basta che contenga un ingrediente che fa scatenare la reazione.

Sinceramente, se vuoi mantenere il secco, sceglierei al momento un prodotto con formulazione specifica e minerali molto bassi, per esempio Sanabelle Urinary.

Proverei ad arrivare almeno a 100g di umido completo più 30g di secco al giorno.

Il tonno è meglio evitare perché molto ricco di metalli pesanti.

Io farei un tentativo con un umido completo in bocconcini. Ce ne sono di qualità accettabile e forse potresti riuscire a dare più umido e quindi più liquidi in questo modo.

Gerly Italy

M
1240 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

27/01/2017 13:00:29

Gent.ma,
non riesco ad abituare i miei gatti ad alcun alimento completo. Adorano il complementare che ha una consistenza ed un aspetto più invitante (tonno). Esistono mangimi completi che possano stimolare il loro appetito?
Grazie.
Monica.

Monica Italy

E
1239 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

17/01/2017 00:40:33

Ciao gerlinde ti ringrazio per la risposta! Per il momento stiamo provando sia le bustine di umido completo della prolife al pollo ( unico gusto disponibile) e i bocconcini in salsa della Natural trainer sempre al pollo, poi integriamo con pollo fresco bollito e pesce bollito ( merluzzo) per abituarlo a diversi gusti e all'alimentazione naturale.
Di solito acquisto nei pet shop come arcaplanet e zoo g, c'è anche un punto vendita maxi zoo se hai altre marche da propormi posso andarle a cercare, a volte faccio acquisti anche su zooplus se vuoi puoi indicarmi altre marche così faccio un nuovo ordine.grazie ancora!


www.trainer.eu/kitten-cat.php

Elisabetta Italy

G
1238 Condividi via Facebook Condividi via WhatsApp

15/01/2017 18:52:44

Ciao Lara,
per la prevenzione di cistiti ed altre patologie urinarie sarebbe molto più importante abbinare anche del cibo umido alla dieta del tuo gattino.
Il secco si può ridurre molto o volendo anche eliminare, se si da un buon cibo umido completo.

Mi puoi dire se il micio mangia anche umido e, se si, quanto? Riesci a misurare quanto secco mangia?

Non è per forza necessario scegliere un cibo "Sterilized", "Neutered" o similari. Se scegli un secco normale Adult con valori minerali bassi va bene uguale. E' importante monitorare anche le quantità